Le infinite tonalità di colori che ci regala Madre Natura trovano nei fiori freschi la loro espressione migliore. Questi preziosi elementi naturali ben si prestano ad abbellire l’acconciatura da sposa e l’occhiello della giacca dello sposo, oltre naturalmente al bouquet da sposa. Se alle vostre nozze i fiori non mancheranno, sarà facile realizzare meravigliose decorazioni color pastello in ogni angolo del luogo adibito alla cerimonia e di quello scelto per il ricevimento… ma non solo! In questo articolo vi sveliamo tutti i loro possibili utilizzi, incluse le bomboniere di matrimonio.

Rose e peonie, regine delle tinte pastello

Prima di tutto, dovete scegliere i fiori giusti. I più bei fiori color pastello che potete trovare in commercio sono senza dubbio quelli che sbocciano in primavera: rose, tulipani, giacinti, margherite, gerbere, calle, ranuncoli, gigli… e naturalmente le peonie, nelle loro tipologie più chiare. Esatto, avete capito bene: un bouquet di peonie rosa chiaro o lilla sarà un’ottima scelta per il vostro matrimonio color pastello.

Legni in vista, purché chiari

I fiori color pastello hanno una resa speciale se accostati al legno. Certo, qualità di legno scuro come il ciliegio e l’abete rosso ne esalteranno i toni, ma se volete mantenere uno stile decorativo delicato, allora optate per legni chiari: betulla bianca, bosso, carpino bianco sono solo alcuni esempi. Un mobile in legno potrebbe essere l’appoggio ideale per collocare delle bomboniere di matrimonio originali, insieme a un ricco allestimento floreale color pastello.

Fiori e vintage

Se invece avete intenzione di indossare uno splendido abito da sposa vintage, che segua il medesimo stile del vostro matrimonio, il bianco non potrà mancare. In questo caso potreste scovare antiche tovaglie color avorio, rifinite da precisi merletti o da ricami di fiori gialli e rosa chiaro, e utilizzarle per rivestire il vostro tavolo da sposi: la base ideale per ospitare un vaso di porcellana contenente rose fresche dalle tinte pastello.

Una pennellata di bianco

Lo stile shabby chic e i fiori color pastello... vanno a nozze! E se ci vanno insieme a voi, non abbiate paura di abbinarli in tutti i modi che vi vengono in mente. Avete tra le mani una vecchia ghirlanda? Pennellatela di bianco e decoratela con dei fiori color pastello, oppure fate lo stesso con bicchieri e vasetti da usare come centrotavola: se porrete i toni delicati dei fiori accanto a delle piantine grasse, l’“effetto wow” sarà assicurato.

Accostare i verdi giusti

Quando si crea una composizione floreale, si deve sempre tener conto del cosiddetto “verde”, ovvero quell’aggiunta di rami e foglie che valorizzano la bellezza dei fiori protagonisti (un po’ come una seconda voce che rende davvero speciale una canzone). Per esaltare le tinte pastello, il tipo di colore ideale da ricercare è il verde abete, il verde menta oppure quello tipico della felce o dei rami di lavanda. Si tratta di un colore che pare “impolverato”, quasi tendente al grigio... molto particolare e di grande effetto in un bouquet di fiori color pastello (anche le piante grasse sono perfette per questo: sì, proprio come accade nel mazzo di fiori che avete visto nella galleria di foto).

Non solo fiori

Il bello delle decorazioni floreali è che gli elementi che le compongono possono essere posizionati nei luoghi più originali. Scoprirete così che possono esistere fiori da mangiare, come le meravigliose roselline in pasta di zucchero che potranno decorare la vostra torta nuziale dai toni delicati, ma anche fiori che fungono da ferma-tende. Per realizzare questi ultimi, basterà avvolgere fiori voluminosi (come le ortensie) attorno ai nastri che scostano le tende dalla finestra e permettono alla luce di entrare nella sala in cui avete organizzato il più bel ricevimento di matrimonio… color pastello, naturalmente.

Sapete un’ultima cosa? Potreste inserire dei fiori color pastello anche nelle vostre partecipazioni di matrimonio. Potrebbe trattarsi di un pregiato fiore esiccato, custodito tra i lembi degli inviti che avete realizzato con le vostre mani, oppure magari preferite che si tratti di un disegno, dipinto a mano e colorato con delicati acquerelli... la cornice perfetta per la frase d’amore che avete scelto per l’occasione.