COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Annalisa
Sposa VIP Settembre 2012 Bologna

Qualcuna delle mamme ha scelto di non vaccinare i bimbi?

Annalisa, il 8 Aprile 2014 alle 22:09 Pubblicato in Future mamme 0 37
Salvato Salva
Rispondi

Ho visto che sono già stati aperti alcuni topic in merito.

noi siamo sempre più perplessi sulla cosa e sempre più dell'idea perlomeno di rimandare i vaccini a quando Tommaso sarà più grande, facendo magari solo l'antitetanica e l'antipolio.

Qualcuna di voi mamme ha fatto una scelta analoga? la Asl vi ha fatto penare molto? So che esiste una associazione che si chiama Comilva e aiuta i genitori che vogliono fare obiezione ai vaccini. Qualcuna di voi si è rivolta a loro?

37 Risposte

Ultime attività da Annalisa, il 15 Aprile 2014 alle 14:52
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala

    Ciao Ele, come va?? Come procede la vita a 3?

    Oggi passo giusto a prendere il libro "Le vaccinazioni pediatriche"di Gava, mi hanno detto che è molto interessante!!!

    senti ma tu per non vaccinarlo come ti sei mossa? Hai risposto alla lettera che ti manda la Asl?

    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Saggia Dicembre 2014 Ferrara
    Elena ·
    • Segnala
    Bravissima... Quoto tutto quello che dici...
    • Rispondi
  • Elenia
    Sposa VIP Agosto 2012 Lecce
    Elenia ·
    • Segnala

    Io la penso come te Annalisa infatti non ho vaccinato Gioele, sono stata molto combattuta ( e a volte lo sono ancora) ma se deciderò di farlo aspetto che cresca ancora un po' tra l'altro ti consiglii di vedere un video su youtube su un convegno

    "Vantaggi e svantaggi delle vaccinazioni pediatriche - Roberto Gava"é molto interessante!

    • Rispondi
  • Silvia
    Sposa Master Settembre 2012 Verona
    Silvia ·
    • Segnala

    Io ho vaccinato Chiara, aveva 2 mesi e mezzo e settimana prossima facciamo i richiami. A settembre andrà al nido e sinceramente preferisco la remotissima possibilità di una conseguenza dei vaccini (ma tutto è da dimostrare comunque) che non il restare col patema su cosa possa tirarsi su a contatto con gli altri bimbi considerando poi che negli ultimi anni i casi di meningite infantile non sono affatto rari.

    Comunque la pediatra mi spiegava che l'obbligatorietà dei vaccini è stata tolta non perchè facessero male ma per permettere che i bimbi non vaccinati potessero essere ammessi nella comunità (tipo a scuola) senza problemi.

    Io rispetto chi decide di non vaccinare il proprio figlio, ma non mi piace una certa campagna denigratoria e disinformata che punta a seminare il terrore tra i neo genitori in merito ai vaccini, la scelta devono poterla fare attraverso una corretta e completa informazione.

    A mio parere comunque il rischio è che con gli anni tornino endemiche malattie che erano state debellate proprio grazie ai vaccini e a quel punto saran lacrime.

    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala

    Quella che puoi prendere in questo modo è l'epatite A, non la B. La B si trasmette solo per contatto sessuale o ematico, come l'HIV. Aggiungo anche come ulteriore elemento di riflessione che tale vaccino è stato inserito fra gli obbligatori dal ministro DeLorenzo, poi condannato per malasanita, tangenti e lo scandalo del sangue infetto.

    che ll'autismo non sia ASSOLUTAMENTE da ricondurre ai vaccini lo dici tu, ma nessun pediatra, neanche quelli assolutamente provaccini, ti metterà mai per iscritto che non esista correlazione fra vaccini e danni neurologici. Ti dicono al massimo che il rischio è minimo. Intanto ci sono sentenze che invece hanno attribuito ai vaccini perlomeno una concausa. Questo non significa che tutti i bambini che fanno i vaccini diventano autistici ovviamente (sarebbe come dire che TUTTI i fumatori muoiono di cancro ai polmoni), ma che, in bambini predisposti, l'assunzione di metalli come il mercurio, che si deposita nel cervello, può provocare danni a lungo termine. Concordo con te che ci siano anche cause diverse all'autismo ( ad esempio la carenza di acido folico in gravidanza, che oltre a provocare spina bifida può favorire l'insorgenza di autismo, su questo c'è anche un interessante studio danese, che evidenzia come il numero di casi di autismo in caso di assunzione sia il 40% in meno rispetto al caso di mancata assunzione)

