Il Feng Shui è una filosofia orientale che sarebbe importante seguire per arredare la vostra camera da letto, ossia il nido dove vi sussurrerete frasi d’amore per il resto della vostra vita. Vediamo quindi insieme quali sono i precetti da tenere in considerazione mentre date vita alla camera nuziale e se questa corrente di pensiero vi catturerà, perché non inserire dei mantra per esempio nelle bomboniere matrimonio? Ma procediamo con ordine!

Il Feng Shui, di cosa si tratta?

Feng Shui: letteralmente, vento e acqua. Il vento è il cielo, da cui proviene l'acqua che fa nascere e crescere la vita. Questa filosofia cinese consiste in un antico insieme di pratiche di lettura e comprensione di paesaggi, forme, costruzioni e relativi spazi interni, per evitare eventuali influssi negativi. È la ricerca di un'architettura dinamica che porti ad equilibrare le forze contrastanti dello Yin e dello Yang per il raggiungimento dell'armonia.

Di seguito, alcuni suggerimenti per predisporre la camera matrimoniale seguendo i dettami del Feng Shui.

La posizione: lontano dai rumori della vita moderna

La camera da letto dovrebbe trovarsi il più possibile distante dalla porta d'ingresso che deve essere ad angolo retto rispetto alla porta della stanza. Tra l’altro, più angoli retti si frappongono tra i due ingressi e più senso di protezione si ricava. La vostra stanza andrà inoltre posizionata, nei limiti del possibile, nella parte posteriore dell'edificio, con vista sull’eventuale giardino o cortile: la lontananza dalla strada è infatti essenziale per ridurre i rumori. Se la planimetria non lo consente, uno specchio di fronte alla porta "spingerà" la camera indietro.
Attenzione: lo specchio andrà però coperto durante la notte.

Francesco Rossi
Francesco Rossi

La disposizione: a favore del riposo e dei corretti scambi di flussi

Il letto è importante, non solo nel Feng Shui: ci passiamo circa un terzo della nostra vita. Dovrebbe essere lontano dalla porta e posizionato in modo che né piedi né testa vi siano direzionati. Evitate letti bassi o rasoterra: avere spazio sotto e intorno permette infatti ad aria ed energia di poter circolare liberamente. Per questo è fondamentale anche la posizione delle finestre, che saranno di fianco al letto. Avrete così una visuale del panorama e, se avrete la fortuna di avere vicino un corso d'acqua (elemento importante del Feng Shui), l'aria nella vostra stanza sarà più fresca e pulita.
Ci vorranno due comodini, uno per lato del letto, e gli altri mobili non dovranno disturbare il Ch'i, ossia il flusso di energia tra le finestre e la porta.

I colori: parola d'ordine relax

Per la tinta delle pareti sono consigliate nuance vicine alle tonalità della pelle. Si può quindi spaziare dal bianco avorio al rosa tenue, fino a toni più caldi e scuri, come il caramello o il cioccolato. Il colore dei mobili è collegato al loro materiale, perfetto se naturale. Se preferite dipingere i vostri arredi, ricordate che verde e azzurro sono cromie perfette in quanto richiamano l’ambiente e la natura.

I materiali: natura, natura e ancora natura!

Sono decisamente consigliate materie prime naturali: morbido lino, cotone, lana, per ricreare la sensazione di un caldo abbraccio. Per i mobili, l’ideale è ovviamente il legno del quale ne esistono tantissime tipologie e varietà. Vernici traspiranti e/o biologiche daranno un tocco di colore ai comodini, ai cassettoni e al vostro armadio, dove riporrete con cura i vostri abiti eleganti da cerimonia una volta terminate le nozze.

Le forme: ordinate e morbide

La vostra stanza sarà di forma regolare, quadrata o rettangolare. La simmetria degli arredi è importante e rimanda ai concetti di ordine e pulizia degli ambienti, essenziali nel Feng Shui. Gli angoli dei mobili è preferibile che siano arrotondati, non troppo vivi o spigolosi per non creare sensazione di pericolo.

Francesco Brunello Fotografie
Francesco Brunello Fotografie

Che cosa evitare? La tecnologia!

Banditi apparecchi elettronici quali tv, computer, smartphone o tablet. Da evitare anche superfici troppo lucide o riflettenti, sarebbero in contrasto con l'armonia del vostro living. Se proprio non potete fare a meno dello smartphone, anche solo per la sveglia, un buon compromesso è spegnerlo almeno mezz'ora prima di dormire, così da preparare al meglio la mente al riposo, aspetto imprescindibile su cui si fonda la composizione dei vostri ambienti.

Gli animali: un drago in camera, perché no!

Questa millenaria disciplina richiama costantemente la natura, e con essa la simbologia animale: la tigre, il drago, la fenice rossa e la tartaruga sono le creature celesti del Feng Shui. Il consiglio è quello di ridurre il superfluo a favore dell'essenziale ma, se per voi anche i dettagli sono importanti, ecco gli elementi a cui non rinunciare: il drago può essere rappresentato dall'albero omonimo in vaso (quindi niente bouquet di fiori!) o da mensole poste sulla parete sinistra e mai sopra il letto; la vostra tigre sarà un comodino o una pianta a basso fusto; una pietra circolare sarà la tartaruga; uno scendiletto sarà la fenice rossa che vi donerà ispirazione e una migliore visione del mondo.

Chi si sente poco spirituale o considera il Feng Shui "una moda importata", deve comunque considerare che i suoi precetti sono buone norme di comportamento e gestione per una convivenza felice e armoniosa, come l'ordine e la pulizia. Evitate quindi di lasciare in giro oggetti, vestiti e scarpe!

Con un ambiente sereno, pulito e ordinato vivrete meglio e avrete più tempo e spazio mentale per cene a lume di candela durante le quali ricordare le frasi per matrimonio che vi siete scambiati durante le nozze!