COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Margherita
Sposa Novella Settembre 2021 Venezia

Vorrei ma non posso mai scegliere

Margherita, il 24 Settembre 2020 alle 19:46 Pubblicato in Vivere Insieme 0 30
Salvato Salva
Rispondi
Ciao! ho bisogno di sfogarmi! i miei vogliono regalarmi una casa per il matrimonio e ne abbiamo vista una bellissima, stupenda, che mi piace da impazzire ma che non ha il garage. Ora, nella zona in cui vorrei andare a stare molte case sono senza garage e io ero disposta a comprarne uno a parte a 10 minuti di orologio a piedi dalla casa. Fm non vuole assolutamente e vuole andare su una casa che mi fa letteralmente schifo! i miei che son carini son disposti a prendere quella per far contenti tutti e due, ma a me non fa contenta affatto. Ho ceduto su ogni cosa, il ristorante del matrimonio quando io avrei fatto catering, le partecipazioni tutte fiocchi e pizzi quado io avrei fatto una cosa semplice semplice perché quelle mi fanno vomitare, le bomboniere inutili quando io avrei fatto una banale confettata o ancora meglio le bomboniere solidali. Ma caspita, già sono io a cambiare città, almeno potrò scegliere la casa che voglio, visto che a metterci i soldi sono i miei? inoltre per cosa? perché non può camminare 10 minuti? faccio presente che la casa è ENORME e ha anche un magazzino perciò il garage non verrebbe usato per le cianfrusaglie ma solo ed esclusivamente per la macchina e 1 bici. Mica ho detto che non compro un garage, che per altro posso comprare io stessa, ho detto che mi piace quella casa lì. Sinceramente comincio a essere un po' infelice, non si fa nulla di quello che vorrei e quando parliamo fm si incavola dicendo che è sempre lui che scende a compromessi...non mi sembra proprio. Tra poco deciderà pure il mio vestito se non ci sto attenta...Sulle stupidaggini del giorno del matrimonio cedo volentieri, ma almeno sulla casa in cui abiterò, visto il tipo di spesa, credo di avere diritto di pestare i piedi.