    Ill grosso problema dei vaccini non sono i vaccini stessi, ma i metalli utilizzati per stabilizzare i componenti. Il vaccino esavalente somministrato in Italia, oltretutto, contiene ancora Mercurio, mentre all'estero, ad esempio negli Stati Uniti e in Francia, si utilizza un vaccino senza mercurio, proprio perché dichiarato illegale. Oltretutto mi fa morire dal ridere ( o dal piangere) sta cosa... Hanno dichiarato illegale il mercurio nei termometri, però consentono di iniettarlo in un bimbo di 3 mesi!!

    Le morti infantili, leggendo molti studi, erano molto legati alle carenze igieniche oltre che alle malattie. Leggendo studi sulla diminuzione delle morti infantili, si nota che una drastica diminuzione ha iniziato ben prima dell'introduzione dei vaccini.

    ad esempio in Africa la prima causa di morte infantile è incredibilmente la dissenteria. Quindi basterebbero condizioni igieniche come le nostre e un'alimentazione adeguata per evitarle.

    Esiste poi uno studio giapponese che evidenzia che le cosiddette SIDS, o morti in culla, sono calate drasticamente quando hanno spostato l'età dei vaccini dai 6 mesi ai 2 anni, perché, appunto, da loro l'età dei vaccini è questa, perché ritengono che prima dei due anni il sistema immunitario del bambino sia troppo immaturo.

    Scusa per questo lungo "pippone" di rispostaSmiley smile

    il mio topic in ogni caso era più una richiesta di chiarimenti sulla procedura da adottare in caso di rifiuto ( anche se solo parziale) del vaccino.

    Vorrei far capire anche a tutti che ci sono motivi sia per vaccinare che per non vaccinare i bambini e credo che ogni genitore debba fare quello che in coscienza ritiene più opportuno per il suo piccolo, usando sempre al meglio il suo senso critico, senza prendere per oro colato l'una o l'altra teoria.

    • Rispondi
  • Giovanna
    Sposa Precisa Giugno 2014 Napoli
    Giovanna ·
    • Segnala
    Vaccino si tutta la vita..ma sapete perchè sono 2 anni che la polio non compare più?perché è stata debellata con i vaccini!un'epatite B come potrebbe prenderla un bambino?ciucci sporchi e non disinfettati bene,mani che si portano alla bocca!l'autismo non è ASSOLUTAMENTE una cinseguenza dei vaccini sapete quanti bambini al mondo dovrebbero essere affetti da autismo?vu chiederete allora perchè se ne parla oggi così tanto di autismo!perché in passato era una malattia per nulla conosciuta,i ritardati mentali i bambini violenti venivano direttamente chiudi in manicomi!uno studio recente americani afferma che probabilmente l'autismo inizia a comparire durante lo sviluppo fetale durante la formazione del cervello! Scusate ma questo terrorismo psicologico che si fa sui vaccini lo trovo assurdo!chiedetevi perchè in passato c'erano così tante morti infantili,chiamate anche morti bianche e oggi raramente se ne sentono!poi a voi la scelta!
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Saggia Dicembre 2014 Ferrara
    Elena ·
    • Segnala
    Ecco, appunto... Valutatene col medico di fiducia! E non fate le cose di vostra iniziativa perché leggete gli articoli che fanno terrorismo sulle riviste...
    Tu e tuo marito siete stati fortunati, come la maggior parte delle persone, ma fidati che può essere mortale, con una frequenza ben maggiore delle conseguenze che possono dare i vaccini... Solo che di questo i giornali non ne parlano, perché evidentemente non fanno scalpore come i casi di autismo.. Che poi anche li, bisogna ancora esattamente capire il nesso causa-effetto, sono tutte ipotesi quelle che si fanno finora...
    • Rispondi
  • Sara
    Super Sposa Giugno 2013 Teramo
    Sara ·
    • Segnala
    Non ho detto che si tratta di una malattia che non ha conseguenze(anche se non si manifestano in tutti gli individui),ma ritengo che non sia pericolosa o addirittura mortale. Io ho avuto il morbillo da neonata,mio marito l anno scorso. Molti vaccini possono avere conseguenze molto più gravi...per questo credo che siano da valutare bene,anche con il proprio medico di fiducia.
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Saggia Dicembre 2014 Ferrara
    Elena ·
    • Segnala
    Errore, il morbillo può essere innocuo nella maggior parte dei casi, ma talvolta può dare encefaliti fulminanti che possono essere mortali, o peggio ancora dare esiti neurologici e cognitivi molto gravi. Altra grave complicanza è l'orchite nel maschio, cioè un'infiammazione dei testicoli, che può portare ad infertilità.
    Spesso poi non è solo il problema dell'infezione dei bambini (e questo vale non solo per il morbillo ma anche varicella e le altre malattie infantili), ma del contagio degli adulti, in cui si manifestano in maniera molto più grave.
    • Rispondi
  • Sara
    Super Sposa Giugno 2013 Teramo
    Sara ·
    • Segnala

