Matrimonio

8 regole dell'anello di fidanzamento che non avreste mai immaginato di infrangere

Anello di fidanzamento: mito o verità? In questo articolo ti sveliamo ben 8 usanze legate a uno dei simboli delle nozze, così scoprirai quante di queste regole hai infranto... Scommettiamo tutte?

Non hai ancora acquistato le fedi nuziali? 💍
Richiedi informazioni e prezzi di Gioielleria alle aziende della tua zona

Ivan Natilla Fotografo

Ci sono diverse cose che nella vita arrivano e non corrispondono esattamente alla versione che ci hanno fatto credere fin da piccoli. Una di queste è proprio l’anello di fidanzamento così pieno di retaggi, dogmi e regole che oggi abbiamo alquanto sdoganato. Insomma: può capitare che l’anello di fidanzamento non solo non corrisponda a quello che avevate sempre immaginato ma magari anche il contesto in cui viene regalato si discosta completamente dall'immaginario collettivo. E va bene così: sarà un bellissimo modo di infrangere una delle (vecchie) regole dell'anello di fidanzamento!

Regole dell'anello di fidanzamento: sfatiamo un mito!

1. Anello di fidanzamento: quanti stipendi?

Be' l’anello di fidanzamento è un gioiello solitamente molto importante ma non è mica così scontato che debba costare un occhio della testa. Sfatiamo il mito del solitario super costoso: molte millennials indossano con orgoglio un monile vintage, tramandato di generazione in generazione o ancora una particolarissima creazione artigianale. Ecco: prima regola sfatata!

regole dell'anello di fidanzamento, sposo che mette anello alla sposa

2. Dopo un anello, arriva un orologio

Tradizione vuole che se è la donna a ricevere in dono un anello di fidanzamento, allora dovrà ricambiare il pensiero con un orologio importante o con un paio di gemelli. Ma è sempre vero? Ogni persona è libera di agire secondo la propria volontà, rispettando soprattutto desideri e inclinazioni del proprio partner: non pensi che sia ora di infrangere la seconda delle 8 regole dell'anello di fidanzamento?

3. Anello di fidanzamento: il galateo vuole il diamante

Il mondo è bello perché è vario: ai tradizionalisti piacerà sicuramente il classico solitario con diamante ma sempre più spesso ci si lascia guidare dalla personalità optando per una bellissima pietra colorata. Acquamarina, rubino, topazio ambra, zaffiro, ametista, smeraldo sono solo un esempio. Tu che pietra sei? Sfatata la terza regola!

futura sposa che mostra anello di fidanzamento

4. L'anello è un appuntamento al buio

Be' non sempre accade così: a volte si preferisce optare per un acquisto fatto insieme. Insomma, non è detto che sia un vero appuntamento al buio e sappi che se ti riconosci in questa tipologia di persona, stai infrangendo un'altra delle regole dell'anello di fidanzamento: la regola numero quattro!

5. Un anello non si stringe mai

Una delle regole più infrante in questi anni è quella che inibiva le persone a stringere l’anello di fidanzamento per evitare di “regalare” parti di oro che sarebbero state fuse per raggiungere l’esatta circonferenza del dito. Il rimedio contro un anello troppo largo era rappresentato dal classico fermanello; questo perché come dice la regola precedente, l’acquisto era un appuntamento al buio per cui azzeccare l’esatta circonferenza era davvero un terno al lotto. Oggi invece al primo posto c’è l’idea di indossare un anello confortevole e calzante, specie se non lo si vorrà chiudere in cassaforte ma lo si vorrà indossare ogni giorno. Quinta regola infranta!

anello di fidanzamento con diamanti

6. Anelli di fidanzamento per lui

Finalmente ci siamo scrollati di dosso il dogma che voleva che fosse solo ed esclusivamente l’uomo a regalare l’anello di fidanzamento. Oggi le regole per fortuna sono cambiate e ogni persona può scegliere liberamente di fare il primo passo. Anche l’uomo può portare un bellissimo anello come regalo del suo compagno o della sua compagna. E se succede: ecco infranta la sesta regola!