30 Risposte

Ultime attività da Chiara, il 12 Ottobre 2020 alle 10:07
  • Chiara
    Sposa VIP Settembre 2020 Brescia
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao cara ❤️ Sagge, saggissime parole... io sono stata tanti anni in affitto prima di scegliere cosa comprare.
    La casa è fondamentale e non ci si può accontentare perché sarebbe la prima causa di litigi.
    Io non vivrei mai nella periferia di una città, ma dopo aver vissuto anche 4 anni al centro fidati che è fondamentale il garage. Fondamentale. Anche solo banalmente quando sei carico di spesa e è pesantissimo farsi 10 minuti a piedi (1 km e più) con le cose, peggio se piove o nevica.Io ora vivo a Monte Isola, in un’isoletta lacustre dove non girano macchine. Ma ho tutti i servizi a meno di 150 metri e quello che non c’è me lo consegnano a casa.Quindi ascolta il tuo compagno che ha ragione ma senza cedere. Deve essere la casa perfetta per entrambi. E cambiatene almeno un paio prima di comprare... onestamente mi sembra una follia comprare una casa senza averci mai vissuto.Ah magari accordatevi col proprietario per un affitto con riscatto!
    • Rispondi
  • Monica
    Sposa Abituale Settembre 2021 Napoli
    Monica ·
    • Segnala
    Ciao Margherita spero che questa problematica l’abbiate capita è superata perché altrimenti sarebbe un casinò... Io credo che in un matrimonio ci si debba sostenere e cercare di mettersi ognuno nei panni dell’altro perché dobbiamo stare bene noi ma far star bene anche chi si ha vicino e viceversa pensare solo a se stessi non va bene tanto vale non creare nessun rapporto importante... Sicuramnete l’amore c’è si capisce dalle tue parole quindi ripeto spero superiate là cosa e credo che uscirà la casa perfetta non per lui, non per te ma per entrambi...
    Riguardo al discorso di chi paga cosa vorrei dire che non condivido a pieno il fatto che chi paga sceglie tutto. Io e il mio fm stiamo comprando casa, é lui a fare il mutuo e di conseguenza sarà lui l’unico proprietario finché non ci sposeremo. Inoltre lui ha il lavoro fisso e io lavoro diciamo a “tappe” quindi non ho entrate fisse e si occuperà lui delle spese principali anche dopo sposati naturalmente ci sarà anche il mio contributo. Detto questo volevo dire che sono stata io a “selezionare” le case da vedere poiché avevo due desideri, uno il sogno di avere un giardino e l’altro di rimanere nel mio paesino (considerando sempre anche i suoi gusti e pareri) A lui fortunatamente è piaciuta quella di cui mi sono innamorata e mi sta lasciando quasi libera scelta su tutto perché mi dice che è interessato solo vivere bene con me quindi ciò che piace a me piace a lui inoltre manco a farlo apposta è vicinissima al suo posto di lavoro potrebbe anche raggiungerlo a piedi in 8 minuti 😅 e ne è contento, inoltre stiamo sempre al mio paese quasi mai nel suo... kmq i nostri paesi sono confinanti quindi non sarebbe stato propio un gran cambiamento per nessuno dei due. Forse per questo non abbiamo avuto. Problemi nella scelta
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Novella Settembre 2021 Venezia
    Margherita ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ringrazio tutte per i consigli e il supporto. Naturalmente siamo ancora un po' mogi e demoralizzati perché non pensavamo di fare tanta fatica per questo e non eravamo preparati, adesso pian piano confido ci torni un po' l'entusiasmo, speriamo che la lite sparisca e se ne torni da dove era arrivata...spero che sia vero che arriverà il posto giusto per entrambi come mi dite, visto che avete esperienza mi fido😊 Grazie!
    • Rispondi
  • S
    Sposa Curiosa Aprile 2018 Napoli
    Stephania ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ecco forse adesso iniziate a venirvi un po' incontro e questo vi darà modo migliore per approcciarvi alla scelta della casa.
    In mezzo al verde sperduto se sai già che non riusciresti a viverci allora non farlo.
    Io abito in periferia e per uscire o lo fai con la macchina o ti chiudi in casa, ragion per cui dopo vari anni stiamo valutando di spostarci al centro. Anche noi abbiamo visto un appartamento molto bello e rifinito ma senza garage e questo punto, ha tolto l immobile dalle nostre preferenze.Purtroppo non si può guardare solo alla bellezza perché poi,dentro, ti accorgi delle comodita che non hai e questo comincerà a pesare.Sicuramente c e la casa perfetta per voi basta solo cercarla pazientemente. In bocca al lupo!

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa Master Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Cara Margherita, ho letto che tu abiti a Venezia e quindi mi rendo conto che vivi in una dimensione molto particolare, perché a Venezia ovviamente si gira più che altro a piedi e l'automobile si usa solo per andare fuori città. Quindi adesso col matrimonio ti trasferiresti in terraferma (sempre in Veneto?) e dovrai modificare radicalmente le tue abitudini. Secondo me la cosa migliore, come ti hanno consigliato altre, è che voi per il momento prendiate una casa in affitto e magari iniziate ad abitarvi, perché soltanto in questo modo potrete capire quali sono le vostre reali esigenze e di conseguenza scegliere una casa adatta alla vostra vita di coppia. La casa è fondamentale nella vita di una persona, e non mi sembra giusto che uno di voi debba adattarsi a vivere in una casa che non lo soddisfa, poi potrebbe essere causa di litigi e questo non va bene. Sono convinta che con un po' di pazienza riuscirete a trovare una casa che piace a tutti e due, non so da quanto tempo siate alla ricerca ma ti posso assicurare che quando ho dovuto scegliere una casa ne ho sempre viste tante, e di solito quella buona veniva sempre alla fine, quando ormai si era convinti che la "casa ideale" non saremmo mai riusciti a trovarla...

    Invece esiste, solo che bisogna saperla cercare bene Smiley shame In bocca al lupo per la vostra ricerca.

