Paolo Lamperti Photographer
Paolo Lamperti Photographer

Una volta ricevuta la grande proposta, è necessario iniziare a concentrarsi sui preparativi di nozze. La prima cosa da fare è senza dubbio stabilire una data, oltre al luogo della cerimonia e del ricevimento, in modo da essere pronti per tempo a comunicare queste fondamentali informazioni alle persone che avete deciso di invitare al vostro matrimonio. Le partecipazioni matrimonio servono proprio a questo e sono uno dei primi passi da compiere in termini di preparativi. Per aiutarvi a districarvi nel mondo degli inviti e degli annunci, abbiamo scritto questo articolo dove troverete tutte le informazioni necessarie per realizzare partecipazioni perfette.

Partecipazioni matrimonio: un’importante distinzione

Le partecipazioni, secondo le regole del galateo, si distinguono dagli inviti. Le prime, infatti, sono l’annuncio ufficiale del matrimonio e contengono tutte le informazioni principali da comunicare agli ospiti, ossia data, ora e luogo della cerimonia. In questo modo tutti i conoscenti che desiderano passare in chiesa o in comune per assistere alla cerimonia hanno a disposizione tutte le informazioni utili per esserci al momento giusto. Gli inviti, invece, sono espressamente rivolti alle persone chiamate a partecipare a tutto l’evento: dalla celebrazione al ricevimento. Sempre più spesso, però, le coppie ricorrono unicamente all’utilizzo delle partecipazioni matrimonio senza fare troppe distinzioni.

Andrea Landini Fotografo
Andrea Landini Fotografo

La tradizione

La tradizione vuole che sia la famiglia della sposa a pensare alle partecipazioni. E, sempre il bon ton, prevede regole molto chiare circa le modalità di consegna: andrebbero consegnate a mano a parenti stretti e ad amici intimi. Ma, anche in questo caso, ora le coppie sono libere di muoversi in base alle proprie comodità: spesso a provvedere alle partecipazioni sono entrambe le famiglie degli sposi e sempre più di frequente vengono inviate per posta. Anzi, c'è chi ricorre addirittura alle partecipazioni matrimonio online!

Le tempistiche

Le tempistiche sono un fattore determinante in termini di partecipazioni: il momento adatto per spedirle sarebbe dagli otto ai sei mesi prima della data stabilita per le nozze, per permettere a tutti di organizzarsi e dare le proprie conferme. Un anticipo tale deve assolutamente essere rispettato se si prevedono amici o parenti che arrivano da lontano. Se prevedete un matrimonio tra pochi intimi, in un luogo facilmente raggiungibile da tutti, potete anche permettervi di farle avere ai vostri ospiti due o tre mesi prima.

Ordine della Giarrettiera
Ordine della Giarrettiera

Partecipazioni matrimonio cosa scrivere e come impostarle

Il galateo suggerisce di evitare partecipazioni fantasiose, realizzate su cartoncini troppo colorati con disegni o ghirigori eccessivamente strani, suggerendo di attenersi al cartoncino classico, oppure al libretto, di color avorio o bianco. La scritta, secondo la tradizione, dovrebbe essere semplice, stampata in corsivo inglese con inchiostro grigio o seppia. Le buste devono essere dello stesso cartoncino della partecipazione con gli indirizzi scritti a mano, in bella grafia e nello stesso colore della stampa, posizionati sulla destra, sotto il francobollo. Oggi, però, le coppie sono libere di scegliere il tipo di partecipazioni più disparato: dal più tradizionale, adatto per un matrimonio classico formale, alle più originali e colorate.

Oltre, ovviamente, alle informazioni, come visto, su data, ora e luogo, di cerimonia e ricevimento, le partecipazioni devono contenere una scritta che invita gli ospiti a confermare la loro presenza, per telefono o per iscritto, con un anticipo di almeno un mese.

Ecco uno schema riassuntivo delle informazioni immancabili:

  • Annuncio delle nozze;
  • Nomi degli sposi (secondo il galateo, il nome dello sposo deve sempre precedere quello della sposa);
  • Data e ora della cerimonia;
  • Luogo della cerimonia;
  • Ora e luogo del ricevimento.

Resina 35
Resina 35

Informazioni aggiuntive

Se il formato e lo stile delle vostre partecipazioni lo consentono, potete aggiungere una serie di informazioni aggiuntive, magari distribuite in cartoncini appositi e separati. Che cosa potreste segnalare ai vostri ospiti? Ecco un elenco di possibili plus da far sapere i vostri invitati...

  • I contatti degli sposi o della persona che si sta occupando dell’organizzazione delle nozze;
  • Indicazioni su come arrivare ai luoghi della cerimonia e del ricevimento;
  • Il dress code se previsto;
  • L’eventuale sito web dedicato al matrimonio dove gli ospiti possono costantemente avere accesso alle informazioni e agli aggiornamenti relativi alle nozze;
  • Indicazioni su lista nozze o eventuale iban per contribuire, per esempio alla realizzazione della luna di miele.

Matrimonio.com
Matrimonio.com

Ora che avete tutte le informazioni necessarie per sapere come e quando realizzare le vostre partecipazioni, ecco la parte più divertente: la personalizzazione! Come anticipato, le partecipazioni devono essere in linea con il fil rouge che legherà tutti gli elementi del vostro matrimonio, e questo sia in termini di stile che di nuances. Nel caso di un matrimonio formale o principesco, non esitate a preparare partecipazioni matrimonio eleganti; nel caso, invece, di nozze eco-friendly, perché non realizzarle con materiali di riciclo o con carta da piantare?