Dopo aver trovato la location per il vostro ricevimento, avete subito pensato di comunicarlo ad amici e parenti consegnando loro partecipazioni di matrimonio graziose e dettagliate. Ora però dovrete assicurarvi che per il gran giorno sia tutto impeccabile! Con i consigli di un formidabile chef avete stabilito il menù perfetto, ma come presentarlo? Sicuramente dovrà essere nello stesso stile dei segnaposto di matrimonio, ma se siete alla ricerca di qualche personalizzazione in più, proseguite nella lettura: per voi la nostra selezione delle 50 migliori presentazioni del menù nuziale! 

A ogni stile il suo menù

Già durante la progettazione dei vostri inviti di matrimonio vi eravate accorti di quanto sia importante che ogni dettaglio segua uno stile ben preciso, caratteristico per esprimere la vostra personalità. E anche il modo di presentare il menù di nozze non è da meno! Ricevimento elegante, country chic, romantico o che altro? Ogni diversa tematica può essere rappresentata attraverso piccoli particolari che ne denotano tutte le singole peculiarità. Nei ricevimenti celebrati in campagna, all’aperto o in agriturismi ad esempio anche i menù di matrimonio più originali acquisteranno quel sapore bucolico tipico dell’ambiente. Il consiglio quindi è quello di scegliere un supporto cartaceo naturale che possa ricordare il legno e corredare poi ogni cartoncino con un rametto o un fiorellino di stagione.

Ma i ricevimenti non sono tutti uguali, e che fare quindi nel caso di quelli pervasi da atmosfere chic e sofisticate? Non ci sono dubbi, puntate tutto sui tessuti! Raffinati pizzi o nastrini in satin saranno i vostri migliori alleati per fermare con un elegante fiocco i vostri menù, ma fate attenzione alla scelta del colore! Se gli allestimenti, le decorazioni e tutti i dettagli del vostro ricevimento saranno sottolineati da una tonalità specifica, assicuratevi che anche i nastri colorati siano nella medesima sfumatura. Nessun tono predominante? Nessun problema allora, fidatevi solo del vostro buongusto personale!

Forme e supporti più svariati

La prima cosa che salterà all’occhio osservando i vostri menù sarà sicuramente il loro aspetto: dal classico pieghevole a forma rettangolare a quelli più originali le personalizzazioni sono davvero infinite! Anche in questo caso sarà lo stile dell’intero ricevimento a determinarne le sembianze, seguendo lo stesso fil rouge utilizzato in ogni altro dettaglio. Ma come scrivere un menù per il matrimonio? Nei ricevimenti più tradizionali molte coppie optano per la stampa su raffinati cartoncini verticali dalla classica forma a rettangolo, sia a pagina singola che pieghevole. In questi casi la calligrafia da preferire sarà sicuramente un elegante corsivo, perfetto per incastrarsi con armonia in questo raffinato mood nuziale!

Chi invece desidera adottare uno stile più alternativo potrà divertirsi scegliendo di presentare le pietanze offerte nel modo più personalizzato possibile. Un esempio potrebbe essere quello di far realizzare una stampa del menù di matrimonio su un cartoncino che funga anche da porta tovagliolo o avvolgerlo come se fosse un’antica pergamena da posizionare poi al centro di ogni piatto. Ma se siete alla ricerca di idee per menù di matrimonio innovative, perché non crearne uno che possa avere anche un’altra funzione?

Procuratevi dei supporti in legno dalle forme quadrate o tondeggianti che, sorretti da una piccola stecchetta, possano servire anche come ventagli: decisamente un must per i matrimoni estivi!

In armonia con la mise en place

Da non sottovalutare infine è il perfetto equilibrio visivo che dovrà avere la vostra tavola! Se avete già stabilito come apparecchiarla non vi resta che prendere in considerazione tutti gli elementi che la compongono e ricercare il modo più armonioso e bilanciato per inserirvi il menù per il matrimonio. Nelle occasioni cerimoniose come i banchetti nuziali spesso si utilizzano piatti in ceramica dalla forma tonda e di diversa ampiezza a seconda delle portate: in questo caso i cartoncini rettangolari andranno posizionati proprio al centro del piatto in modo da poter creare un delicato contrasto geometrico con il cerchio sottostante.

Tra i ricevimenti più attuali però si è diffusa la tendenza delle tavole per così dire “caotiche” ovvero che non seguono una simmetria rigorosa, molto in voga soprattutto quando il tema centrale si rifà ad atmosfere country o dai tratti informali! Qui non esistono regole e sarete voi a stabilire se posizionare il vostro menù in modo verticale proprio accanto ai segnaposto di matrimonio originali che avrete realizzato o se collocarne solamente un unico al centro di ogni tavolata e non per ogni singolo invitato.

Qualsiasi sia la vostra scelta ricordate che lo scopo finale dei menù di matrimonio è solo uno: illustrare con chiarezza e precisione le pietanze proposte, ma in un modo così grazioso e originale che non potrà passare inosservato!

Se vi sono piaciute le nostre 50 proposte siamo certi che ora non vedrete l’ora di creare la presentazione più originale per presentare il vostro menù! Se ancora non avete trovato quella personalizzazione in più, perché non scrivere una frase d’amore che vi rappresenti sotto l’elenco dei piatti proposti? Di sicuro sarà un dettaglio tipico solamente del vostro gran giorno!