    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Novella Settembre 2021 Venezia
    Margherita ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io ci sto pensando bene ora e sono giunta alla conclusione che voglio stare con lui, proprio con lui e con nessun altro. Gli ho chiesto: "se questa casa avesse il garage, ti piacerebbe?" e lui mi ha risposto, testuale: "se lo avesse anche solo sulla strada di fronte non avrei alcuna obiezione". Allora il punto non è che non gli piace in generale, il suo problema è solo il garage. Io lo capisco, perché mi rendo conto che averlo sotto casa sia più comodo, ma mi rifiuto di credere che tutto sto casino nasca da una cosa del genere. Io e lui al momento abitiamo lontani, ancora con i genitori, abbiamo aspettato di avere qualche soldo da parte per poterci sposare (e mi sa che abbiamo fatto bene, dato che a ben vedere da sta storia siamo ancora un bel po' infantili, pure io eh, mica solo lui) Comunque va bene, non sarà quella sarà un'altra, però è giusto fare un po' contenta anche me, perché se me la metto via adesso e vado a stare in zona sua finiremo male, già lo so. Allora io mi rassegno e ne cerchiamo un'altra, fermo restando che quella mi rimarrà sul cuore, però almeno la zona che mi piaccia! Mi dispiace ma io in mezzo al verde sperduta nel nulla proprio no, uscirei di testa.
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Novella Settembre 2021 Venezia
    Margherita ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Il punto è che io cambio città e vado a 1 ora di distanza dai miei, mentre lui vorrebbe stare a 3 minuti dai suoi e le case che mi piacciono restano comunque a 10 dai suoi... quindi non sono io che pretendo di stare coi miei, ma il contrario. 10 minuti a piedi è pochissimo per me, io sono veneziana quindi per me distanze del genere non sono neanche calcolabili, poi vabbè capisco che per una persona che non è abituata possa sembrare tanta strada, io personalmente ho fatto la patente più per farlo contento che per altro perché detesto guidare e mi muovo con i mezzi pubblici da quando sono nata senza troppe storie, anche se comprendo che questo modo di vederla dipenda dal luogo particolare in cui ho sempre vissuto. Ad ogni modo credo che alla fine gli proporrò di andare in affitto all'inizio e continuare a cercare, perché il problema secondo me nasce dall'urgenza di trovare un posto, mentre se avessimo più tempo troveremmo una casa che soddisfa entrambi. Io solo su una cosa non posso cedere: vengo più vicino a casa tua attuale, ma la zona deve piacermi, che significa che devo poter avere un paio di vetrine vicino a casa che se passeggio posso guardare, un po' di vita. La mia quotidianità tutto sommato verrà sconvolta più della sua, io sono abituata a scendere per strada, passeggiare e incontrare persone, guardare qualche vetrina, camminare. Non voglio andare in mezzo alla campagna con le balle di fieno rotolanti e tutti che si muovono in auto anche solo per comprare il pane. Ne morirei e lo sa, gliel'ho detto molte volte, stiamo insieme da anni e anni. Il compromesso ci può stare, ma compromesso significa che anche lui si cala su qualcosa, non che cedo sempre e solo io. Se le decisioni vanno prese assieme, allora anche a me ogni tanto spetta quantomeno un parere, non che ogni cosa che si fa chi brontola di più (lui) vince, perché non è giusto.
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    La casa è tua e devi sceglierla tu.. ti consiglio comunque di valutare bene tutto xk 10 minuti a piedi non sono pochi per recuperare L auto.. immaginati la mattina al freddo per andar a lavoro.. comunque c’è un problema tra di voi e devi capire cosa vuoi prima di fare qualsiasi passo.
    • Rispondi
  • Lys
    Sposa Precisa Maggio 2021 Salerno
    Lys ·
    • Segnala
    Se vuoi un consiglio la casa comprata con i soldi dei tuoi è e deve essere tua. Non solo per il divorzio ma per tante cose che nella vita possono capitare...meglio che sia così, è più giusto anche per i tuoi. Per la ricerca continuare a cercare magari trovare quella perfetta per entrambi!
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Beh si, se si vuole evitare di avere problemi allora ci si fa un mutuo e si decide insieme: ma qui il problema è proprio non riuscire a trovare un accordo. Cioè dubito che si troverà l’accordo anche se i soldi li mettono entrambi
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    E allora siete proprio brave perché io non avrei mai accettato anche perché poi è una cosa che sempre viene fuori; la casa è mia, me l’hanno comprata i miei
    Piuttosto avrei fatto un investimento con i soldi dei miei e un mutuo per una casa nostra
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si, se ce l’avessero regalata i suoceri e noi avessimo accettato sí. E la casa com’è giusto sarebbe stata solo sua (e dei nostri figli in futuro). Altrimenti ci si fa un mutuo e si decide entrambi. Ma con i soldi degli altri non mi azzardo a mettere bocca. Mio marito è d’accordo con me.
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si si può mettere in conto; ma non come base per scegliere una casa ; non so io guarderei qual è il quartiere più sicuro; con migliori scuole; comodo per entrambi per il lavoro, ... mille altre cose ma non se così mi separo sono vicino ai miei 😑ma veramente se fosse stato al contrario tu non ci saresti rimasta male ?? Avresti accettato che tuo marito decidesse dove andare a vivere e saresti andata vicino a suoi ?
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma uno ci deve pensare pure a ste cose...non è che è sempre tutto rose e fiori. Ripeto, io do ragione a lei perchè è lui in primis che non scende a compromessi.
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mah compromesso .. i soldi sono miei quindi decido io non mi pare proprio che si possa definire come tale
    Cmq io parlo di figli e futuro e qui si parla di possibile divorzio e continuare a vivere vicino a mamma e papà .. siamo proprio su due piani diversi mi pare
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io invece ti do proprio ragione. Da come scrivi lui non sembra proprio propenso al compromesso, quindi perché dovresti esserlo tu su una questione così importante come l’acquisto di una casa?
