C’è chi lo fa per passione, chi per risparmiare e chi per dare un tocco personalizzato al ricevimento, il fai da te irrompe sempre più nel mondo nuziale. Provate con noi a realizzare dei segnaposti con riso colorato!
Affinché non manchi niente, iniziamo proprio dalla colorazione del riso. Siete curiose? Iniziamo!

Cosa occorre per il riso:

- Bacinella
- Riso
- Carta velina
- Mestolo
- Colino
- Teglie di alluminio

  • 1. Riempiamo la bacinella con acqua e immergiamo la carta velina, del colore che si addice meglio al tema del vostro matrimonio. Più carta si utilizza più scuro sarà il colore finale del riso. Giriamo con un mestolo il contenuto della bacinella, affinché l’acqua si colori più velocemente. 

  • 2. Quando l’acqua avrà preso colore, togliamo la carta, facendo attenzione che non si rompa lasciando pezzettini. Versiamo il riso nella bacinella e giriamo bene con il mestolo.

  • 3. Di tanto in tanto controlliamo il riso. Con 15/20 minuti otterremo un colore più sfumato e chiaro, mentre se lo lasciamo in ammollo per un’ora all’incirca il colore sarà più vivo e acceso.

  • 4. Arrivato al punto di colore che preferiamo, scoliamo il riso. In un primo momento risulterà più chiaro di quello che sarà il risultato finale. Infatti, solo una volta asciutto potremmo vedere il colore definitivo del riso.

  • 5. Lasciamo asciugare in teglie di alluminio, ricoperte di carta assorbente. È molto importante non creare dei comuli, ma stendere in maniera uniforme il riso colorato. Quest’operazione è una delle più delicate, poiché il riso umido, tende a formare muffa, quindi abbiate l’accortezza di stenderlo bene. 

  • 6. Lasciamo asciugare per 2 notti, mescolando di tanto in tanto assicurandoci che si stia seccando bene. Quando lo vedremo asciutto il riso sarà pronto!

Ottenuto il riso colorato passiamo a creare i segnaposti.

Cosa occorre per i segnaposti:

- Riso colorato
- Scatoline trasparenti di plastica (acquistabili da internet)
- Pistola colla a caldo (in alternativa possiamo utilizzare una colla tipo attak)
- Brillantini
- Nastro di raso

  • 1. Prendiamo una scatolina e la riempiamo con il riso colorato, formando righe di diversi colori. Si possono inventare fantasie diverse, oltre che mescolare tanti colori diversi, ottenendo un effetto arcobaleno. 

  • 2. Chiudiamo la scatolina con il nastro di raso. Fate attenzione a stringere bene i lati della scatola, in modo da fissare l’apertura ed evitare che si allenti il nastro. 
  • 3. Stampiamo alcuni fogli con il nome dell’invitato ed eventuali frasi che vogliamo aggiungere. Possiamo stampare nello stesso foglio più di una frase, in modo da riutilizzarlo al meglio. Ritagliamo in piccoli rettangoli, aiutandoci con delle squadre, e foriamo l’angolo in alto a sinistra. Possiamo utilizzare una bucatrice, magari a forma di cuore. 
  • 4. Facciamo passare il nastro nel foro e leghiamo il tutto attraverso un fiocco. Con la colla a caldo applichiamo il brillantino al centro del fiocco.

Ecco qua il segnaposto pronto da posizionare nei tavoli degli ospiti!

Vi è piaciuta questa idea fai da te? Avete nuove idee da condividere con le future spose?

Si ringrazia per la collaborazione Claudia Ogheri, che ha gentilmente ceduto il materiale per questo articolo.

Ti può interessare anche:

Coni per il riso fai da te | Iniziali XXL per decorare le tue nozze