In Bianco e Nero Fotografia
In Bianco e Nero Fotografia

Indie perché per voi la musica vuol dire libertà e viaggi con il finestrino della macchina abbassato, di festival estivi e concerti, perché per voi la scelta musicale riflette non solo i gusti ma anche la personalità di chi l’ascolta. Vi piace essere i primi a scoprire qualche gruppo o cantante emergente e le playlist di musica indie sono quelle che selezionate più frequentemente per armonizzare le vostre giornate. In poche parole non potete fare a meno d’immaginare il vostro matrimonio se non sulle note delle vostre canzoni preferite.

Ma la musica indie è davvero indicata per il giorno di nozze? La risposta è sì, e vi dimostreremo perché!

Perché si chiama musica indie?

Il termine "indie" fa la sua prima apparizione nel mondo della musica intorno agli anni ‘80, in Gran Bretagna e Stati Uniti, quando gruppi, band e cantanti iniziarono a cercare una propria indipendenza dall’industria discografica delle major, ribellandosi così a tutte le fonti di controllo e alla cultura cosiddetta mainstream, ovvero di massa.
Con indie non si indica un suono ben preciso prodotto dal musicista ma bensì il modo in cui viene creato, prodotto e presentato. Alternativi e liberi con l’obiettivo di uscire dagli schemi, il movimento indie ha portato alla nascita di generi come il rock alternativo e il Brit Pop, consacrando il successo di artisti come The Smith, Blur, The Strokes e Artic Monkeys, solo per citarne alcuni. Farsi strada nel mondo della musica con un marketing fai-da-te, da sconosciuti emergenti suonando in piccoli bar di periferia fino al successo mondiale, ma senza entrare a compromessi.

L’indiespensabile per le nozze è nella musica!

L’accompagnamento musicale, come lo stile delle vostre nozze, lo immaginate così: libero e autentico proprio come lo scenario musicale indie del passato e del presente. Con una playlist di musica indie italiana o internazionale, creata ad hoc per il vostro ricevimento, sarete certi di portare alte dosi di romanticismo, meno ovvio e più rockeggiante, senza mai cadere nel banale o troppo sdolcinato. Adrenalina musicale da sfogare in pista, brani pop e rock che probabilmente sono stati la colonna sonora dei momenti speciali della vostra storia d’amore, e che i vostri amici canticchieranno soddisfatti tra un brindisi e l’altro.

Camera24
Camera24

La playlist indie del vostro matrimonio

Che siate grandi intenditori di questo genere o meno, è indiscutibile che la musica indie, oltre ad avere il potere di rimanere in qualche modo sempre attuale e fresca, si sposa perfettamente con lo stile di un ricevimento giovane e originale. Nella nostra playlist di musica indie Spotify realizzata appositamente per il matrimonio, l’energia di sonorità “ribelli” scalderanno gli animi durante l’aperitivo di benvenuto magari con l’entrata degli sposi in location sulle note di un brano romantico e non convenzionale come “A song for the lovers” di Richard Ashcroft, e perchè non stupire tutti durante il tradizionale momento del taglio della torta suonando “Everything Now” degli Arcade Fire, magari con qualche effetto pirotecnico?

La nostra selezione di 50 brani, tra recenti scoperte e iconici pezzi dell’indie rock e pop internazionale, non lascia spazio alla noia e celebra la lunga vita di brani che sembrano non stancarci mai. Anche se alcuni di loro possono sembrarvi troppo movimentati per accompagnare le fasi del ricevimento che precedono i balli finali, come la cerimonia o il banchetto, ricordatevi sempre che esistono versioni acustiche da inserire nella vostra playlist personale o da richiedere alla band che suonerà dal vivo al vostro ricevimento.
Quando poi arriverà il momento di danzare, non vi fermerà più nessuno e per un paio di ore vi sembrerà davvero di partecipare al festival perfetto, quello che avete sempre sognato: quello con tutte le vostre band preferite!

Sebastian David Bonacchi
Sebastian David Bonacchi

Trovate i vostri brani indie preferiti nella nostra selezione

  • 1. Waterfall - The Stone Roses
  • 2. Dreaming of You - The Coral
  • 3. A Song For The Lovers - Richard Ashcroft
  • 4. Rock & Roll Queen - The Subways
  • 5. Why’d You Only Call Me When You’re High - Arctic Monkeys
  • 6. Red Eyes - The War On Drugs
  • 7. Love Is Noise - The Verve
  • 8. Gold on the Ceiling - The Black Keys
  • 9. You’re in love with a Psycho - Kasabian
  • 10. Chelsea Dagger - The Fratellis
  • 11. Running Into You - The Cribs
  • 12. What You Know - Two Door Cinema Club
  • 13. If You Wanna - The Vaccines
  • 14. Paper Planes - M.I.A
  • 15. Love Illumination - Franz Ferdinand
  • 16. A Ton of Love - Editors
  • 17. Golden Skans - Klaxons
  • 18. She moves In Her Own Way - Kooks
  • 19. Books From Boxes - Maximo Park
  • 20. My Number - Foals
  • 21. Bohemian Like You - The Dandy Warhols
  • 22. Last Nite - The Strokes
  • 23. Common People - Pulp
  • 24. Girls & Boys - Blur
  • 25. Mr. Brightside - The Killers
  • 26. Somewhere Only We Know - Keane
  • 27. Brimful of Asha - Cornershop
  • 28. Alright - Supergrass
  • 29. Are you gonna be my girl? - Jet
  • 30. Kids - MGMT
  • 31. Jerk it Out - Caesars
  • 32. Angels - The Xx
  • 33. If I Ever Feel Better - Phoenix
  • 34. The Bay - Metronomy
  • 35. Where is My Mind? - Pixies
  • 36. Heavy Cross - Gossip
  • 37. Fire - Kasabian
  • 38. Loaded - Primal Scream
  • 39. Ready for the Floor - Hot Chip
  • 40. House Of Jealous Lovers - The Rapture
  • 41. Here it goes again - OK Go!
  • 42. Come Closer - Miles Kane
  • 43. Naive - The Kooks
  • 44. L.I.F.E.G.O.E.S.O.N. - Noah And The Whale
  • 45. One of Us - Liam Gallagher
  • 46. Everything Now - Arcade Fire
  • 47. Careful You - TV On The Radio
  • 48. Beautifully Unconventional - Wolf Alice
  • 49. Ooh La La - Goldfrapp
  • 50. My Desire - Interpol

È tempo di pensare alla musica e per i grandi appassionati questo è forse il momento più piacevole e appagante dell’organizzazione nuziale. Alzate il volume e divertitevi a scegliere i brani da inserire nella vostra playlist ideale di musica indie, per un matrimonio che profuma di libertà!