Tenuta La Seminatrice
Tenuta La Seminatrice

Quando si sta progettando un ricevimento di nozze, la lista delle varie voci da includere è sempre molto lunga e risparmiare sembra davvero un miraggio: ma sarà davvero così? Ci sono dei piccoli accorgimenti che potete mettere in atto sin da subito per pianificare un ricevimento di matrimonio economico ma per nulla banale o meno raffinato. Venite a scoprirli in questo articolo!

1. Matrimonio economico: scremate la lista degli invitati

Il primo passaggio da mettere subito in atto è quello di ridurre il numero dei partecipanti. Accorciare la lista degli invitati è un’operazione che abbiamo imparato a gestire nel corso del tempo, in seguito alla pandemia. In questo caso si tratta di includere soltanto una stretta cerchia di ospiti che vorrete davvero avere con voi nel vostro giorno più importante; questo vi aiuterà a contenere la spesa del catering. Cosa fare con chi resta fuori dalla lista? Potete sempre invitarli per il taglio torta e il brindisi finale!

Valeria D'Angelo - Love Photography
Valeria D'Angelo - Love Photography

2. Matrimonio tematico vs stagionale

Se avete in mente di organizzare un matrimonio tematico, dovete mettere in conto che potreste pagare un sovrapprezzo ad esempio per allestire la location con decorazioni, fiori, colori e oggetti particolari. Ma quanto vi costerà tutto questo? Non poco. Se invece preferirete un matrimonio stagionale, di sicuro risparmierete sui costi di reperimento del materiale e del suo trasporto. La Seguite la natura, i suoi colori e i suoi sapori; divertitevi a creare allestimenti, menù e centrotavola matrimonio economici con gli elementi caratteristici della stagione in corso. Questo è un ottimo trucco per contenere i costi!

Stefano Torreggiani PhotoTeam
Stefano Torreggiani PhotoTeam

3. Virtuale è meglio che reale

Tra le voci su cui potete sicuramente risparmiare ci sono la carta menù e la carta dei vini. Come rendere concreto questo risparmio? Semplice, con la dematerializzazione ovvero sostituendo il classico libretto di carta con un QR-code posto al centrotavola: basterà inquadrarlo sul proprio smartphone e si aprirà immediatamente un file pdf con il vostro menù impaginato secondo colori e font ufficiali. Chi oggi non ha uno smartphone?

4. Matrimonio economico con un ricevimento a Km 0

Un altro modo per risparmiare sul ricevimento di matrimonio è quello di limitare il più possibile gli spostamenti, sia delle persone che delle materie prime. Un esempio è quello di scegliere una location di nozze che si trovi vicino alla chiesa in cui avverrà il matrimonio religioso o al palazzo comunale in cui verrà celebrato il matrimonio civile. Questo agevolerà gli spostamenti autonomi degli ospiti, senza obbligarvi a noleggiare bus e navetta. Allo stesso tempo, valutate di organizzare il vostro ricevimento di nozze sulla base di un menù a Km 0 e non avrete bisogno di contattare nessun servizio di catering, perché sarà il personale della cucina a occuparsi di tutto, con notevoli vantaggi per il vostro budget.

Matteo Rossi
Matteo Rossi

5. Intrattenimento low cost

Anche l’intrattenimento può diventare una voce del budget di nozze da ridurre notevolmente. Ecco come:

  • preferite un DJ a una band dal vivo, generalmente più costosa;
  • cercate una band emergente che ha voglia di farsi largo nel panorama degli eventi nuziali offrendo prezzi più competitivi;
  • create una playlist di sottofondo per il banchetto e una dedicata ai momenti salienti del ricevimento, con vari brani per il vostro arrivo in sala, il primo ballo e il taglio torta;
  • evitate, quindi, qualsiasi spettacolo extra (fuochi pirotecnici o angoli con polaroid) ma eventualmente potete acquistare dei bastoncini luminosi scintillanti da distribuire agli ospiti per il momento finale.

6. Bomboniere matrimonio economiche: via con il fai da te

Il fai da te sembra proprio la soluzione migliore per risparmiare sulle bomboniere e più in generale sulle decorazioni del vostro matrimonio. Sfoderate creatività e pazienza dando vita a piccoli capolavori hand-made, dai liquori alle confetture, dai quadri ai manufatti artigianali. Attenzione, però: a un risparmio economico, potrebbe corrispondere un cospicuo investimento di tempo. Prima di imbarcarvi in un progetto di questo tipo, valutate bene tutti i pro e i contro. In alternativa, scegliete oggetti utili e riutilizzabili, coinvolgendo anche produttori locali per ottenere un risparmio di denaro: le bomboniere gastronomiche, ad esempio, sono la soluzione perfetta per coniugare semplicità ed economicità.

Siete alla ricerca di fornitori online? Il nostro portale ha innumerevoli vetrine dedicate ai più importanti organizzatori di matrimonio che potrete trovare nell'apposita sezione filtrando per provincia e tipologia di fornitore. In questo modo vi assicurerete i migliori professionisti del settore nella vostra zona, che vi aiuteranno a realizzare l'evento dei vostri sogni!