Ristorante Villa Bianca
Contrada Santa Leandra 355 63812 Montegranaro (Fermo) Mappa · Telefono
Prenotato? Salva
64 recensioni
4.9 di 5.0
Menù da 90€
Nº Invitati 80 - 700
Condividi

Staff di Ristorante Villa Bianca

Marco Biagiola

Marco Biagiola

Chef e Titolare

Sono nato all’inizio degli anni 70 nel noto “Borgo Selvaggio” terra natia del noto poeta Leopardi, Recanati, piccola cittadina marchigiana.
Fin dalla mia tenera età ho sempre seguito con un’innata passione di quell’arte culinaria tramandata dalla nonna paterna che mi teneva al suo fianco mentre era affaccendata in cucina e mi svelava segreti e trucci di un’arte senza tempo. Anche mia mamma, donna infaticabile, contribuì alla mia crescita professionale donandomi testimonianza di una tenacia senza eguali.
Le tagliatelle, pappardelle, la parmigiana di cardi, la frittatina in trippa, il coniglio in umido, la seppia con i piselli, lumachine in porchetta, sono i primi sapori di un bagaglio di conoscenza che hanno portato alla mia formazione, piatti tipici tradizionali dove la prima regola era avere materia prima ineccepibile.
La mia avventura nel mondo della ristorazione inizia a 20 anni, dove entro con determinazione crescendo velocemente, grazie ad esperienze lavorative importanti con grandi maestri di cucina e di vita. Mi descrivono spesso come un personaggio poliedrico, poichè sono appassionato dell’arte in genere, amante della musica della pittura e della scultura, sono curioso e ogni giorno sono alla ricerca continua di spunti ed ispirazioni per la creazione di piatti nuovi.
Amo modellare, incidere e trasformare qualsiasi alimento, dal formaggio ai legumi, dal burro al pane in piccoli e grandi capolavori da gustare con gli occhi ancor prima del palato.

Da molti anni il mio impegno è indirizzato al raggiungimento dell’esaltazione del gusto mediante l’impiego di cibi naturali in ogni piatto e trasmettendo dove possibile questa nuova filosofia del gusto. Il gioco delle consistenze e delle temperature visibili e concrete in ogni creazione, si fondono in armonia con il rispetto del colore degli ingredienti e l’esaltazione del cliente e delle sue papille gustative sono il traguardo prefissato.

Mi chiedono spesso "cosa vuol dire essere uno chef"?

Per me essere uno chef significa abbandonarsi e arrendersi ai sacrifici che richiede questo lavoro.

Lo hai già prenotato?

ConcorsoVinci 5.000€ per il tuo matrimonio!

Richiedi un preventivo tramite Matrimonio.com. Per ogni visita o contratto stipulato, aumenteranno le tue possibilità di vincere. Buona Fortuna! + info