S
Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova

Post parto, esperienza traumatica allattamento in ospedale

Sara, il 12 Febbraio 2020 alle 19:02 Pubblicato in Future mamme 0 65
Salvato Salva
Rispondi
Voglio raccontare la mia esperienza nella speranza che qualche mamma possa darmi un consiglio. Domenica nasce la mia bimba a 38+2, purtroppo il tanto decantato skin to skin non avviene, me la portano subito via anche se sta bene. Tentiamo di attaccarla un po' al seno ma lei non è interessa il giorno del parto dorme. Dal giorno successivo il personale del reparto maternità comincia a starmi addosso per l attacco al seno ma che non avviene, la bimba rifiuta il seno, piange, comincia un odissea. Cominciano a starmi addosso perché dipende da me che la devo attaccare spesso e insistere anche se lei piange e lo rifiuta. Intervengono tutte le ostetriche e infermiere con manovre poco delicate e forzanti per attaccarla, capezzolo maneggiato da mille persone, la spingono contro il seno a forza. Lei si attacca pochissimo e male. Il giorno dopo ancora più pressione, si prova con insistenza ad attaccarla, ormai i miei capezzoli sono a pezzi, oltre le manovre solito provano a spremere e spremere per vedere se almeno una goccia di colostro esce ma non c'è. La bimba ormai affamata la notte piange ininterrottamente per 6 ore ed io disperata non ho niente, la attacco ma niente, la prendo in tutti i modi, mi dicono che era prevedibile che ha troppa fame ormai. Ormai ho un esaurimento nervoso, il giorno dopo (oggi) vedono che ha perso troppo peso, è andata oltre il calo fisiologico, disidratata, non ha mai bevuto niente. E partono con l artificiale. Finalmente. Mangia avidamente, mi si apre il cuore. Mi avvertono che questa scelta mandera in malora i miei già vani tentativi di allattamento naturale. Mi dicono se voglio provare ad attaccarla anche oggi, dico no, oggi non ce la faccio, non voglio vivere di nuovo quel delirio, il seno mi fa malissimo e non voglio vederla di nuovo piangere disperata, non voglio accanimento. Loro mi dicono peccato, è un occasione che perdi. Io provo rabbia e mi sento privata di quella magia dell' allattamento che pensavo di vivere. Volevo quel contatto e lo vorrei ancora ma voglio anche che mia figlia sia nutrita e ormai l artificiale è d obbligo a questo punto perché loro non han voluto intervenire prima essendo la politica dell' ospedale aspettare l eccessivo calo del peso prima di intervenire. Non poter allattare al seno mia figlia mi fa soffrire ma mi crea angoscia l esperienza di questi giorni. Forse domani mi dimettono e a casa continuerò con l artificiale ma non vorrei rinunciare del tutto al seno, e non so se faccio male a provare ad attaccarla lostesso ogni tanto e vedere se lo prende o no, non so cosa abbia senso. Io ancora non ho il latte. Questa è la mia esperienza, cosa ne pensate?

