Giulio Pugliese Photography
Giulio Pugliese Photography

Una volta distribuita anche l’ultima bomboniera di matrimonio, si spegneranno i riflettori e avrete finalmente tempo solo per voi. La vostra famiglia è appena nata e da allora inizierà la vostra vita a due, fatta di dedizione, compromessi, rispetto, frasi d’amore e tanta passione. Ma come fare per mantenere vivo il rapporto di coppia? Mettete da parte ogni tabù e avventuratevi in questo articolo fatto di relazioni, sentimenti e sessualità.

Non è un segreto

Passata l’euforia dei preparativi, tolte le scarpe da cerimonia, spente le luci del banchetto e concluso il viaggio di nozze, inizierà la vostra vita a due fatta di quotidianità e routine da costruire insieme. Se in un primo momento tutto questo è causa di fervore ed eccitazione, col passare del tempo la briosità dell’inizio può assopirsi, trascinando la coppia in un lento stato di calma piatta. Non è un segreto che la coppia attraversi diverse fasi psicofisiche, ritmi che si alternano con una certa ciclicità e che segnano periodi più rosei accanto a quelli più bui, fatti di tensioni e routine che prendono il sopravvento. Anche il rapporto sessuale può subire un certo stallo. Che fare? Per evitare che la cosa degeneri e crei vere e proprie crisi esistenziali, vi sono piccoli stratagemmi che possono essere adottati per evitare di cadere in una sorta di “blues” del sesso.

Bm Fotofilms
Bm Fotofilms

I consigli degli esperti

Abbiamo bazzicato nei forum più importanti, sbirciato tra manuali di psicologia e qualche chicca lanciata dai più importanti sessuologi, quindi abbiamo deciso di partire da qui: dai consigli degli esperti. Per prima cosa, sfatiamo un grande mito: il matrimonio non è la tomba dell’amore. Anche gli eterni fidanzati vivono momenti di crisi sotto la sfera sessuale, certo, durante il matrimonio queste crisi posso aggravarsi a causa dei battibecchi dovuti alla routine, ma non disperate e soprattutto non sentitevi dei pesci fuor d’acqua.

Photoweddingstudio
Photoweddingstudio

Probabilmente è esattamente in questi momenti di baratro che vi sentirete circondati da coppie che invece mostrano al mondo intero il loro lato passionale, un po’ come il famoso detto: l’erba dei vicini è sempre più verde. Innanzitutto dovete considerare che: il calo del desiderio è il campanello d’allarme di un problema molto più importante ovvero la mancanza di dialogo e comunicazione. Insomma, piuttosto che riversare tutte le frustrazioni sull'atto fisico, pare che i problemi legati alla sessualità di una coppia siano connessi alla sfera della comunicazione; questo dato è infatti avvalorato da numerosi studi che raccontano parallelamente la bellezza del sesso nella terza età, quindi, anche dopo aver pronunciato le famose frasi per 25 anni di matrimonio.

Niente panico: i possibili rimedi

Una volta constatata questa situazione o avvertito i primi segnali che potrebbero far degenerare il rapporto, cosa potete fare per correre ai ripari?

Prendete tempo per voi stessi

Può sembrare paradossale ma in realtà è proprio così. Non vedetela come un modo per scappare ed evitare di stare insieme perché, coltivando la vostra sfera di interessi, vi ritroverete a casa con la mente libera, pronti a raccontarvi e a ravvivare il vostro dialogo con nuovi argomenti.

Cristina Meta Photography
Cristina Meta Photography

Sorprendetevi con piccoli regali

Riaccendete la passione con un qualcosa di nuovo: un weekend, un nuovo abito elegante da cerimonia, un pomeriggio in spa tra massaggi e hammam, un completino intimo da riservare per un dopocena speciale.

Non trascuratevi

Nonostante il lavoro e gli impegni prendano il sopravvento, è importante non trascurare troppo il proprio aspetto fisico. Dedicate del tempo alla cura del vostro corpo: piacersi è il primo passo per piacere al proprio partner con un nuovo profumo, una nuova attività sportiva per tonificare il proprio corpo, un taglio di capelli o un abito speciale.

Lasciatevi andare alla dolcezza

La sessualità è legata alla tenerezza per cui dedicate del tempo alle coccole, agli abbracci, alle carezze, alle frasi romantiche. Ad esempio, prendete l’abitudine di cenare senza avere lo smartphone accanto e, soprattutto, non portatelo in camera da letto.

Paolo Pianelli Immagini
Paolo Pianelli Immagini

Aprire gli orizzonti è il primo passo per non perdersi mai. Scavarsi dentro, confrontarsi, interrogarsi e, perché no, chiedere consiglio a una figura esperta, può davvero fare la differenza. Insomma, non chiudetevi a riccio, perché il rifiuto della realtà è la prima mossa errata che possiate commettere contro voi stessi, creando un enorme danno alla vostra coppia. In fondo, anche in queste piccole crisi da superare insieme, è celato il senso delle frasi di matrimonio pronunciate nel fatidico giorno.