    Per esempio il morbillo...

    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala

    Una volta era così, almeno qui in Emilia Romagna, ma ora non è più vero. Io conosco parecchie persone che non hanno vaccinato i figli è nessuno ha avuto problemi ad iscriverli all'asilo.

    io comunque lo manderò solo alla materna, non al nido, quindi da questo punto di vista posso tranquillamente aspettare a vaccinare

    • Rispondi
  • Emanuela
    Sposa Precisa Agosto 2015 Potenza
    Emanuela ·
    • Segnala
    Ho letto su un giornale che se i bambini non sono vaccinati certi asili non li prendono...
    Credo che vaccinerò mio figlio...
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Master Luglio 2013 Bergamo
    Valentina ·
    • Segnala

    Nel acso di graffi a posteriori fanno la profilassi che non è poi cosi sicura... io tipo non la farei... la mia dottoressa una volta che mi ero lievemente ferita mi ha detto che era pericolosa.... tipo che è a rischio epatite ecc

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa TOP Aprile 2013 Lecce
    Valentina ·
    • Segnala

    Sempre nell'interesse dei nostri piccoli che non possono difendersi da soli, è la mia missione...........Smiley heart

    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala
    Grazie mille del supporto... Sei stata chiarissima!!Smiley smile
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa TOP Aprile 2013 Lecce
    Valentina ·
    • Segnala

    Guarda ripeto noi educatrici, considerando che nei vaccini sono presenti metalli pesanti dannosi per l'organismo ed anche più virus vivi, che non si capisce come il sistema immunitario di un bimbo piccolo possa combattere contemporaneamente, consigliamo sempre di tener presente queste accortezze se le famiglie decidono per i vaccini:

    1)_ Comprare a proprie spese un SOLO vaccino alla volta e non far prendere quelle bombe che contengono mille virus vivi e metalli pesanti tutti insieme

    2)_ Portare il bimbo alla vaccinazione solo quando è in perfetta salute e non con raffreddore o anche otite e mal di gola...tanto per intenderci non basta che non abbia la febbre...

    3)_ Fargli fare SOLO i vaccini obbligatori e ripeto una alla volta mai quelli tetra-penta o esavalenti

    4) _ Distanziare quanto più possibile una vaccinazione dall'altra.

    Concludo facendo chiarezza anche sul pensiero di molti Pediatri.....considerando che ho uno zio Pediatra...

