Con l’estate che giungeva al termine in quel caldo settembre Gabriele e Leticia si sono incontrati per la prima volta a Pisa: lui di rientro dalle vacanze, lei appena trasferitasi dal Brasile, suo Paese d’origine, pronta a lanciarsi in una nuova esperienza di studio tutta italiana. E chi l’avrebbe mai detto che proprio durante quell’incontro potessero innamorarsi! Dopo un anno di convivenza e uno di storia a distanza, divisi tra Italia e Brasile - per un totale di due d’anni di fidanzamento - Gabriele e Leticia sono finalmente convolati a nozze. Un amore così forte che ha saputo superare tanti ostacoli, non ha proprio avuto la necessità di una proposta di matrimonio ufficiale per essere consacrato!

Amor vincit omnia

La vera forza dell’amore sta nei gesti, non solo nelle parole: ne è la prova la radicale scelta di Gabriele di trasferirsi in Brasile, per raggiungere la sua amata Leticia. Per celebrare il loro matrimonio però hanno scelto il paesaggio italiano: infatti la loro cerimonia ha avuto luogo in Sicilia - precisamente a Ficuzza terra natale di Gabriele - una cornice perfetta per coronare questa splendida storia d’amore. Un sentimento puro e genuino, che la fotografa Martina Botti ha saputo catturare con i suoi magnifici scatti durante il loro romantico matrimonio, in una combinazione di gioia e spensieratezza unito da tante risate e sentite emozioni.

Un matrimonio in stile shabby-chic

I due giovani innamorati hanno scelto la magica atmosfera del giardino interno di un ambiente idilliaco, immerso nel verde della Riserva naturale Bosco della Ficuzza, che ben si è prestato allo stile shabby-chic prescelto dalla coppia. Gli invitati, pochi e intimi, hanno potuto assistere alla cerimonia svoltasi all’aperto seduti su sedie bianche, mentre tutt’attorno risaltavano bancali in legno bianco e cestini in ferro nello stesso colore decorati con mazzi di fiori dai colori tenui e in linea con il tema proposto.

Lo stile scelto per celebrare le nozze ben rispecchia la personalità dei due sposi: leggerezza ed eleganza, due elementi chiave fondamentali per descrivere anche il loro magico rapporto. Il ricevimento si è svolto presso il celebre ristorante Antica Stazione di Ficuzza, una location spettacolare per godersi una splendida giornata di sole en plein air: le tavolate erano state allestite all’esterno, sotto un limpido cielo azzurro che riusciva a mettere in risalto persino i più piccoli dettagli della mise en place. Tutto era in equilibrio con lo stile shabby-chic, in un gusto fresco e raffinato.

I festeggiamenti si sono svolti nel pieno del divertimento, tra musica dal vivo e balli in giardino. Ogni singolo aspetto rispecchiava perfettamente il desiderio stilistico degli sposi, così come i loro abiti, eleganti e sobri al punto giusto.

Usi e costumi differenti per una relazione armoniosa

Ripercorrendo le fasi della loro storia d’amore, i due neo-sposi non possono che sorridere rievocando i singolari eventi che li hanno fatti divertire, soprattutto riguardo le differenze culturali legate alle proprie tradizioni! Non è semplice far convivere due background di esperienze tanto diverse tra loro, ma quando entra in gioco l’amore non esiste barriera culturale che non possa essere abbattuta.

La loro romanticissima favola ha fatto sognare tutti ad occhi aperti, specialmente gli amici e i parenti più vicini a loro; per ringraziarli dell’affetto dimostrato, Gabriele e Leticia hanno fatto realizzare delle piccole bomboniere naturali totalmente handmade e personalizzate, ognuna con una diversa pianta grassa al suo interno.

Non c’è lontananza o differenza culturale che regga di fronte a due cuori che si amano, e grazie alla testimonianza di Gabriele e Leticia ne abbiamo la prova!