Andrea D'Ambrosio
Centrotavola primaverile con nome del tavolo Da Andrea D'Ambrosio
Matteo Fotografia
Tavolo della confettata Da Matteo Fotografia
Camera24
Una torta di fiori con cake topper romantici Da Camera24
Chiara Tarullo
Dettagli luminosi in sintonia con la location Da Chiara Tarullo
Jessica Malnati Fine Art Photography
Sottopiatti rustici con tronchi d'albero Da Jessica Malnati Fine Art Photography
Attimi Autentici
Palloncini colorati Da Attimi Autentici
Officine Visuali
Le sedie degli sposi con piccole composizioni floreali Da Officine Visuali
Elena Gatti Photography
Illuminazioni interne Da Elena Gatti Photography
Elena Gatti Photography
Articoli shabby chic per l'esterno della location Da Elena Gatti Photography
Michele Monasta Photography
Arco di fiori per la cerimonia civile Da Michele Monasta Photography
Alessandro Pegoli Ph
L'angolo dei più piccoli: caramelle in boule pendenti Da Alessandro Pegoli Ph
Paolo Balsamo Fotografo
Corsage della sposa Da Paolo Balsamo Fotografo
Max D’Alessandro – scatti spontanei
Angolo chill out con mobili da esterni e drappeggi bianchi Da Max D’Alessandro – scatti spontanei
Stefano Borghesi Matrimoni
Lanterne per creare atmosfera Da Stefano Borghesi Matrimoni
Salvatore Altobelli Fotografo
Shabby forever: fiori total white in cassette di legno e portacandele pendenti Da Salvatore Altobelli Fotografo
Antonio Carneroli Fotografo
Segnaposto al profumo di lavanda Da Antonio Carneroli Fotografo
Studio Fotografico Bacci
Angolo photo booth originale Da Studio Fotografico Bacci
Fotograficamente
Lanterne da esterni Da Fotograficamente
Echoes Photography
Tableu de mariage fiorito Da Echoes Photography
Il Cinematographo
Dettagli in giallo e dal profumo d'agrumi Da Il Cinematographo
Echoes Photography
Catene di lampadine e lanterne per l'esterno Da Echoes Photography
Echoes Photography
Candele e ramo d'ulivo: una tendenza ever green Da Echoes Photography
Echoes Photography
Un pensiero per i vostri ospiti all'ingresso della cerimonia civile Da Echoes Photography
Cinzia Mele
Segnalini per il gruppo della sposa e dello sposo Da Cinzia Mele
Cinzia Mele
Menù in stile rustico Da Cinzia Mele
Lucrezia Senserini
Cornici con lastre trasparenti per indicare i corner Da Lucrezia Senserini
Max Foto
Il benvenuto su basi di legno Da Max Foto
Pasquale Paradiso Photography
Uno sweet table davvero romantico ed originale Da Pasquale Paradiso Photography
Fotoemozioni
L'alternativa: un guestbook con Polaroid Da Fotoemozioni
Nucleika
Candelabri moderni al centro del tavolo dal tocco chic Da Nucleika
Giulia Santarelli Foto
Decorazioni floreali per le sedie degli ospiti Da Giulia Santarelli Foto
Sara Imbesi Fotografia
Portafedi di vetro trasparente a forma di diamante Da Sara Imbesi Fotografia

Il giorno delle vostre nozze si avvicina e avete già pronto nell’armadio l’abito da sposa, avete confermato il menù di nozze e le partecipazioni di matrimonio sono state inviate da mesi. Quello che proprio non riuscite a figurarvi è come decorare la location dove avrà luogo il ricevimento: sapete che potrete realizzare dei segnaposto di matrimonio, ma cos’altro? Non vi preoccupate: ecco qui una lista delle 5 decorazioni che dovreste decisamente prendere in considerazione.

