Sara
Sposa Principiante Maggio 2021 Palermo

Rito civile

Sara, il 20 Gennaio 2020 alle 14:54 Pubblicato in Cerimonia nuziale 0 12
Salvato Salva
Rispondi
Qualcuna di voi, tramite conoscenze, è riuscita a fare rito civile legale e non simbolico in una location non casa comunale?

12 Risposte

  • Roberta
    Sposa Abituale Febbraio 2020 Palermo
    Roberta ·
    • Segnala
    Se la location non è adibita a casa comunale non si può, ma potete andare in comune a " mettere" le firme e fare in location un bel matrimonio con rito simbolico, molto più emozionante del rito civile...
    • Rispondi
  • Erika
    Sposa Precisa Agosto 2020 Prato
    Erika ·
    • Segnala
    Io farò il rito civile in un giardino di un castello ke fa parte del comune... è l'unico ke ho trovato... xke tutte le location ke ho sentito mi parlavano di rito simbolico 🤦🏻‍♀️
    • Rispondi
  • Giulia
    Sposa Abituale Aprile 2020 Roma
    Giulia ·
    • Segnala
    Come ti hanno detto le altre ci sono delle regole. Non è vero però che non si può assolutamente fare si può ma solo in determinati posti e ovviamente con prezzi più alti (questa almeno è la mia esperienza non so se vale in qualsiasi comune). Devi vedere sul sito del comune i luoghi in cui accettano di portare il registro e quindi fare la vera cerimonia.
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa Master Agosto 2019 Modena
    Elisabetta ·
    • Segnala

    Ciao Sara,

    ti confermo quanto ti hanno già anticipato: purtroppo è difficilissimo avere un rito civile al di fuori delle case comunali perché serve un'autorizzazione speciale per portare i libri al di fuori della sede del comune.

    Puoi cercare un comune che abbia delle belle location, oggigiorno è sempre più diffuso il rito civile quindi anche i comuni cercano di offrire il meglio che hanno.

    Altrimenti puoi optare per un rito simbolico, non ufficiale ma non per questo meno sentito. ^^

    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Master Giugno 2019 Asti
    Francesca ·
    • Segnala
    Non dipende certo dalle conoscenze, ma dall’autorizzazione o meno come casa comunale!
    • Rispondi
  • Amanda
    Sposa VIP Giugno 2019 Lucca
    Amanda ·
    • Segnala
    Io ho fatto rito civile in una villa. Quel luogo era riconosciuto come casa comunale quindi il rito era ufficiale e non simbolico.. devi informarti fin da subito se intendi fare rito e ricevimento nello stesso luogo..
    • Rispondi
  • Giulia Alessandra
    Esperta Giugno 2020 Treviso
    Giulia Alessandra ·
    • Segnala

    Ciao Smiley smile

    No - non si puo' fare all'Italiana o alla furbesca maniera o tramite conoscenze. Le regole sono quelle e valgono per tutti Smiley smile

    Ci sono solo alcuni luoghi in cui ci si puo' sposare, ossia il comune e le case comunali. E basta. Si puo' optare per un rito simbolico, in cui ti sposi qualche giorno prima in comune e dopo ti sposi simbolicamente al ristorante o dove vuoi.

    • Rispondi
  • Vassilissa
    Sposa Curiosa Giugno 2021 Arezzo
    Vassilissa ·
    • Segnala
    Non è normativamente possibile. Io faccio rito civile e simbolico lo stesso giorno in tempi differiti
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Se il posto non è casa comunale il rito non può avere valore legale!
    • Rispondi
  • Wewola
    Sposa Master Settembre 2019 Milano
    Wewola ·
    • Segnala
    Ciao Sara!
    Ovviamente io no...

    • Rispondi
  • Roberta
    Sposa Saggia Luglio 2020 Sassari
    Roberta ·
    • Segnala
    Il rito civile fuori dalla chiesa si può fare.
    Il motivo per cui tanti optano per fare quello simbolico, credo, sia a causa del prezzo: nel mio comune ci si può sposare solo in 2 location (di cui una fa matrimoni solo in determinati mesi) e in tutta la spiaggia. Il costo è di 2000 €.
    • Rispondi
  • V
    Super Sposa Settembre 2020 Novara
    Valeria ·
    • Segnala

    Che io sappia, non è proprio possibile Smiley sad

    • Rispondi

Rispondi a questo Topic

×

Articoli che potrebbero interessarti