Diversi chili di troppo mantenuti a lungo o un sovrappeso continuato possono diventare l'anticamera dell’obesità o perlomeno di problemi legati alla salute.
L’obesità è di per sé una malattia, però è anche un chiaro fattore di rischio per altre malattie croniche (diabete, malattie cardiovascolari, incidenti cerebrovascolari, ecc.), causa di morte frequente nelle popolazioni sviluppate. Tuttavia in molte occasioni sono semplicemente ragioni relazionate all’estetica quelle che portano alla decisione di voler dimagrire.
Gli alimenti contengono nutrienti: proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali. I primi tre apportano diverse quantità di energia che si quantificano in kilocalorie (kcal). L’organismo abbisogna di una quantità di energia durante il giorno che varia da persona a persona secondo il peso, l’età, la taglia e l’esercizio fisico che fa.
Il sovrappeso e l’obesità, nella maggioranza dei casi, sono conseguenza di un disequilibrio tra le calorie ingerite e quelle consumate. Quando l’energia che si ottiene attraverso gli alimenti è superiore al consumo energetico, quello che non viene utilizzato si accumula sotto forma di grasso. Pertanto le misure da adottare per perdere peso consistono nella riduzione dell’ingestione di calorie e in un aumento del consumo energetico (da stabilirsi con l’aiuto di un nutrizionista). Per raggiungere l’obiettivo “dimagrimento sano” quindi è richiesta una modifica delle abitudini alimentari e dell’attività fisica settimanale.
Inoltre la perdita di peso deve essere lenta e graduale. Quando si perde troppo peso in poco tempo, è più facile recuperarlo altrettanto rapidamente. Per non parlare poi delle psicopatologie che a volte degenerano partendo proprio da una dieta (e dovute comunque a fattori ben più complessi) come l’anoressia e la bulimia.
In questo senso il/la dietista nutrizionista è la persona più indicata per elaborare un programma di dimagrimento personalizzato: un trattamento basato su una dieta ipocalorica ed equilibrata, modificando vecchie abitudini alimentari, facendo attività fisica costante, che ci garantisca così una perdita di peso senza rischi per la nostra salute.