Wilson Santinelli Fine-Art Photography

Anche se molte di voi diranno di non dare peso a certe credenze per altre invece le superstizioni sono delle vere e proprie convinzioni e regole che devono assolutamente essere rispettate, anche quando si parla di matrimonio! Vediamo insieme quindi qual è il miglior giorno per sposarsi in base alle credenze popolari e soprattutto quali sono i giorni da evitare.

Di venere e di marte non si sposa e non si parte

Questo è un detto che ci accompagna fin da bambine, ma molto spesso lo sentiamo recitare senza capirne bene il significato. Il venerdì, secondo i cristiani, è il giorno della settimana dedicato al digiuno e alla penitenza, quindi poco indicato per celebrare e festeggiare le proprie nozze, lo stesso vale per il martedì, giorno di Marte, dio della guerra, si dice che porterebbe litigi e screzi tra gli sposi.

Lunedì, il giorno della luna

Perché invece non decidete di sposarvi di lunedì? Un giorno poco consueto per pronuciare il famoso Sì, lo voglio, ma forse il più adatto per significato. Il lunedì infatti è il giorno dedicato alla luna, le cui fasi lunari sono in stretta connessione con il ciclo e la fertilità della donna, quindi un buon augurio per tutte le spose.

NDR di Andrea Montin

Meglio evitare il giovedì...

Il giovedì, nell' antichità, veniva visto come il giorno di Giove, ovvero Zeus, la cui reputazione di libertino e don Giovanni era abbastanza nota tra gli altri dei dell'Olimpo, quindi se siete abbastanza superstiziose, meglio depennare questo giorno da una possibile scelta, se non volete rischiare di avere un marito con questi vizietti...

Mercoledì di ricchezza

Sposarsi di mercoledì invece si dice che porti tanta fortuna e soprattutto ricchezza! Quindi non escluderei questo giorno della settimana, oltretutto sposarsi durante la settimana potrebbe farvi risparmiare un pochino sul budget!

Russotto Photography

Sabato?

Per la religione cristiana ed ebraica il sabato è il giorno del riposo, quindi poco indicato per convolare a nozze, ma oggi sposarsi in questo giorno della settimana è molto diffuso tra gli sposi, soprattutto per la poca disponibilità di date libere di domenica.

Domenica, il giorno del Signore

La domenica è il giorno del Signore, quindi l'ideale per contrarre matrimonio, ed è quella più scelta dagli sposi molto credenti che amano le tradizioni e che quindi non vogliono rinunciarvi.

Lux Foto Studio

I mesi dell'anno per sposarsi

I mesi più indicati per sposarsi sono senza dubbio settembre, che porta ricchezza e felicità, febbraio, in assoluto il mese dell'amore, gennaio che porta affetto e gentilezza, aprile che porta positività e armonia, giugno, il mese di Giunone dea protettrice delle nozze. Ma potete dire Sì anche a dicembre che vi garantisce un amore eterno, novembre per gioia e felicità e infine agosto se avete voglia di vivere un vita ricca di cambiamenti!

Meglio evitare invece...

Ottobre, che si dice porti poco denaro, marzo, per la sua instabilità climatica che potrebbe riflettersi anche sulla coppia, e infine per tradizione è assolutamente vietato per i credenti sposarsi a maggio, il mese dedicato alla Madonna.

Queste sono solo delle superstizioni legate al matrimonio, è ovvio che ogni data sarà la più favorevole se è quella che vi rende felici!