    Ma poi, scendiamo a terra: la casa è una cosa che in futuro rimarrá a te. Accada l’inauspicabile ma possibile, ovvero il divorzio, che te ne fai di una casa tua davanti ai tuoi suoceri? (Oltretutto...).
    Pensaci bene e parlagli chiaro e tondo. Immagino che non stiamo parlando di bruscolini. Ps: per chi dice che non sono queste le basi per un matrimonio, concordo: ma la colpa non è di Margherita, bensì del suo FM. I matrimoni si fondano anche su patti chiari riguardo le questioni economiche e pratiche, ed è meglio discuterne prima che poi. Altrimenti dopo la festa si piange
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    E quello che penso io ! Io fatto che lui possa dare solo un “consiglio” sulla casa in cui vivranno insieme e cresceranno i vostri figli mi sembra proprio pazzesco
    Cmq Margherita mi pare di capire allora che il problema non siano tanto i 10 min a piedi o che non gli piaccia la casa; forse il problema è che ancora non avete deciso se vivere vicino ai tuoi o vicino ai suoi (o più che deciso non ne avete parlato se lui adesso cerca di tirare da quella parte); secondo me dovreste parlarne, delle vostre esigenze future, anche magari prendendo in considerazione che avrete dei figli; ma la cosa i “soldi li metto io quindi decido io” non mi sembra proprio una buona base per costruire una vita assieme
    • Rispondi
  • S
    Sposa Curiosa Aprile 2018 Napoli
    Stephania ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Perdonami ma non condivido minimamente l idea "la regalano i miei,decido io".
    Casa mia era dei miei suoceri e l hanno intestata a me;le decisioni le abbiamo prese io e mio marito. Adesso stiamo valutando di prendere un altro appartamento, i soldi li mette mio marito(io non lavoro al momento), ma ci sono più cose che decido io che lui.
    Il matrimonio e tutto quanto che ve ne fa parte è un compromesso pertanto va scelto di comune accordo. Un conto è una decisione finale su un soprammobile, lo posizioni qui o li, un conto una casa che deve essere soprattutto in un luogo comodo per entrambi. Ti invito a riflettere, individuare il quartiere che piace ad entrambi e vedere un appartamento che grossomodo netta d accordo tutti e due.Comunque i tuoi hanno avuto di certo un bel pensiero ma ti aiuterebbero lo stesso magari anche per un altro immobile.
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Novella Settembre 2021 Venezia
    Margherita ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    10 minuti che io sono disposta a fare e lui no? cioè, 10 minuti a piedi sono tanti per lui e non per me? io vado al lavoro coi mezzi pubblici, ci impiego 1 ora e mezza e non mi lagno tanto. Quella casa a me piace e anche tanto, dopodiché va beh, se devo cercare altro cerco altro, ma mi sembra una scusa un po' del cavolo la sua, poteva semplicemente dire "non mi piace". Oltretutto in tutto ciò mi ha proposto una casa DI FRONTE a casa dei suoi. Ma stiamo scherzando? Ma mia suocera per caso deve vedere le mutande che stendo, deve venirmi a suonare il campanello ogni giorno eccetera? ma stiamo scherzando? A me la sua zona non piace proprio, mi pare di essere esiliata, quindi se lo scorda...
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Novella Settembre 2021 Venezia
    Margherita ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma infatti adesso anche basta, mi sono rotta le scatole. Lavoriamo entrambi, se vuole quello che vuole si fa un mutuo, ecchecavolo. I miei volevano farci un regalo coi soldi di una vita! Ad ogni modo la intesterebbero a me, quindi il lasciargli libertà di esprimere anche solo una opinione è un atto di gentilezza, perché volendo potrei fregarmene e scegliere solo io, non lo faccio perché pensavo che in un matrimonio le decisioni si prendessero assieme, infatti tutto ciò mi rattrista e molto, mi sta danto TANTO da pensare, veramente, non mi piace la piega che sta prendendo tutto ciò.
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Beh se non si trova un punto d’incontro sí. Come ho già detto, fortunatamente con mio marito (allora fidanzato) siamo stati subito d’accordo sulla casa, ma anche lui ci teneva a ribadire che comunque la scelta doveva essere mia e lui poteva solo consigliare. E spero per lei che non le venga in mente di cointestarla!
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Si si ti sei spiegata molto bene; a me non sembra giusto ; io piuttosto non accetterei che mi comprassero niente; preferirei allora farcela da soli e decidere tutto i due
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Fermo restando che ritengo che bisognerebbe lavorare entrambi, forse non mi sono spiegata: nel momento in cui i soldi li mettiamo tutti e due decidiamo insieme, se i soldi li metto solo io la parola finale spetta a me. E mi pare più che giusto!
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Rimango della mia opinione, non mi sembrano delle buone basi per iniziare un matrimonio; quindi se tuo marito guadagna più di te poi la scelta finale è sempre la sua per tutte le cose ?
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si. Sceglie chi ha la possibilità economica di comprare, l’altro può chiaramente esprimere un parere ma la scelta finale è di chi mette i soldi.
    Non è un brutto discorso, ma pensiamo anche alla realtà dei fatti: se casomai dovessero lasciarsi, un giorno, lei avrebbe anche il rimpianto di non essere andata ad abitare dove voleva, è una casa non la rivendi così facilmente come un’auto ad esempio.
    I miei mi hanno comprato casa, chiaramente mi sono consultata con mio marito che PER FORTUNA era d’accordo con me, ma è chiaro che la scelta doveva essere la mia. Altrimenti, come si dice, ringrazio rifiuto e vado avanti
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Scusa ma se questi sono i presupposti io allora non accetterei mai che mi comprassero la casa; a te andrebbe bene se fosse il contrario ? Mi sembra un brutto discorso da fare la casa la pagano i miei quindi decido io
    Nemmeno il contrario, ma deve piacere a tutti e due
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa VIP Settembre 2021 Pavia
    Federica ·
    • Segnala

