Il sogno di Domitilla e Mirco parte da lontano… mesi e mesi di ardua ricerca del posto ideale per il giorno delle loro nozze, nei luoghi più disparati, in Italia e nel mondo. Dopo un anno di ricerca hanno scelto la Sardegna, una terra forte e spartana, veramente meravigliosa.

Una scelta che ha seguito un fil rouge ben preciso, ciò che stavano cercando infatti era un'ambientazione che rispecchiasse le loro personalità, nella quale ci fosse il solco della vera libertà: il mare, il profumo della natura, la macchia mediterranea e tutti i colori del loro amore.

Il momento del sì con la dolce melodia delle onde

Mirco e Domitilla hanno pronunciato il fatidico Sì all’Hotel Le Ginestre di Porto Cervo, una location autentica dal sapore di vera Sardegna in cui hanno trascorso diversi giorni, prima e dopo il matrimonio, facendo una sorta di “mini viaggio di nozze” con matrimonio incluso. Un po’ come si è abituati a vedere con i matrimoni di coppie straniere in Italia.

La cerimonia si è svolta con rito civile lungo un pontile di legno sul mare, qui Domitilla è giunta a bordo di una barca accompagnata da sua figlia con un romantico abito ricamato in pizzo firmato Le spose di Giò e con un'accocconciatura semiraccolta che dava spazio a dei luminosi orecchini di perle; ad attenderla c'era Mirco con un elegante smoking blu di Tagliatore con rever in seta. Lo scambio delle promesse, ricordano, "è stato un momento di pura poesia e romanticismo, reso unico dalle onde del mare e dal piacevole rumore di un vento leggero."

L’allestimento della spiaggia, l’apparecchiatura, le musiche, i tempi, i fotografi sono stati studiati dagli sposi nei più minuziosi dettagli, anche se in realtà per la forte emozione tutto è passato in secondo piano: contava soltanto la magia di quel momento unico e la purezza del loro amore.

Una festa coronata da danze e dalla gioia sui volti di tutti

Il matrimonio è stato concepito sul mare, ma essendo settembre sarebbe stato rischioso organizzare anche la cena all’esterno, ragion per cui la location ha accolto gli ospiti in una stanza all’interno della struttura magistralmente allestita da CG con corner tematici, tavoli imperiali con un ricercato light design e originalissime decorazioni in stile shabby chic.
Una grande festa che si è conclusa con il taglio di un'elegante ruffle cake in giardino.

I magnifici scatti di Giacomo Terracciano Photographer riportano in uno splendido shooting la gioia di quei momenti fermandoli nel tempo, in particolar modo i sorrisi e le danze sfrenate delle persone con cui Mirco e Domitilla hanno desiderato trascorrere il momento più bello della loro vita.

“Non ci sono parole per definire quello che si possa provare quando si realizza che tutti i propri sogni si stanno realmente concretizzando, quando tutte le persone che per te contano veramente sono lì a condividere quell’indelebile momento con te, quando anche il vento si placa al momento giusto per non disturbare, e pure il mare ti coccola con la melodia delle sue onde, quando tutto è PERFETTO.
Ecco per noi tutto è stato esattamente così: perfetto”.