Arrivare il giorno del matrimonio in forma è ciò a cui ogni sposa punta. L’importante, però, è cercare di acquisire delle buone abitudini, e non solo per il giorno più bello. Quando ci riferiamo a ciò, non pretendiamo che una persona sedentaria diventi un maratoneta, ma solamente fornire alcuni consigli pratici per una vita sana. Seguendo, infatti, alcune semplici regole applicate quotidianamente e che non richiedono un grande sforzo, ci si può decisamente sentire meglio.

Per chi per esempio vive in una città dotata di piste ciclabili, si consiglia di cominciare ad andare in bicicletta al supermercato o a fare delle commissioni. Il vantaggio? Rassodare gambe e glutei ed evitare la nemica di sempre: la cellulite. Si tratta, inoltre, di un mezzo di trasporto ecologico, che permette pure di mantenersi in salute.

E per chi ormai non pratica sport dall’ora di ginnastica a scuola, si raccomanda di riprendere quei piccoli esercizi di ginnastica che, senza implicare un eccessivo sforzo, rafforzano le articolazioni e il sistema circolatorio. Ottimo rimedio per un benessere sia fisico che psicologico. In molte palestre si realizzano corsi di questo tipo: la loro durata è di trenta minuti. La lezione si basa, nel primo quarto d’ora, a correre, saltare e camminare velocemente, in modo da bruciare calorie e grasso in eccesso. La seconda parte, invece, punta al miglioramento dell’elasticità dei muscoli, attraverso l’esecuzione di specifici movimenti e dello stretching.

Un  altro sport senza dubbio piacevole è il nuoto: la sensazione di assenza di gravità e la pressione dell’acqua stimolano il sistema linfatico. Per chi, però, si annoia enormemente facendo vasche su vasche, si consigliano i corsi di acqua gym. In solo mezzora si realizza più movimento che in un’intera ora di aerobica ed è indicato per persone con problemi articolari e alle ossa. 

Certamente l’esercizio più completo ed economico è camminare: ha effetti benefici sul cuore e stimola i grandi gruppi muscolari. Sarà ancora più divertente farlo con qualche amica e scegliere un itinerario distinto ogni giorno. L’ideale è alternare serie di passi veloci con altre più lente. Camminare per un’ora al giorno è più che sufficiente per prevenire molti problemi di cuore.

Il segreto è trovare lo sport giusto, quello in cui una persona si sente a suo agio che uno, con convinzione e divertendosi. L’esercizio fisico, inoltre, allontana lo stress.

Il trucco consiste nel fare il contrario di ciò che si fa tutto il giorno: una persona che sta seduta per otto ore in ufficio, probabilmente percepirà lo yoga come una pratica noiosa, per la sensazione di staticità che produce. A questa categoria si suggeriscono, di conseguenza, dei tipi di sport come il nuoto o la corsa. Chi, invece, durante il lavoro è in continuo movimento, alla fine della giornata avrà bisogno di calma e tranquillità: lo yoga o il taichi saranno i suoi grandi alleati.