Noi ci abbiamo messo le parole. Loro ci hanno messo creatività, gusto, stile e ricercatezza. Camera24 ha fatto il resto, imprimendo il tutto in scatti d’autore dove scenografia, atmosfera, dettagli ed emozioni hanno dato vita al loro grande giorno. Benvenuti nella favola vintage di Carlo e Veronica: una storia d’amore immersa nella campagna, che profuma d’autentico e tocca le più alte corde del cuore.

L’amore irrazionale, quello vero, quello che ti sa aspettare

Quattordici anni insieme. Quattordici anni vissuti con la radicata convinzione che viversi non era una semplice avventura ma una lenta e desiderosa ricerca della felicità in cui i mattoncini vanno messi pian piano uno sull'altro. Dove non serve anticipare i tempi, affrettare gli eventi. Dove al minimo problema non si sceglie di percorrere strade diverse ma fermarsi e trovare un compromesso, perché quello che unisce e molto più forte di quello che divide. Sono passati quattordici anni da quel settembre 2003 quando Carlo e Veronica hanno deciso che provare a credere in un noi non era poi un’idea così sbagliata, fino ad arrivare a quel 15 luglio, quando si sono giurati amore eterno.

Forte ed accogliente: un amore al profumo di campagna

Abbiamo scelto di descrivere così il loro amore. Con poche parole, per lasciar spazio alle immagini da cui è impossibile non comprendere il fil rouge che unisce questo evento all'insegna della semplicità e del buon gusto. La campagna non è solo lo sfondo delle loro nozze ma un chiaro messaggio che unisce Carlo e Veronica, decisi a creare un evento che li rappresentasse in tutto. In ogni decorazione, in ogni angolo della location; nella scelta accurata dei fiori così come nel coordinato grafico ad opera dello Studio Alispi di Torino, che ha dato un’impronta decisa e chiara delle loro nozze.

Iuta grezza, amaranto e qualche punta di marsala

Queste le nuance che hanno dipinto il loro grande giorno. Tonalità forti e decise come i loro caratteri, ispirate imprescindibilmente alla loro terra e alla campagna circostante, così florida e rigogliosa nel mese di luglio. Decorazioni vintage ed allestimenti dall'atmosfera incantevole, resi perfetti alla luce del tramonto, hanno colorato il loro giorno di una luce glamour molto delicata e per nulla stucchevole. Come l’angolo delle polaroid dei ricordi, il tavolo decorato per la wedding cake o l’angolo allestito per il momento sigari e rum e per la confettata ad opera di Leonardi Dolciumi di Ravenna. La magia delle lanterne e delle lucine sospese in giardino ha fatto il resto, raccontando una fiaba di cui ancora oggi sono perdutamente innamorati.

Veronica e Carlo: il fascino di un’epoca passata

Un allure vintage che racconta tutto il fascino di un’epoca passata, minimal e chic allo stesso tempo. Per Veronica un abito bianco in pizzo molto prezioso firmato YolanCris che lei ha reso ancor più importante grazie al suo regale portamento e ad una scelta di look ben precisa: una corona malaga di fiori e foglie e un paio di elegantissime Jimmy Choo. Per Carlo, un completo elegantissimo, con papillon bianco su doppiopetto grigio chiaro. E non finisce qui: un dress code pensato su misura per le invitate, con fasciantor o cappello da cocktail, ha dato vita ad un'atmosfera sorprendente, unica e meravigliosamente ispirata ad un’epoca passata.

“Le nostre nozze ci rappresentano in tutto ma i nostri invitati sicuramente hanno fatto la differenza”. Un’atmosfera perfetta, resa magica dalla presenza degli amici più stretti, dei famigliari e di chi ha avuto l’onore di assistere a questa favola vintage con passione e coinvolgimento. Ecco, tutto questo vi auguriamo per le vostre nozze. Perché non c’è dettaglio decorativo più bello dei sorrisi e degli occhi colmi di gioia, di chi vi ama con tutto il cuore.