Vai ai contenuti principali
Matrimonio

Chi porta le fedi all'altare? 7 idee originali!

Ad arrivare all'altare con grande pathos non sono solo gli sposi ma anche quegli anelli luccicanti che avrete scelto di portare al dito anulare per sempre. Ma chi ci penserà a portali? E soprattutto, siete sicuri che potrà farlo solo una persona?

Non hai ancora acquistato le fedi nuziali? 💍
Richiedi informazioni e prezzi di Gioielleria alle aziende della tua zona
porta fedi terrario con fiori bianchi

porta fedi terrario con fiori bianchi

Ci siamo: è arrivato finalmente il momento di pronunciare il fatidico sì e di procedere con lo scambio delle fedi. Ed è proprio di questo esatto istante che vogliamo parlarvi in questo articolo. Chi porta le fedi all'altare? Come pianificare questo attimo tanto importante? Abbiamo pensato di suggerirvi 7 alternative. Se siete curiosi di sapere come portare le fedi nuziali all'altare in modo originale, allora prendete nota di quanto segue!

Chi porta le fedi all'altare: tante idee originali

1. Il paggetto porta fedi: la dolcezza in un gesto

Pensando alla domanda chi porta le fedi all'altare, la maggior parte delle coppie propende per la scelta dei bambini: ma di chi può trattarsi nello specifico? Possono essere figli di amici o di semplici invitati ma vi assicuriamo che questa scelta ha una valenza ben più grande quando a portare le fedi all'altare sono i vostri nipotini oppure i vostri figli, anche nati da un precedente matrimonio.

Non solo paggetti ma anche eleganti damine sapranno catturare l’attenzione di tutti gli ospiti, rendendo magico questo momento. Se volete sapere di più su questi piccoli ma importanti invitati, vi consigliamo di leggere il nostro articolo sul ruolo delle damigelle e dei paggetti bambini.

paggetto che porta le fedi all'altare

2. I nonni: un pezzo di cuore

Ben differente dall'ipotesi precedente è quella di affidare questo ruolo ai vostri nonni, se avete la fortuna di averli con voi. Questa idea nasce dalla volontà di trasmettere, in un semplice gesto, un messaggio ben più profondo che risuona quasi come benedizione sui voti matrimoniali che vi starete scambiando. I nonni, infatti, sono portatori sani di amore incondizionato, tradizioni, unione familiare e buon auspicio per la vostra vita di coppia.

3. L'amico a 4 zampe: il cane che porta le fedi

Ce l’ha insegnato Paola Turani quando i suoi due cagnoloni arrivarono all'altare con le fedi. La famiglia non ha colori, anzi, ha tutti i colori dell’arcobaleno e qui sono comprese anche le sfumature dei vostri amici pelosi. Perciò, se dovete scegliere chi porta le fedi all'altare, i vostri amici a quattro zampe sono sempre un'ottima idea! Ricordatevi però di mettere sempre al primo posto il loro benessere, coinvolgendo se necessario un dogsitter per gestire questo momento in tutta sicurezza.

sposa con i suoi due cani

4. Un nodo al bouquet

Ancora in dubbio su chi porta le fedi all'altare? Ma se le nascondeste all'interno del bouquet? Questa alternativa è tipica di quelle coppie che non hanno intenzione di coinvolgere altre persone in questo preciso momento della cerimonia e che quindi preferiscono propendere per un semplice nodo al bouquet a cui legare entrambi gli anelli. Mentre gli invitati si aspetteranno l'ingresso delle fedi, voi sorprenderete tutti sfilandole dal mazzo di fiori!

5. Uno scrigno porta fedi particolare

Perché portare le fedi all'altare se è possibile posizionarle già prima dell'inizio della cerimonia? Le fedi possono anche restare lì, ben ferme, pronte ad aspettare voi sposi. L’idea più bella è quella di poggiarle tra le pagine aperte di un libro: se avete scelto una cerimonia religiosa, il Vangelo o la Bibbia sono di sicuro i libri sacri più rappresentativi del momento; se avete optato per una cerimonia civile, invece, potete scegliere liberamente un romanzo, un manuale d’amore o un libro di poesie ricco di frasi romantiche, che sentite vicino a voi.

scrigno porta fedi in legno

6. Un arrivo… telecomandato

Il vostro evento sarà piuttosto bizzarro e sopra le righe, per cui siete alla ricerca di idee originali per portare le fedi all'altare. E se vi dicessimo di fare arrivare i vostri anelli a bordo di una macchina telecomandata o persino di un drone? In questo caso sarà necessario il coinvolgimento di un ospite a cui spetterà il compito di pilotare il mezzo di trasporto in modo che giunga all'altare con le vostre fedi. Che ne dite? Sarà abbastanza d'impatto?

7. Meglio attenersi al galateo

Non potevamo lasciarci senza accennare all'unico metodo contemplato dal galateo per l’arrivo delle fedi all'altare. Chi porta le fedi all'altare per tradizione? L’etichetta vuole che questo sia un compito affidato esclusivamente al testimone dello sposo. Insomma: se non sapete proprio chi o cosa scegliere, affidate a un vostro testimone di nozze questo ruolo e badate bene al fatto che non si dimentichi gli anelli a casa!

dettaglio mani sposi con fedi nuziali al dito

Avete deciso quindi chi porterà le fedi all'altare in occasione del vostro matrimonio? Sarà un piccolo invitato, un vostro parente o un testimone? Ma in tutto questo... avete già scelto gli anelli? Se così non fosse vi consigliamo di farlo al più presto e di leggere la nostra guida su come scegliere le fedi nuziali, dove troverete ogni sorta di anello per decidere una volta per tutte quale sarà il vostro preferito!

Non hai ancora acquistato le fedi nuziali? 💍
Richiedi informazioni e prezzi di Gioielleria alle aziende della tua zona