    Molti Pediatri, (per fortuna non tutti), giustificano le vaccinazioni, attraverso luoghi comuni o prassi vecchie quanto i vaccini di massa(1975), tenendo conto solo di dati statistici e non del fatto che la vita di OGNI essere umano (e non della maggior parte), è importante come e quanto le altre.

    Il fatto che la maggior parte dei bambini reagisca bene o cmq non con esiti catastrofici (pensiamo ad esempio a forme lievi di epilessia), ai vaccini, non significa che TUTTI i bimbi siano così forti o abbiano un sistema immunitario così attrezzato da far fronte a quegli intrugli chimici senza nessuna conseguenza......ecco perchè io invito sempre i genitori ad essere i primi tutori della salute dei loro bambini perchè solo per i genitori il loro bimbo è veramente unico!!!!!! E con questo faccio i miei migliori auguri a tutte le mamme!!!!!!!

    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala
    Infatti sono d'accordo con te a vaccinare, quello che mi lascia perplessa è fargli una bombardata di 6 vaccini a 3 mesi. Oggettivamente è più il rischio del danno da vaccino o di contrarre la polio in quell'anno che ritardo a vaccinarlo?
    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala
    Beh diciamo che il vaccino per la varicella sicuramente non è di una utilità spaventosa Smiley smile
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Saggia Dicembre 2014 Ferrara
    Elena ·
    • Segnala
    Scusa quali sarebbero le malattie per cui esistono vaccini per cui non è mai morto nessuno?
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Saggia Dicembre 2014 Ferrara
    Elena ·
    • Segnala
    Ragazze ve lo dico da medico, se alcuni vaccini sono obbligatori un motivo c'è. Se non ci sono più casi di poliomielite in Italia è proprio grazie alla vaccinazione di massa. Avete mai visto una persona che ha avuto la poliomielite? Io si, e credetemi non lo consiglio...
    Non è vero che non ci sono casi di tetano, il tetano esiste eccome, e ha un 50% di mortalità. Io ho visto un caso di tetano, sono rari ma ci sono... I bambini poi che giocano con la terra ecc sono a rischio..
    Non fate l'errore di non vaccinare i vostri fogli, oltre che a fare un torto a loro lo fate a tutta la comunità..
    • Rispondi
  • I
    Esperta Ottobre 2014 Rheinland-Pfalz
    Ilaria ·
    • Segnala
    Io non ho ancora figli ma è una cosa che mi sta molto a cuore, perché purtroppo per il lavoro del mio compagno abbiamo conosciuto diversi bambini che hanno subito danni permanenti più o meno gravi a seguito dei vaccini.
    Sicuramente li cercherò di fare separati, senza bombardarli con più assieme ( quelli che farò). Il tetano ovvio che da così piccoli non si può contrarre però è una malattia pericolosa, quando si contrae, e non è nemmeno impossibile che accada purtroppo. Perciò quella quando Inizierà a muoversi la farò. In ogni caso devo ancora informarmi meglio e leggere di più, fino ad ora non interessando personalmente non abbiamo approfondito la faccenda.
    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa VIP Settembre 2012 Bologna
    Annalisa ·
    • Segnala
    Infatti ho letto un po' di cose sul discorso risarcimenti... Ci sono molti più casi di quanto siano portati all'opinione pubblica. Quindi mi chiedo: la polio ( che è la malattia che mi prepccupa di piu )sono due anni che non viene registrata a livello mondiale. L'antitetanica si può fare a posteriori se il bambino si graffia ( noi adulti ad esempio non siamo coperti visto che andrebbero fatti i richiami, ma non si sentono mai casi di morte per tetano).
    L'epatite B poi non capisco come potrebbe prendersela un neonato che non va neanche al nido....
    Ma allora mi chiedo ... Il rischio di ammalarsi di queste malattie è davvero più alto del rischio del vaccino in sè?
    Io vorrei solo posticipare alcune delle vaccinazioni a quando Tommaso sarà più grande ( almeno dopo l'anno).
    Ragazze sono davvero in ansia per questa cosa
    • Rispondi
  • J
    Sposa Saggia Maggio 2014 Monza e Brianza
    Jessica ·
    • Segnala
    Quoto ogni singola parola.
    • Rispondi
  • Sara
    Super Sposa Giugno 2013 Teramo
    Sara ·
    • Segnala

    Premetto che sono in dolce attesa quindi ho ancora tempo per decidere, però sono del parere che con certe malattie non è mai morto nessuno. Ci sono alcuni vaccini che mi fanno paura,altri invece importanti,come l'antitetanica...è una scelta cmq rischiosa!

