Francesco Spighi FotografieFrancesco Spighi Fotografie

Nell'allestimento del banchetto, il centrotavola deve poter raccontare una sua storia: a volte richiama la composizione floreale del bouquet sposa, altre volte riprende il carattere dello spazio in cui è ambientato l’evento, oppure richiama il segnaposto matrimonio scelto per ciascun ospite. In questo articolo vediamo 6 piccoli consigli per decorare i tavoli con originalità e fantasia.

1. La regola dei 3 elementi

Only EmotionsOnly Emotions

Il numero 3 è sempre stato considerato come il numero perfetto, dell'equilibrio e dell’armonia. Anche nell'ambito dell’allestimento, potrebbe essere interessante creare una combinazione di 3 elementi decorativi dello stesso colore da disporre al centro dei tavoli. In questo caso i 3 bouquet di fiori sono stati sistemati in vasi di vetro trasparente di differente forma e dimensione scegliendo, quindi, di giocare sull'altezza ma preservando il concetto armonico. Che ne dite?

2. Giocate con tocchi di colore

HabibaHabiba

Il bianco sicuramente sarà il colore che dominerà gran parte delle decorazioni del vostro matrimonio, potreste quindi creare un po' di contrasto con un tocco di colore: aggiungerà senza dubbio più vivacità ai vostri tavoli, con un risultato davvero incredibile. Giocate, quindi, con il centrotavola per richiamare alcuni dettagli colorati della mise en place, dei nastri con cui sono avvolti i tovaglioli o dell’intera biancheria da tavola.

3. Non dimenticate i piccoli dettagli

Villa BevilacquaVilla Bevilacqua

Se disponete di tavoli rotondi abbastanza ampi, potete divertirvi a inserire piccoli dettagli attorno a un elemento centrale più grande. Spesso sono le piccole decorazioni e i piccoli accorgimenti a essere notati più degli altri, suscitando molta curiosità e apprezzamento da parte degli ospiti. In questa ricca composizione shabby si è scelto di affiancare a un bouquet di ortensie, un candelabro antico, una candela nella sua coppa e una romantica cornice con il nome del tavolo. Magari, uno degli elementi presenti sarà il richiamo perfetto di un segnaposto matrimonio originale.

4. Curate forme e materiali

Marelli Gianluca PhotographyMarelli Gianluca Photography

I fiori sono un classico per la decorazione dei tavoli, ma potreste azzardare un po' di più, utilizzando materiali e forme più ricercate, in linea con lo stile delle vostre nozze o della location scelta per il banchetto. L’inserimento di legno, frutta, metalli, cristalli, in forme non obbligatoriamente circolari, renderà tutto estremamente ricercato e chic. Darete senz'altro un tocco di originalità e di stile!

5. Attenzione alle distanze

FotograficamenteFotograficamente

Uno dei vantaggi dei tavoli rotondi è quello di ammirare tutti gli elementi decorativi, allo stesso modo, da qualsiasi punto di vista del tavolo. Cercate, se potete, di mantenere una certa coerenza tematica, visibile da tutte le angolazioni, come una sorta di allitterazione degli elementi. Tutto questo renderà il tavolo uniforme ed esteticamente curato. Questa composizione, ad esempio, punta tutto sull'utilizzo di figure circolari: dall'ampolla grande in cui è inserita la candela, all'anello floreale e le mini ampolline che ruotano attorno. Potete ripetere la stessa allitterazione anche nei vari piatti con tovagliolo e idea segnaposto matrimonio.

6. Osservate le dimensioni

Alessio Bazzichi WeddingAlessio Bazzichi Wedding

La questione delle altezze è da sempre un punto cardine dei centrotavola, specie per i tavoli circolari. Nella fase di scelta degli oggetti o delle composizioni da inserire per la decorazione dei vostri tavoli, evitate le dimensioni troppo grandi, altrimenti i vostri invitati rischiano di non vedersi tra di loro e questo sarebbe un peccato dal momento che il tavolo circolare agevola la perfetta convivialità dei commensali. Insomma, se proprio non volete rinunciare all'altezza, scegliete candelabri o vasi molto alti ma esili e trasparenti, uniti a composizioni floreali da apporre all'estremità come i bouquet di peonie: in questo modo gli ospiti non avvertiranno grande fastidio e potranno comunicare liberamente.

Una volta scelta la composizione perfetta per il vostro banchetto, ripetete la sequenza degli elementi anche nei tavoli allestiti per i buffet, i corner o le bomboniere matrimonio affinché tutto faccia parte di un insieme decorativo ben studiato per creare un mood davvero suggestivo. Il fiorista, il wedding planner e il maître di sala, sono le figure ideali per aiutarvi e valorizzare i tavoli rotondi, creando un colpo d’occhio importante per la visione complessiva della vostra location.