Massimiliano Roccato Fotografo

Viale Fratelli Casiraghi, 376 20099 Sesto San Giovanni (Milano) Visualizza mappa
26 recensioni

Prezzo da 720€

Fotografo Professionista Massimiliano Roccato Fotografo ha indicato che possiede una partita IVA registrata.

Informazioni su Massimiliano Roccato Fotografo

Massimiliano Roccato è sempre il fotografo principale in ogni servizio, non delega mai i lavori a terzi!

Con uno stile spontaneo e fresco, Massimiliano Roccato catturerà le immagini di una giornata unica ed irripetibile, per farvi rivivere la gioia del vostro matrimonio con un reportage realizzato con esperienza e professionalità.

Servizi offerti

Massimiliano Roccato realizzerà il reportage fotografico delle vostre nozze catturando attimi importanti, istanti preziosi. Garantendovi la massima professionalità e discrezione, saprà cogliere i vostri gesti più spontanei, gli sguardi e le emozioni, senza forzature, senza costringervi a pose rigide.

Il fotografo lavorerà da solo o affiancato da un valido team di professionisti, garantendo una copertura ottimale anche per i matrimoni con un grande numero di invitati, offrendo su richiesta anche la realizzazione del video, grazie al supporto di un cameramen professionista.

I servizi offerti si adatteranno alle vostre esigenze, anche in termini di budget: potrà essere realizzato dal semplice DVD contenente gli scatti dell'intera giornata all'album di nozze, lo studio offre servizi personalizzati.

Lo studio Massimiliano Roccato è l'unico che realizza foto panoramiche matrimoniali, permettendovi di stampare le panoramiche realizzate anche in grandissimo formato.

Il motto dello studio è di avere la massima flessibilità e personalizzazione per ogni singola coppia, in modo che per gusto e budget ognuno possa trovare il servizio perfetto per la propria giornata più importante.

  • Prezzo

    Da 720€ a 1.950€

  • Servizi

    Foto, video, album, mini album, album digitali, fotografie in alta risoluzione, blu-ray o DVD con tutti…Continua

  • Pack matrimonio

    Vari pacchetti scontati per gli utenti di Matrimonio.com -album -album genitori -consegna di tutti gli…Continua

  • Trasferte

    Sì, Tutta Italia

Ulteriori dettagli

Ulteriori informazioni su Massimiliano Roccato Fotografo

  • Con quanto anticipo mi devo mettere in contatto con te? È preferibile mettersi in contatto con me mesi prima per non rischiare che la data non sia disponibile, ma è capitato che anche nello stesso mese, se libero, si sia concordato il servizio
  • Lavori per più di un matrimonio al giorno? No
  • Qual è il sovrapprezzo in caso di spostamento? Dipende dalla distanza percorsa, per i servizi in Lombardia non è previsto sovrapprezzo, negli altri casi si applicano solo le spese del viaggio
  • Qual è lo stile di fotografia che realizzi? Tradizionale, artistico, fotogiornalismo
  • Che tipo di tecnologia utilizzi? Digitale, altri (fotografie digitali (tutte le foto vengono consegnate anche su DVD) stampa di panoramiche fino a 2 metri stampa su pannelli o su tele di quadro da appendere)
  • Utilizzi qualche tecnica nuova o particolare? Sono l'unico fotografo che durante i servizi matrimoniali realizza foto panoramiche a mano libera, consegnate gratuitamente agli sposi. Le stampe posso raggiungere anche i 2 metri di lunghezza
  • Che strumentazione utilizzi? Corpi macchina: -Canon eos 5D Mark III -Canon eos 5D Mark II Obbiettivi principali: 14mm F2.8 IF ED MC 28-75mm F2.8 DI LD 70-200mm F2.8 SP DI LD 50mm F1.4 Flash Canon Ex480 Flash da studio
  • Disponi di alcun sistema per condividere le foto online? Sì, posso creare blog o siti internet su cui tutti gli invitati possono visualizzare, dopo inserimento di password protetta, le foto dell'evento, ed eventualmente caricarne a loro volta
  • All'incirca, quali sono i tempi di consegna del prodotto finito? 4 mesi
  • Consegni tutte le copie originali?
  • Lavori da solo o con un'equipe di professionisti? In equipe
  • Ti avvali di collaboratori in caso d'imprevisto?
  • Riservi ogni diritto di pubblicazione sulle fotografie del matrimonio? No
  • Ti fai pagare per ora o per evento? Evento
  • Se fosse necessario, saresti disponibile a lavorare delle ore extra?
  • Come ti fai pagare le ore extra? Non vengono addebitate ore extra, rimango fino alla fine dell'evento
  • Come si effettua il pagamento? Accetto bonifici, assegni o contanti
  • Come lavori? Stile reportagistico spontaneo, arricchito dal mio gusto artistico personale. Preferisco catturare gli attimi più importanti, non costruirli.Il mio posato risiede solo nelle foto di rito

Gli altri sposi hanno visitato anche:

© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
Massimiliano Roccato Fotografo
Massimiliano Roccato Fotografo
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato
Massimiliano Roccato Fotografo
Massimiliano Roccato Fotografo
© Massimiliano Roccato
© Massimiliano Roccato

Questo fornitore è stato di tuo gradimento?

