Giacomo Terracciano Photographer

Siete alle prese con le bomboniere matrimonio, gli ultimi preparativi, il tableau de mariage o la distribuzione delle partecipazioni di matrimonio. Bene, fermatevi un attimo e immaginate la vostra nuova vita. Quali sono i cambiamenti più sconvolgenti che riuscite a vedere all'orizzonte? Cosa succede alla coppia una volta chiuso il grande capitolo delle nozze? Immergetevi in questo articolo per scoprire quali sono le sorprese che si prospettano, in particolare se non avete mai convissuto prima.

1. Il ménage famigliare: che bella brutta parola!

Siete tra le coppie che hanno odiato, temuto o scansato a più non posso le to do list per l’organizzazione del matrimonio? Scappavate al sol pensiero di un agenda organizer per fissare gli appuntamenti o metter giù le idee per le bomboniere di matrimonio? Ebbene, una volta dismessi i panni di figli prediletti vi accorgerete che per impostare una buona vita famigliare è necessario contare su un ménage impostato. Non si tratta affatto di una tabella di marcia rigida e serrata piuttosto di una suddivisione di ruoli e compiti quanto più vicini alle proprie inclinazioni: il giorno della settimana destinato alla spesa, alle pulizie intensive della casa, alla scelta del menù settimanale, al pagamento delle utenze etc.

2. La routine è il nemico peggiore

Una volta lanciato il bouquet di fiori e tolti gli abiti del grande giorno, inizierà quel periodo in cui vi sentirete profondamente legati, quasi due anime che viaggiano all'unisono. La diade matrimoniale è bellissima ma paurosamente deleteria, quasi un boomerang che torna irrimediabilmente indietro portando con sé più di quando voi possiate immaginare. Eppure la soluzione è a portata di mano: basta continuare a coltivare le proprie passioni, a non frenare i propri hobby, a cancellare i propri interessi, a sorprendersi con un viaggio o una cena romantica. Sarà bello ritrovarsi e raccontarsi, parlando non solo del vostro rapporto o della vostra vita professionale ma anche di ciò che vi coinvolge e vi appassiona.

Guglielmo Meucci Fotografo

3. La bellezza sta nel costruire nuove tradizioni di famiglia

Ogni famiglia ha una sua storia, un suo passato, un suo trascorso fatto di eventi, ricordi, tradizioni. Il matrimonio vi avrà fatto scoprire quelle che sono le usanze a cui le vostre famiglie d’origine sono legate: l’abito da sposa vintage tramandato da madre in figlia o il corredo con quei pezzi ricamati a mano. Ora però è giunto il momento di pensare alla vostra famiglia. A quelle che possono essere le tradizioni da voler coltivare e che possono diventare quel conforto importante a cui aggrapparsi: il pranzo della domenica, l’aperitivo del sabato pomeriggio, il primo film di Natale da vedere ogni anno sul divano.

4. La casa è il miglior rifugio

Ci saranno giornate dure, momenti difficili in cui avrete bisogno di partire o periodi stressanti vissuti al lavoro. Eppure una delle certezze che vi accompagnerà sarà quella che la vostra casa è il vostro rifugio migliore, senza eguali e che rispecchia appieno le vostre personalità. L’unico luogo in cui riuscirete a ritrovarvi e a rivedervi. Imparate sin da subito ad amarla, a prendervene cura, a farne delle fondamenta importanti su cui costruire la vostra storia, a decorarla e allestirla nelle occasioni speciali in cui vi scambierete dolci frasi romantiche.

Matteo Fotografia

5. Gli amici, quelli veri, restano sempre!

Se le uscite settimanali si diradano, se il tempo da dedicare agli amici non è poi lo stesso di prima e temete di perdere i loro contatti a causa di tutto questo, sappiate che questa è una fase importante della vostra vita, anche per quel che riguarda i rapporti sociali. La vita è fatta di fasi e se nella giovinezza si punta ad avere un numero cospicuo di amici, nella fase della maturità si preferisce puntare sui rapporti veri, tra persone affini e con gli stessi valori. Gli amici veri restano sempre, perché la quotidianità è intesa e vissuta diversamente.

Il primo anno è sicuramente il più emozionante: oltre ad avere ben a mente le frasi per matrimonio pronunciate nel grande giorno, sarà anche un mix di sfide, scoperte e novità. Se all'inizio farete fatica a chiamarvi marito e moglie, ben presto vi verrà tutto così spontaneo, vi abituerete in modo progressivo al cambiamento tanto che vi farà piacere essere coinvolti in questo turbinio di suggestioni tutte nuove.