7. Quando un uomo ti regala l’anello… è tuo!

Entriamo a fondo di questa regola e chiariamo il punto. Per farlo, ci facciamo aiutare dal galateo e da qualche norma di buon costume. In pratica: se l’unione viene annullata per colpa di chi ha regalato l’anello, questo rimane al partner che l’ha ricevuto. Se ci si lascia per una scelta dovuta al partner che ha ricevuto in regalo l’anello, allora questo è tenuto a restituirlo. In ogni caso, l’anello va sempre restituito se si tratta di un gioiello di famiglia. Ecco quindi sfatata la regola numero sette!

dettaglio mano sposa che mostra anello di fidanzamento

8. Anello di fidanzamento senza proposta di matrimonio

Il galateo vorrebbe che l’anello di fidanzamento sancisse ufficialmente un’unione con tanto di proposta di matrimonio e pranzo con le rispettive famiglie. Chi l’ha detto? Oggi l’anello di fidanzamento è un simbolo che riguarda solo ed esclusivamente la coppia, a fronte anche di una convivenza imminente o di un futuro tutto da costruire mano nella mano. Se non segue alcuna proposta di matrimonio, ecco infranta l’ultima delle regole dell'anello di fidanzamento!

Speriamo che questo articolo ti abbia sciolto qualche tabù e che ti abbia aiutato ad avere una versione più moderna e meno rigida rispetto a uno dei simboli del matrimonio. Ricordati: come tale, resta un simbolo pertanto sarai solo tu che, insieme al tuo partner, darai il giusto peso e la giusta importanza. Ora che sei consapevole che si possono infrangere alcune o tutte le regole dell'anello di fidanzamento, hai voglia di fare un giro alla scoperta degli più cool proposti dai brand più rinomati del nostro catalogo gioielli?

Non hai ancora acquistato le fedi nuziali? 💍
Richiedi informazioni e prezzi di Gioielleria alle aziende della tua zona

Altri articoli che potrebbero interessarti

  • Vip a nozze: tutte le proposte dei famosi dell'estate!
    Pianificazione del matrimonio
    Vip a nozze: tutte le proposte dei famosi dell'estate!
    Quest'anno anche molti Vip hanno deciso di fare il grande passo: dalla proposta a Britney Spears a quella di Gagliardini, il 2021 è un anno di ripartenza nel settore nuziale proprio per tutti. Vediamo insieme le proposte di matrimonio dei più famosi!
  • Come organizzare un matrimonio non convenzionale
    Pianificazione del matrimonio
    Come organizzare un matrimonio non convenzionale
    L’idea di nozze tradizionali vi annoia? Chi l'ha detto che i matrimoni debbano essere tutti uguali? Ecco alcuni spunti interessanti per organizzare un matrimonio non convenzionale e rendere il vostro evento davvero unico... letteralmente!
  • Reinventare il matrimonio: 7 idee per riprogrammare il vostro evento seguendo le nuove regole
    Pianificazione del matrimonio
    Reinventare il matrimonio: 7 idee per riprogrammare il vostro evento seguendo le nuove regole
    Con le norme attuali i matrimoni hanno subito una stretta revisione, restringendo significativamente il numero degli invitati. A tutto però c'è una soluzione, ecco dunque 8 possibili alternative per rivedere il vostro evento.
  • 9 modi per festeggiare le vostre “non-nozze”
    Pianificazione del matrimonio
    9 modi per festeggiare le vostre “non-nozze”
    Il coronavirus ha forse dato una battuta d’arresto momentanea alle vostre nozze ma ciò non vi impedisce di fare una piccola celebrazione fai da te dell’evento, in totale intimità. Che ve ne pare di queste 9 idee?
  • Il coronavirus ha sospeso l'organizzazione delle nozze? Fatelo da casa!
    Pianificazione del matrimonio
    Il coronavirus ha sospeso l'organizzazione delle nozze? Fatelo da casa!
    In questo lungo periodo di quarantena approfittatene per dedicare il vostro tempo all’organizzazione delle nozze. Come? Online ovviamente! Pc e cellulari diventeranno i vostri migliori alleati. In questo articolo vi spieghiamo come fare!