Pasquale Mestizia Photography

Tra le frasi per matrimonio ce n’è una spesso data per scontata. Si tratta del fatidico “Mi vuoi sposare?” che rappresenta l’inizio di tutto e che inevitabilmente segnerà la storia della coppia: capiterà di raccontare a diverse persone come è avvenuta la proposta di matrimonio e per questo volete che sia indimenticabile. Per renderla tale, potete optare per frasi romantiche da pronunciare in luoghi intimi, oppure frasi di matrimonio divertenti per una grande sorpresa...e voi, a cosa avete pensato?

1. Tutti gli occhi su di voi: le proposte sceniche

Secondo la vostra idea la proposta di matrimonio deve essere memorabile e non solo per voi: volete fare le cose in grande e dare alla persona che volete sposare quanta più importanza che riusciate a dimostrarle, perché si merita tutta l’attenzione del mondo. L’organizzazione di una scena del genere dovrà essere minuziosa e molto probabilmente coinvolgerà altre persone: amici, familiari, attori, cantanti…non c’è limite allo stupore! Potreste per esempio organizzare un flash mob con l’aiuto di una compagnia di ballerini, oppure preparare una caccia al tesoro nella vostra città, supportati da amici e negozianti che si prestano ad aiutarvi.

FotoStudio Presenza

Per l’occasione, potreste dare alla vostra futura moglie (o marito!) alcuni indizi: prenotatele un appuntamento dalla parrucchiera per un’acconciatura da sposa laterale e fatele trovare un abito speciale nel suo negozio di abbigliamento preferito. Sarà così pronta per una cena romantica insieme a voi, che l’attenderete con indosso un abito da cerimonia da uomo e, nascosto dietro la schiena, un anello di fidanzamento.

2. In un luogo intimo

Chi ha detto che la proposta di matrimonio debba per forza essere fatta fuori casa? Molte persone preferiscono sentirsi a proprio agio in un luogo familiare, per compiere un passo tanto importante. Ritagliarsi uno spazio nella propria quotidianità, valorizzando l’intimità della propria casa, è un’ottima idea per chiedere la mano alla persona amata, specialmente se state già convivendo. Sarà bello organizzare per lei una cena a lume di candela, cucinare il suo piatto preferito e fare l’attesa dichiarazione nella vostra cucina, con un bouquet di fiori in mano.

Francesco Angius

3. In mezzo alla gente, ma non troppa

Immaginatevi una cena con la vostra famiglia o gli amici di una vita. State ridendo e scherzando insieme e, a un certo punto, vi alzate in piedi e vi rivolgete alla persona che amate con tutto il vostro cuore: “te lo dico qui perché siamo circondati da persone che ci vogliono bene: "vuoi sposarmi?". Una proposta del genere è bella da ricevere e da fare, sia che siate uomini o donne. Qual è il primo pensiero che vi verrebbe in mente in quel momento? Chissà se vi figurerete subito l’abito da sposa 2018 o sarete troppo concentrati sulla brillantezza dell’anello che vi siete trovati improvvisamente davanti!

4. Cosa dice il galateo?

Secondo il galateo, è l’uomo a dover fare la proposta alla donna, ma mai prima di aver chiesto la mano della figlia a suo padre. Una volta ricevuto il consenso, il giovane può procedere nell’acquisto dell’anello (solitamente un solitario con un diamante, pietra che simboleggia l’invincibilità dell’amore) e conservarlo nel fatidico scatolino di velluto della gioielleria, prima del grande momento. La nostra tradizione vuole che questo non avvenga pubblicamente, ma in privato: dovete ricordarvi che i sentimenti sono una questione intima, da trattare all’interno delle mura domestiche.

Photo EG di Elisa Giorgetti

In passato, infatti, il fidanzamento doveva essere ufficializzato attraverso un ricevimento organizzato dalla famiglia della sposa, che avrebbe permesso alle famiglie di conoscersi e all’uomo di donare l’anello alla sua amata. Per quanto riguarda le parole da usare, lasciate da parte elaborate frasi d’amore e optate per un classico “Vuoi sposarmi?”. Infine, non c’è bisogno di ripeterlo, pronunciate la fatidica domanda mettendovi in ginocchio!

La proposta è stata fatta e ora non vi resta che aspettare la risposta. Nel migliore dei casi, la vostra amata vi avrà buttato le braccia al collo e avrà già iniziato a figurarsi tutti i possibili abiti da sposa per il grande giorno. E sei invece siete stati voi a ricevere la proposta? Anche stare da quella parte ha i suoi vantaggi: nessun problema organizzativo (per ora), ma non illudetevi…presto bisognerà già pensare alle partecipazioni di matrimonio!