Preventivo Gratis
  • Galleria di Foto 235
  • Galleria di Video 1

Recensioni su Massimiliano Roccato Fotografo

100% sposi lo raccomandano

4.9 di 5.0
  • Qualità del servizio 5.0
  • Professionalità 4.9
  • Flessibilità 4.8
  • Rapporto qualità/prezzo 4.9
  • Tempo di risposta 4.8
  • Barbara

    Barbara Toci, Data nozze: 19/06/2015

    5.0 Visualizza tutto
    • Qualità del servizio:
      Eccellente
    • Tempi di Risposta:
      Eccellente
    • Rapporto qualità/prezzo:
      Eccellente
    • Flessibilità:
      Eccellente
    • Professionalità:
      Eccellente

    Suggerisco a tutte le spose di Milano e provincia di contattare Massimiliano: ci è piaciuto fin dal nostro primo incontro conoscitivo. Molto professionale, ci è piaciuto fin da subito il fatto che il suo stile fosse quello tipo reportage. Inoltre, durante il corso dell'intero evento è sempre stato presente pur essendo, al tempo stesso, molto discreto.

    Inviata il 13/07/2015
  • Lien

    Lien Laquintana, Data nozze: 13/09/2014

    5.0 Visualizza tutto
    • Qualità del servizio:
      Eccellente
    • Tempi di Risposta:
      Eccellente
    • Rapporto qualità/prezzo:
      Eccellente
    • Flessibilità:
      Eccellente
    • Professionalità:
      Eccellente

    Ciao a tutti/e...
    Il mio matrimonio è stato il 13 settembre 2014 e grazie a Matrimonio.com sono riuscita a trovare il fotografo per il nostro grande giorno.
    Il servizio che ho scelto è quello completo di video nuziale, album sposi e per i genitori.

    i fotografi erano in tre persone per girare il tutto, e a dir la verità non si sono notati.

    quindi consiglio vivamente se desiderate un servizio completo ad un ottimo prezzo potete contare su Massimiliano persona squisita e molto disponibile a venir incontro alle richieste degli sposi.

    Inviata il 09/10/2014
  • Barbara

    Barbara Lomuscio, Data nozze: 12/09/2014

    5.0 Visualizza tutto
    • Qualità del servizio:
      Eccellente
    • Tempi di Risposta:
      Eccellente
    • Rapporto qualità/prezzo:
      Eccellente
    • Flessibilità:
      Eccellente
    • Professionalità:
      Eccellente

    Professionista serio, preciso e molto capace. Ci siamo trovati da subito a nostro agio, cosa importante quando si parla di matrimonio. Foto bellissime, spontanee come piacevano a noi, Massimiliano ha saputo accompagnarci perfettamente in questa esperienza. Assolutamente consigliato!!!

    Inviata il 24/10/2014
  • Jessica

    Jessica, Data nozze: 05/07/2014

    4.6 Visualizza tutto
    • Qualità del servizio:
      Ottimo
    • Tempi di Risposta:
      Ottimo
    • Rapporto qualità/prezzo:
      Eccellente
    • Flessibilità:
      Eccellente
    • Professionalità:
      Eccellente

    Molto bravo, disponibile e professionale.
    Io ho scelto il pacchetto con due fotografi e cameraman.
    Quasi tutte le foto scattate sono state fatte con molta naturalezza, solo nel servizio fotografico che abbiamo scelto in più, ci hanno dato qualche consiglio.
    Il rapporto qualità prezzo direi eccellente.

    Inviata il 29/07/2014
  • Martina

    Martina Giacherio, Data nozze: 17/05/2014

    4.2 Visualizza tutto
    • Qualità del servizio:
      Eccellente
    • Tempi di Risposta:
      Ottimo
    • Rapporto qualità/prezzo:
      Eccellente
    • Flessibilità:
      Nella media
    • Professionalità:
      Ottimo

    Raccomando Massimiliano perché, oltre ad essere un bravo fotografo, è un ragazzo molto gentile, discreto, disponibile, comprensivo, simpatico, che ti mette a proprio agio nel giorno più agitato della tua vita! Foto bellissime e di qualità, con uno stile giovanile e moderno. Largo ai giovani fotografi!

    Inviata il 21/02/2015

Altre recensioni

I premi di Massimiliano Roccato Fotografo

Consigliato da Matrimonio.com Vincitore Wedding Awards 2016 matrimonio.com Vincitore Wedding Awards 2015 matrimonio.com Vincitore Wedding Awards 2014 matrimonio.com

Promozioni di Massimiliano Roccato Fotografo

ConcorsoVinci 5.000€ per il tuo matrimonio!

Richiedi un preventivo tramite Matrimonio.com. Per ogni visita o contratto stipulato, aumenteranno le tue possibilità di vincere. Buona Fortuna! + info