Casse di legno

Sì, avete capito bene: scoprirete presto che le casse di legno diventeranno una preziosa decorazione di matrimonio, specialmente se le vostre nozze avranno uno stile shabby chic, boho chic o un animo un po’ hipster. Si tratta di elementi facilmente reperibili: sono acquistabili all’ingrosso o potete chiedere al fruttivendolo sotto casa, al supermercato dove andate tutti i giorni o al vostro birraio di fiducia di tenervene da parte qualcuna. Per uno stile shabby chic che si rispetti, dipingete tutte le casse di bianco, senza preoccuparvi di essere troppo accurati (lo scopo è proprio mantenere l’effetto delle pennellate a vista). Ma a cosa vi serviranno? A un milione di usi! Come sostegno creativo del tableau de mariage, come contenitore delle bomboniere di matrimonio fai da te o come vasi portafiori, solo per fare alcuni esempi.

Punti luce per esterni e interni

I punti luce sono degli elementi fondamentali per creare un’atmosfera romantica sia all’esterno, che all’interno della sala dove allestirete il ricevimento. Per quanto riguarda il primo, l’ideale sarebbe avere a disposizione un frutteto dove appendere fili di luci calde o lanterne attorno ai rami degli alberi: in questo caso dovrete concordare con il proprietario della location il consumo massimo di energia elettrica e fare in modo di avere a disposizione un comodo collegamento alla presa di corrente. A tal proposito vi consigliamo di acquistare luci a basso consumo energetico, per esempio a led. Per quanto riguarda gli interni, i punti luce sono l’ideale nelle stagioni più fredde, quando il sole cala presto e le ombre della sera sono ottime alleate per creare un clima raccolto. Un’idea innovativa è quella di inserire le lucine (proprio quelle che usate per decorare l’albero di Natale) all’interno di bottiglie o vasi in vetro, per un effetto davvero speciale: giochi di luce si rifletteranno dolcemente sul vostro abito da sposa invernale, mentre danzate con leggiadria in mezzo alla sala.

Non solo tovaglie

Certo, potete far avvolgere i tradizionali tavolini rotondi del ricevimento in classiche tovaglie bianche, oppure potete stravolgere un po’ le cose. Perché non predisponete delle tovagliette originali sui tavoli dei vostri invitati a nozze? Un’idea molto interessante è quella di utilizzare dei sottopiatti realizzati da vecchi tronchi di alberi, perfetti per nozze campestri o ambientate in una baita di montagna. Una chicca? Accompagnateli da semplici segnaposto di matrimonio fai da te: basterà un cartoncino ruvido, un mazzetto di lavanda e una corda rustica per creare un effetto davvero chic.

Palloncini multiuso

Se pensate che i palloncini siano adatti solo alle feste di compleanno dei bambini, dovrete ricredervi: esistono soluzioni diverse, che potrebbero fare di questo elemento un dettaglio imprescindibile del vostro matrimonio. Per esempio potreste utilizzarli per realizzare un momento collettivo di grande effetto: fate scrivere a ciascun invitato un desiderio per gli sposi da legare attorno al proprio palloncino (che dovrà in questo caso essere riempito di elio) e liberateli tutti insieme nel medesimo momento all’esterno del ristorante, sulle note di una canzone speciale. Vi segnaliamo che esistono palloncini biodegradabili, per non inquinare l’ambiente.

Fiori dappertutto

Quando vi recherete dal fiorista per ordinare il vostro bouquet di fiori, sappiate che quella non sarà l’unica richiesta che dovrete fargli. I fiori sono assolutamente un dettaglio imprescindibile di qualunque matrimonio (e in generale festa o celebrazione) che si rispetti. Dove utilizzarli? La risposta è dappertutto: attorno all’arco sotto il quale pronuncerete le frasi per promesse di matrimonio, sulle sedie degli sposi, come centrotavola per le lunghe tavolate che avete scelto o per i tavolini rotondi che preferite, ma anche come accessorio di benvenuto da posizionare tra i capelli delle donne o all’occhiello delle giacche degli invitati uomini.

Ecco fatto, ora che avete le idee più chiare potete fare un giro di telefonate per prenotare tutto il materiale che vi serve per decorare ogni angolo della sala dove festeggerete insieme ai vostri invitati. Le decorazioni rendono onore alla giornata e impreziosiscono la location proprio come il vostro trucco da sposa farà con il vostro viso e gli abiti da cerimonia degli ospiti con i loro proprietari, felici di celebrare il vostro amore con lo sfarzo che si merita.