Caratteredodici - grafica

Il giorno delle vostre nozze ringrazierete i vostri invitati donandogli le bomboniere da matrimonio che avrete scelto con cura; tuttavia sta diventando un’usanza sempre più diffusa scrivere dei biglietti di ringraziamento che potete utilizzare come segnaposto matrimonio, in accompagnamento alle bomboniere oppure potete decidere di spedirli dopo il matrimonio. Se anche voi volete ricorrere a questo dettaglio come atto di cortesia, avete già pensato a cosa scrivere nei vostri biglietti? In quest’articolo vi suggeriamo che cosa scrivere: prendete nota!

Potete scriverli a mano come vuole il galateo

Secondo il galateo del matrimonio i biglietti di ringraziamento da dare agli invitati devono essere scritti rigorosamente a mano. Il galateo raccomanda inoltre di fare esplicito riferimento al dono di nozze ricevuto e, anche se può sembrare una pratica caduta in disuso, consiglia di spedire i biglietti per posta dopo il matrimonio, senza però andare oltre il viaggio di nozze. Quindi, una volta rientrate, dovreste ringraziare singolarmente ogni invitato con un biglietto recapitato a casa.

Luca Riva Studio

Potete aggiungere una foto degli sposi

Per lasciare un ricordo tangibile ai vostri ospiti, potete aggiungere nei bigliettini una foto degli sposi oppure una foto ricordo che ritrae l'invitato in questione con gli sposi. Un’altra idea potrebbe essere quella di realizzare un collage del vostro giorno speciale o spedire per posta una foto di voi in luna di miele! Basterà poi aggiungere una frase breve e concisa per esprimere la vostra gratitudine. Così facendo creerete un ricordo di classe e pieno d’amore che farà felici parenti e amici.

Ricordatevi di usare lo stesso stile delle partecipazioni

Per quanto riguarda la presentazione, è consigliabile seguire lo stesso stile che avete scelto per il corredo cartaceo, ovvero per le partecipazioni, menú, libretti messa, tableau mariage, etc. Se scriverete i biglietti a mano, potete scegliere la stessa carta e la stessa busta che avete usato per le vostre partecipazioni matrimonio originali, altrimenti se opterete per un modello prestampato è consigliabile mantenere lo stesso font e la stessa linea decorativa utilizzata per i vostri inviti matrimonio.

Che cosa scrivere nei biglietti di ringraziamento

Ma veniamo al sodo! Cosa bisogna scrivere nei biglietti di ringraziamento? Sicuramente una semplice frase sentita con sincerità vi aiuterà ad arrivare al cuore degli invitati, ma in realtà non esiste una “formula perfetta” e tutto dipenderà da come siete voi, dalle vostre personalità. Potete adottare uno stile romantico, inserendo magari una piccola poesia caratterizzata da frasi d’amore oppure essere più classici e formali, così come potete puntare su frasi matrimonio divertenti o colloquiali, citare due righe tratte dal testo della vostra canzone o fare riferimento a qualsiasi cosa che si colleghi al tema scelto per il vostro matrimonio.

Pensate a messaggi personalizzati

Se deciderete di scrivere i biglietti di ringraziamento a mano, potete anche pensare di personalizzare i messaggi in base ai destinatari. Non siete obbligate a scrivere un biglietto diverso proprio per tutti, ma potete farlo con amici e parenti a voi più cari. In questi casi sarà opportuno inserire frasi meno di circostanza come per i genitori, fratelli, sorelle e migliori amici. Un consiglio utile è quello di suddividere questo lavoro un poco per volta, in modo da non farlo in un unico giorno!

Infine, tenete presente che potrete mandare i biglietti di ringraziamento anche a tutti coloro che, pur essendo stati invitati, non hanno partecipato al vostro grande giorno ma che, oltre ad aver ricevuto le vostre partecipazioni matrimonio, vi hanno manifestato il loro affetto con un regalo.