65 Risposte

  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    La fascia l'ho tenuta mi pare anche una settimana/10 giorni. Il gonfiore ha impiegato qualche giorno a scomparire completamente, ma ha iniziato in 2/3 giorni a fare effetto il dostinex, poi perché sparisca del tutto ogni sintomo devi pazientare appunto. Neanche stasera inizi ad avere un po' di sollievo?
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    A te dopo quanto tempo è passato il gonfiore/dolore al seno? Quanto hai tenuto la fascia?
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si è vero, ti hanno detto giusto. Allora io la fascia stretta me la sono fatta da sola con un pezzo di stoffa tirata più possibile ed annodata. Di notte anche l'ho tenuta, seppur fastidiosa, però ha fatto regredire tutto più velocemente. Dai sei sulla strada giusta perché tutto passi. Incrocio le dita per te che sia piuttosto rapida la cosa.
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Oggi in ospedale mi hanno spremuto il seno, un dolore allucinante. Sono uscite poche gocce, adesso lo devo tenere fasciato e spero che la situazione migliori. Mi ha detto di non andare troppo a stimolarlo o spremerlo da domani però che potrebbe andare appunto a stimolare il latte. Incrocio le dita. Sono molto provata da questo dolore
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Può darsi davvero come dici tu in questo caso ci vuole un pochino più di tempo. Comunque aggiornami su come evolve la situazione, queste cose è sempre meglio saperle nel caso serva anche di aiutare le altre ragazze 😉
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ho provato anche con la fasciatura. Non lo so, non ho mai tirato il latte e nemmeno la bimba l ha mai succhiato. Non è mai uscito proprio. Probabilmente è rimasto dentro o forse ci vuole tempo
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Allora è esatto.. anche a me lo avevano dato così 🤔 ma ti hanno detto se comprimere o no il seno? A me lo avevano svuotato un po' e poi ho iniziato ad assumere il farmaco, però a me lo hanno svuotato perché a casa impanicata dalla paura della mastite io lo avevo tirato col tiralatte e ormai avevo fatto il danno, quindi per forza un po' mi avevano dovuta svuotare. Speriamo si sblocchi in fretta la situazione, so che è molto doloroso.
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mezza pastiglia ogni 12 ore , adesso mi manca stasera l ultima dose....oggi vado di nuovo in ospedale a farmi vedere
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Il dostinex dovrebbe fare effetto in poco tempo. Come te lo stanno facendo assumere?
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sì me lo hanno detto in ospedale perché?
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ah poi mi sono dimenticata di dirti che a me avevano fatto mettere una fascia che tenesse il seno compresso (ha funzionato), però poi ci sono teorie in cui lo sconsigliano. Va a capire i medici e le ostetriche
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Stai prendendo il dostinex insieme al Brufen?
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Ottobre 2020 Mantova
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Oggi al secondo giorno di trattamento il seno è ancora più gonfio e duro, è normale? Forse ci vuole un po' di tempo? Ieri in ospedale mi han detto che non era il caso di spremerlo per non andare a stimolarlo, a parte che ci avevo anche provato ieri a spremere ma non esce niente.
    • Rispondi
  • C
    Sposa Saggia Giugno 2014 Firenze
    Carmen ·
    • Segnala
    Ciao! Mi sono imbattuta in questo post per caso e mi e sembrato di leggere quello che e successo a me con il mio primo figlio....se ti può aiutare e nn so se l hai già fatto, primo usa le coppette d argento per guarire i capezzoli...e poi prova ad attaccarla usando delle tettarella per i capezzoli... magari lei ha difficoltà e con quelle riesce...io un po' con quelle ho risolto, però ti dico che dopo 20 giorni ho lasciato l allattamento perché il mio bimbo si innervosiva troppo e kmq dovevo dargli l aggiunta...ma tentar non nuoce! Poi la sensazione la comprendo...io piangevo e mi sentivo in colpa e meno mamma..ma credimi che nn e così...e piano piano passerà... rendi un momento vostro anche il biberon...fatto di coccole e paroline dolci.... spero di esserti stata d aiuto! In bocca al lupo! E auguri per la piccola!!!
    • Rispondi
  • Ely
    Sposa Abituale Giugno 2021 Modena
    Ely ·
    • Segnala
    Tesoro pensa a te e alla tua piccola .
    Sei una mamma stupenda sia che tu dia artificiale o che allatti al seno o che tu dia aggiunte. Io se fossi in te proverei ad attaccarla prima di dare il latte artificiale. Parlane con la pediatra e senti cosa ti dice.
    Anche a me non hanno fatto vivere bene l'Allattamento mio figlio era troppo vorace e mi ha tagliato i capezzoli il primo giorno.loro continuavano ad insistere senza pensare al dolore che avevo è arrivata mia madre che mi ha comprato i paracapezzoli e da li l'allattamento è proseguito. Non ho mai potuto allattare senza
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Adesso, anche se so che è molto difficile, perché pure io non facevo che ripensare alle varie torture post parto, cerca di concentrarti solo sul presente e speriamo che i farmaci risolvono tutto rapidamente ( a me hanno impiegato pochissimo). Pensa solo a te ed alla tua bimba. Aggiornaci 😉
    • Rispondi

Rispondi a questo Topic

×

Articoli che potrebbero interessarti