    • Rispondi
  • M
    Sposa Master Agosto 2014 Lecco
    Martina ·
    • Segnala
    Idem x me. Anche io ero e sono spaventata... Ma fortunatamente ho davvero un bravo pediatra di cui mi fido. Anche perchè se nn si hanno conoscenze specifiche informando si si trova tutto e il contrario di tutto! Finora le ho fatte tutte... Ora avrò quella all'anno di vita...
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa TOP Aprile 2013 Lecce
    Valentina ·
    • Segnala

    Appunto, ma come si fa a lucrare sulla salute delle persone e soprattutto dei bimbi? Parlo chiaramente degli interessi economici che legano gli ENTI alle casa farmaceutiche.....Questa cosa non l'accetterò mai......

    • Rispondi
  • Teresa
    Sposa VIP Settembre 2013 Venezia
    Teresa ·
    • Segnala

    Si Vale figurati, con un risarcimento alla famiglia gli danno il contentino mentre alla casa farmaceutica gli fanno il solletico!!

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa TOP Aprile 2013 Lecce
    Valentina ·
    • Segnala

    Nel mio intervento mi riferivo proprio a questo e ci sono anche sentenze recenti di Tribunali italiani ( come quelli di Rimini) che hanno condannato il Ministero della Salute a risarcire le famiglie, per quanto inutile sia un risarcimento per una patologia simile.....

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa TOP Aprile 2013 Lecce
    Valentina ·
    • Segnala

    Io non sono mamma ma lavoro da tanti anni con i bimbi che hanno dei problemi, posso solo dirti che molti dei genitori che conosco non hanno poi vaccinato gli altri figli e soprattutto che io consiglio sempre di far fare solo quelli obbligatori, solo uno alla volta e MAI tutti insieme come gli esavalenti, e di farli solo e soltanto quando i bimbi sono in perfetta salute senza nemmeno un lieve raffreddore in atto, infine, di farli ben distanziati l'uno dall'altro e non ogni due mesi.

    Detto ciò, io se avrò dei figli forse non farò nemmeno questo, ma questo è quello che di giusto consigliamo a tutti i genitori.

    • Rispondi
  • Teresa
    Sposa VIP Settembre 2013 Venezia
    Teresa ·
    • Segnala

    Questo sicuramente, ma se cerchiamo di diminuire questa possibilità evitando vaccini inutili sarebbe meglio, al mio paese ci sono stati 3 casi di autismo in seguito al vaccino ecco perché io cercherò di evitarli! Per quanto riguarda il latte ci sono in commercio dei latti "adattati" che sono il più possibile simili a quello materno proprio per chi come te non ha avuto tanto latte, comunque se digiti su google latte adattato ti si apre un mondo!!

    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Agosto 2012 Lecce
    Silvia ·
    • Segnala

    Bè ma dovresti avere la fortuna di averne latte io per esempio non ne ho avuto nonostante ho fatto cure e attaccato di continuo la piccola al seno...io il primo vaccino l'ho fatto e martedì avrò il secondo ma credimi ero scettica anche io ma io parto dal pressupposto che una cosa se deve succedere succede o in un modo o nell'altro

    • Rispondi
  • Teresa
    Sposa VIP Settembre 2013 Venezia
    Teresa ·
    • Segnala

    Io vorrei evitarli per quanto mi sarà possibile, qui in Veneto per fortuna non sono obbligatori quindi mi informerò bene quando sarà il momento!! Io sono ovviamente contro, le difese immunitarie il bambino le prende dal latte materno per questo è importante allattare il più a lungo possibile e svezzare il più tardi possibile!

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti