Righi Prato

Se vi trovate nel pieno dell’organizzazione del matrimonio sapete bene che le cose di cui occuparsi sono innumerevoli. Se poi desiderate che tutto sia perfetto e indimenticabile anche per i vostri ospiti, penserete sicuramente a dei segnaposto matrimonio personalizzati per sorprenderli durante il banchetto o regalerete loro dei dettagli molto originali come bomboniere di matrimonio. Ma come accogliere gli invitati in maniera impeccabile e gradita all'inizio dell'evento?

Lomo Wedding Photographer

Cocktail di benvenuto: perché e quando

Il cocktail di benvenuto può fungere da “anticamera” dell’evento, per riempire quel tempo di attesa previsto prima o dopo la cerimonia, in cui arrivano i primi invitati o si aspettano gli sposi occupati con il fotografo.

Se vi sposate con rito civile in una location all’aperto, è bene che i vostri invitati raggiungano il luogo dell'evento almeno 20 minuti prima dell’orario in cui inizierà il rito. Per intrattenerli in modo piacevole durante quel lasso di tempo, chiedete al vostro catering di organizzare un bel cocktail di benvenuto. A parte offrire loro una bevanda rinfrescante sempre molto gradita, soprattutto in estate e se hanno fatto un viaggio in macchina o in bus per raggiungere il luogo, li aiuterà a socializzare e rompere un po’ il ghiaccio dato da quella punta di imbarazzo che sempre caratterizza queste situazioni in cui ci si riunisce con persone che non si conoscono: distenderete il clima e favorirete la socializzazione tra i vostri invitati fin da subito.

Lo stesso vale se vi sposate in chiesa: una volta raggiunto il luogo del banchetto, fate accogliere i vostri ospiti da un cocktail di benvenuto, accompagnato da musica, mentre aspettano l’arrivo degli sposi e l’inizio dell’aperitivo e del buffet vero e proprio. Non dimenticate inoltre di inserire l'orario del cocktail di benvenuto negli inviti di matrimonio che manderete affinché i vostri ospiti siano a conoscenza del timing che seguirà l'evento.

Lomo Wedding Photographer

Cosa servire? I nostri consigli

Il nostro consiglio è di servire, durante il cocktail di benvenuto, bibite rinfrescanti e analcoliche (ci sarà già alchool durante l’aperitivo e il resto della serata), come limonate, succhi di frutta, thé freddi. Se poi volete offrire qualcosa di più gustoso ancora, pensate a dei cocktail analcolici come un freschissimo mojito o un’esotica piña colada, semplici, rigorosamente senza alchool e rigorosamente colorati!

Antonio Perrone Banqueting

Non c’è drink senza snack

La bevanda ovviamente dovrà essere accompagnata anche da qualche piccolo snack, come patatine e popcorn, nel caso di un ricevimento in stile rustico o informale, o qualche stuzzichino più elaborato nel caso di un ricevimento più formale: il vostro catering saprà consigliarvi al meglio a seconda dei casi e dello stile delle vostre nozze.

Marcella Cistola Photography

Come presentarlo e dove?

Molto importante sarà inoltre la scenografia che accompagnerà questo speciale benvenuto: incaricate il vostro catering di pensare anche alla presentazione e decorazione dello spazio dove verrà servito, nonché degli stessi cocktail che andranno guarniti con frutti e decorazioni floreali, o serviti in vivaci calici o bottigliette con cannucce colorate. I vostri ospiti soddisferanno la vista prima ancora del palato.

L’ubicazione perfetta per il cocktail di benvenuto è vicino all’entrata della location, indicato da qualche cartello segnaletico e allestito in genere su un unico tavolo a cui gli ospiti potranno facilmente avvicinarsi per essere serviti della loro bibita. Ricordatevi di prevedere anche qualche tavolino alto che funga da appoggio per i calici. Se lo servirete prima della cerimonia, non sarà necessario disporre anche delle sedie giacché l’idea è che gli invitati si muovano e socializzino tra loro.

Se invece lo farete subito dopo la cerimonia come anticamera del buffet, prevedete anche qualche posto a sedere: anziani e invitate con le loro scarpe eleganti dai tacchi vertiginosi apprezzeranno sicuramente!

Arte in video di Claudio Capelli

Per quanto riguarda l'allestimento, basteranno piccoli dettagli decorativi per rendere questo spazio gradevole anche alla vista, con centrotavola con piccoli bouquet di fiori, lavagnette, cassette di legno o cesti di frutta nel caso in cui serviate succhi o limonate. Se volete aggiungere un ulteriore dettaglio di tendenza nell’accoglienza ai vostri invitati, servite il vostro rinfresco di benvenuto in un simpatico food truck.

Ricordatevi di non far durare questo momento più di 30 minuti e di inserirlo, se lo avrete, nel timing delle vostre partecipazioni matrimonio o in un cartello di benvenuto in modo tale che gli invitati raggiungano la location a tempo per godere anche di questo piacevole momento.