    Avete provato eventualmente a cercare un'altra casa che piaccia ad entrambi così nessuno deve accontentarsi? Comunque secondo me dovreste sedervi e parlarne con calma, comprare casa comporta una spesa notevole e meglio pensarci più a lungo che rischiare poi di pentirvene. Se quella che vuole fm proprio ti fa schifo faglielo capire!

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa Master Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala

    Se sei così esasperata forse dovresti fermarti un attimo a pensare quali sono le cose che ti piacciono e quelle che non ti piacciono del tuo futuro marito.

    Davvero pensi che lui non faccia mai nulla di quello che vorresti? E perché a lui non piace la casa che piace a te (a parte il garage) mentre a te non piace la casa che vorrebbe lui? Sono cose importanti da chiarire, perché come giustamente scrivi, la casa è un elemento importante nella vita di una coppia e iniziare una vita insieme in una casa che non piace a uno dei due non è un bell'inizio. Ma al momento tu dove vivi?

    • Rispondi
  • S
    Sposa Curiosa Aprile 2018 Napoli
    Stephania ·
    • Segnala
    10 minuti a piedi per raggiungere l auto non sono pochi se consideri la pioggia, in pieno inverno,(Magari se deve uscire presto per andare a lavoro). Non c e un altra casa con garage che magari sarà bella lo stesso e unisci utile al dilettevole?
    • Rispondi
  • Lola
    Super Sposa Settembre 2017 Salerno
    Lola ·
    • Segnala
    Cara mia, ma non esiste proprio! La casa la comprano i tuoi con i loro soldi e lui può solo dare un parere ma non si deve permettere di pontificare su tutto. La casa che vuole lui se la compra con i soldi suoi, scusami.
    Non farti sottomettere!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti