Sara Busiol Fotografa
Sara Busiol Fotografa

Una volta che saranno terminate le celebrazioni vi potrete finalmente godere un po' di meritato relax. Basta saltare da un appuntamento all'altro per definire gli accordi coi vari fornitori, fare sopralluoghi in location o in atelier, la vostra vita matrimoniale ha ufficialmente inizio. Tuttavia esistono una serie di piccoli compiti che dovranno essere espletati a pochi giorni dalle nozze. In questo articolo vi diamo una lista di cose da fare dopo il matrimonio che vi sarà utile per fare mente locale su alcuni compiti da portare a termine quando ormai anche l'ultima bomboniera sarà stata consegnata.

Relax prima di tutto

Cosa fare dopo il matrimonio? Appena terminato l'evento è doveroso, prima di tutto, rallentare un il ritmo e concedervi un po’ di relax, necessario per ricaricare le pile a dovere. Dovete prendervi il tempo per far sedimentare nella vostra mente i meravigliosi avvenimenti che hanno caratterizzato le vostre nozze, perciò ripercorrete insieme i momenti più belli del vostro matrimonio e, nel frattempo, riposatevi. Il giorno dopo la celebrazione, svegliatevi con calma e godetevi una colazione a letto!

Dario Graziani Photographer
Dario Graziani Photographer

Passare in rassegna i social e condividere le emozioni

Durante le nozze vi siete completamente dimenticati dell’esistenza dei social: vi siete così giustamente goduti ogni attimo del giorno più importante della vostra vita senza alcuna distrazione, tanto ci avranno pensato i vostri ospiti a immortalarvi e taggarvi in numerosi scatti. Curiosi di vederli? Prendetevi un momento per passare in rassegna i canali social che usate per sorridere insieme davanti ad attimi che sono già un ricordo. Se vi va, considerate di scrivere un post con un primo generico ringraziamento.

Inviare i ringraziamenti

Ora che vi siete rilassati e vi siete goduti anche qualche regalo extra, è necessario ritrovare la concentrazione per ragionare sui ringraziamenti da inviare. Dalle modalità più classiche a quelle più alternative, le possibilità sono davvero infinite. Dovete pensare al modo di ringraziare che a voi viene più spontaneo, solo così vi rispecchierà e risulterà sincero e sentito. Se amate le tradizioni inviate il tipico biglietto per posta, se siete decisamente più smart e dinamici, valutate i canali più immediati come posta elettronica o addirittura WhatsApp che, tra l’altro, vi offrono la possibilità di allegare foto, immagini e video!

Fabio Schiazza Photography
Fabio Schiazza Photography

Contattare il fotografo

Avete già concordato tutto con il vostro fotografo di nozze, ma una chiamata in più non fa mai male per fissare le tempistiche e definire alcuni dettagli dell’album di nozze, come la disposizione di alcune foto e le canzoni di sottofondo per l’eventuale video! Una volta che avrete nelle mani il lavoro terminato dovrete provvedere a saldare definitivamente il conto.

Saldare gli ultimi debiti

Nella vostra lista delle cose da fare dopo il matrimonio non mancheranno certamente gli ultimi pagamenti da effettuare. Come il fotografo è possibile che ci siano altri fornitori ai quali avete dato un anticipo e a cui dovete dare il saldo finale. Fate un elenco di quanto dovete dare e a chi è vitale per risparmiare tempo e spiacevoli figuracce dovute a dimenticanze.

Fare un'offerta alla chiesa se vi siete sposati con rito religioso

Vi siete sposati in chiesa? Solitamente è buona cosa prevedere un’offerta da consegnare al prete, meglio se di persona, in modo da avere la possibilità di ringraziarlo per avervi uniti in matrimonio e per confrontarvi con lui sui primi passi della vita da sposati. 

Burocrazia post matrimoniale

All'interno della vostra lista di cose da fare dopo il matrimonio dovrà essere inclusa anche tutta la parte burocratica per regolarizzare definitivamente la vostra unione. Una piccola nota dolente, sì, ma necessaria. Le nozze prevedono l’obbligo di coabitazione in base al quale i coniugi devono impegnarsi a convivere in maniera costante e continuata presso la residenza familiare. Ciò non significa che non possiate avere la residenza in due abitazioni differenti: per motivi personali o professionali è consentito l’allontanamento dalla casa. L’articolo 144 del Codice Civile 1, infatti, dice che "i coniugi concordano tra loro l’indirizzo della vita familiare e fissano la residenza della famiglia secondo le esigenze di entrambi e quelle preminenti della famiglia stessa". L’articolo 43 2 però precisa che si possono mantenere residenze individuali differenti, pertanto quello che è obbligatorio fare è indicare un indirizzo unico ai fini fiscali.

Casa nuova: ultime cose e inaugurazione

Non abitavate ancora insieme? Oppure convivevate in una casa che non era quella definitiva? Ora che siete finalmente sposati e nella vostra abitazione “della vita”, terminate eventuali lavori lasciati indietro, come montaggio delle tende e affissione dei quadri alle pareti, e… organizzate un’inaugurazione fra pochi intimi!

Guglielmo Meucci Fotografo
Guglielmo Meucci Fotografo

Definire gli ultimi dettagli per la luna di miele

Ultima (in questo elenco) ma decisamente la più attesa cosa da fare è… il viaggio di nozze! Organizzate la valigia, pensate alle cose che vi mancano, procedete con gli acquisti, fate il check dei documenti e poi partite! Mentre sarete via avrete un ultimissimo impegno da portare a termine: ossia non pensare più a niente e a nessuno, solamente a voi due e al vostro relax!

Come avete visto, la lista di cose da fare dopo il matrimonio non è poi così male e prevede anche impegni decisamente piacevoli: tutto sta nell'organizzare al meglio le varie mansioni e, soprattutto, dividervi i compiti in modo tale che nessuno dei due venga eccessivamente sovraccaricato di compiti.