Shine Moment

Tutti dovrebbero fare quello che desiderano al proprio matrimonio. Immaginatevi un pranzo formale con invitati stretti in rigidi abiti da cerimonia e preziose porcellane apparecchiate sui tavoli, a fianco di delicati segnaposto di matrimonio. L’idea vi mette un po’ a disagio? Benissimo, liberatevene e organizzate un originale brunch di nozze! Questo divertente pasto è poco convenzionale già a partire dall’orario in cui viene consumato, per non parlare di come potrà essere l’abito da sposa e degli altri partecipanti, ma tranquilli! Vi spieghiamo subito tutto quello che c’è da sapere a riguardo e realizzare un brunch di successo.

Da dove cominciare?

Per organizzare un brunch di nozze, dovrete innanzi tutto informarvi su quali strutture del vostro territorio offrano tale servizio partendo da un'esaustiva ricerca sul web. Alternativamente, potete cercare separatamente la location e un catering esperto di brunch, tenendo in considerazione che nelle grandi città è più facile trovarli. Infine, questo tipo di pasto è molto semplice da organizzare anche in casa, insieme alle partecipazioni di matrimonio fai da te: online trovate moltissime ricette che potete provare nei mesi precedenti alle nozze… un’ottima idea per un matrimonio low cost!

Podere Castellare Agriturismo

Dove organizzare un brunch di nozze

Un brunch può essere organizzato tendenzialmente ovunque, al chiuso o all’aperto. L’importante è avere a disposizione uno spazio per poter allestire un buffet e dei posti a sedere che gli invitati possano scegliere a piacimento. Sì, avete capito bene: un brunch è un momento piuttosto informale, quindi non dovrete scervellarvi per trovare idee per segnaposto di matrimonio. Provate a immaginare quanto sarebbe suggestivo organizzare un wedding brunch in un contesto urbano, magari in un loft luminoso che si affaccia sulla città. Se invece preferite stare all’aperto, potreste ispirarvi allo stile picnic: fornite agli invitati delle tovaglie colorate su cui distendersi, cuscini su cui accomodarsi, ma anche sedie e tavolini pieghevoli per poter appoggiare i piatti in modo più stabile.

Villa Sesso Schiavo

Infine, per allestire il vero e proprio angolo del brunch, aiutatevi con cassette di legno per sorreggere torte e focaccine farcite, procuratevi taglieri per salumi e pane fatto in casa, senza dimenticare la parte più dolce aggiungendo alzate per dolci, cupcakes e muffins; avrete creato così in poco tempo un’ambientazione da cartolina, autentica come voi.

Ma a che ora si fa il brunch?

Lo dice la parola stessa: il brunch si trova esattamente a metà tra breakfast (la colazione) e lunch (il pranzo), quindi tendenzialmente in un orario compreso tra le 11 del mattino e le 14. Se desiderate organizzare un brunch di nozze, dovrete fare attenzione a incastrare al meglio tutti i momenti della giornata: per esempio un matrimonio con rito civile, tendenzialmente più breve di quello religioso, sarà l’ideale. Se invece pensate che la cerimonia si prolunghi per diverse ore, tra preparativi e saluti, è meglio se anticipate i tempi, in modo da riuscire a iniziare a mangiare a mezzogiorno. Trattandosi di una forma di pasto inconsueta e non ancora nota a tutti, ricordatevi di scrivere tutte le informazioni pratiche sugli inviti di matrimonio.

Carta&Cotone

Caffè Neri

Cosa mangiare a un brunch di matrimonio

Se non avete mai fatto un brunch in vita vostra, è giunta l’ora che ne proviate uno! Molto di moda nelle grandi metropoli, questi divertenti banchetti includono tutte le cose buone che possiate immaginare, sia dolci che salate. In California, per esempio, i menù dei locali da brunch più famosi prevedono pietanze come le benedicts eggs (uova servite su pane tostato, con patate e una salsa da leccarsi i baffi), i pancakes, il banana bread, l’avocado toast (ricoperto di qualsiasi cosa stuzzichi il vostro appetito) omelette farcite, uova e bacon, i bagels (morbide ciambelle salate farcite con creme al formaggio, salmone o altro). Un consiglio? Cercate di utilizzare quanti più ingredienti di colore bianco riuscite a combinare ed ecco pronto il vostro brunch di matrimonio!

Borghetto Poggio Bianco

Quale dress code?

Trattandosi di un momento piuttosto informale, quando il sole splende alto in cielo, abiti in stile country chic o boho chic vi cadranno a pennello! Se non volete obbligare i vostri invitati a rispettare un certo dress code, avvisateli perlomeno del fatto che sono liberi di indossare scarpe basse, per sentirsi più a loro agio. Anzi, dite loro che è meglio lasciare a casa vestiti troppo ingessati, lustrini da sera o abiti lunghi da cerimonia. Per un wedding brunch andranno benissimo vestiti color pastello, meglio ancora se in stile campestre: l’habitat naturale di un brunch è all’aperto, in mezzo a un bosco o in campagna, con la possibilità di sedersi al fresco di una veranda o anche su delle coloratissime tovaglie circondate da un prato verde.

E così, con indosso i vostri completi da brunch di nozze - l’abito da sposa semplice da un lato e il cappello di paglia dello sposo dall’altro - potrete gustare delle originali prelibatezze in un ambiente rilassato e amichevole. Le frasi per matrimonio pronunciate in quella giornata saranno per sempre legate al profumo di pancakes, caffè appena fatto e bacon croccante… da ricordare ogni volta che farete un fantastico brunch.