Alessandra Finelli
Alessandra Finelli

Il matrimonio è già un momento denso di sensazioni e ricco di momenti simbolici, come ad esempio il lancio del bouquet da sposa che vi dà tempo per giocare con amiche e parenti, ma anche il taglio della torta che dà il via alla vita di coppia, o la consegna delle bomboniere di matrimonio che vi consente di ringraziare tutti i presenti per far parte delle vostra vita. Ma alcuni in particolare risalteranno tra tanti per la forte carica emotiva relazionata alla "vecchia cerchia famigliare". In questo caso concreto vi elenchiamo 4 momenti speciali che saranno connessi a vostro padre, ma fate attenzione al trucco da sposa: sarà facile commuovervi!

1. Prima che la magia prenda forma

Vostro padre è l’uomo che sarà con voi prima della celebrazione, durante i preparativi, all'aperitivo coi parenti della sposa; inoltre sarà pronto ad accompagnarvi in chiesa o comune. Il tragitto è un momento importante di condivisione: lui sarà lì per voi e vi accompagnerà verso la nuova vita che state progettando, pronto ad aiutarvi e ad ascoltarvi in questi pochi minuti che precedono l’arrivo all’altare. Vi ricorderà il bouquet di fiori, vi darà una mano con il velo ingombrante e magari coglierà l’occasione per confidarvi un pensiero di speciale. Nel caso non lo faccia, ditegli voi qualcosa che non scorderà!

Il Giorno dei Giorni Wedding Photographer
Il Giorno dei Giorni Wedding Photographer

2. Condotte fino all’altare

Che lo sia biologicamente o che sia colui che vi ha cresciute (per questo è il vostro papà!), vostro padre  vi accompagnerà all’altare se celebrerete il rito cristiano cattolico. La stessa tradizione viene usualmente mantenuta anche se si celebrano le nozze in modo laico. Quindi condividerete con lui tutta la travolgente emozione che vi pervaderà prima che tutto abbia inizio. Strette a lui, nel vostro splendido abito da sposa semplice, vi sentirete di certo più al sicuro, pronte ad affrontare questa giornata straordinaria che vi attende. La tenerezza sarà grande e forse vi farà addirittura tremare le gambe, ma non temete: vostro padre sarà pronto ad aiutarvi a percorrere la navata anche sulle splendide scarpe eleganti col tacco alto che indosserete.

3. Il discorso

Se vostro padre è uno che ama esternare le proprie sensazioni e i propri pensieri, o se non gli dispiace stare al centro dell’attenzione, è probabile che farà un discorso, chiedendo un brindisi. Questo si rivelerà un momento toccante, perché arricchirà il ricevimento, e le nozze diventeranno un momento ancora più unico. Ricordate di chiedere a qualcuno di filmare prontamente il tutto per portare sempre con voi gli aneddoti, le frasi d’amore, l’emozione e le risate che accompagneranno il discorso del vostro papà alle nozze.

Nabis Fotografia
Nabis Fotografia

4. Il primo ballo

Aprirete le danze ballando con vostro padre, come se lui vi consegnasse al vostro futuro marito, con il quale danzerete solo immediatamente dopo. Ricordate di selezionare la colonna sonora perfetta per questo momento, ad esempio con canzoni toccanti dense di frasi romantiche e tenere, che hanno segnato il vostro percorso fino ad oggi. Se volete un suggerimento, leggete i testi di Father and son di Cat Stevens o My Father's Eyes di Eric Clapton e decidete se uno dei due brani può essere adatto al ballo. Sono canzoni che potete far ascoltare a vostro papà in qualsiasi momento, anche ora, per ricordargli quanto è speciale per voi.

Al termine della giornata molte cose che vi sembravano essenziali diventeranno solo particolari trascurabili, come l’essere perfette nell’abito da sposa o il colore dei fiori degli addobbi, perché vi accorgerete che quello che ha davvero fatto la differenza non era la magnificenza della vostra acconciatura da sposa, ma l’occasione che avete avuto di condividere momenti e lunghi periodi di tempo con chi amate: non solo il vostro sposo, ma anche la vostra famiglia; in particolare vostro padre, forse l’uomo che amate di più o quello con cui avete il rapporto più intenso e controverso, è di certo colui che non vi lascia mai indifferenti, che è parte di voi e di ciò che siete diventate oggi.