Teresa Ripoll

Il vintage è da sempre una delle scelte preferite dagli stilisti perché permette di riprendere i grandi fashion must del passato e riproporli in chiave moderna con tutta la freschezza della moda odierna. Ed è proprio ciò che ha pensato di fare Teresa Ripoll nella sua collezione di abiti da sposa 2019, denominata Roaring 20s, proponendo modelli che puntano al massimo sulla selezione dei tessuti, la vestibilità e l'eleganza. L'atemporalità si veste di moderno anche negli abiti da cerimonia che, ispirati ai grandi stilisti degli anni Cinquanta e Sessanta, risaltano al massimo la silhouette femminile.

Teresa Ripoll

Con più di 50 anni di esperienza nel settore nuziale, Teresa Ripoll è uno dei brand più influenti del momento: formatasi in moda e design comiciò la sua carriera come stilista da Pierre Cardin, finché negli anni Settanta fondò la propria azienda assieme alla sorella in una località nei pressi di Barcellona. Alla morte di quest'ultima nel 1999 la marca cambiò nome e venne ribattezzata Teresa Ripoll, la cui prima collezione sposa apparve nel 2016.

Abiti da sposa da far girare la testa

La tradizione della produzione artigianale è un elemento distintivo che possiamo riscontrare in ogni capo della stilista catalana che ha trasformato i suoi abiti in autentiche opere d'arte. Nella collezione sposa 2019, il vintage è l'elemento chiave che permette di comprendere quanto abbia influito la moda degli anni Venti: modelli A-line che cadono fluidi per tutta la lunghezza della gonna, linee diritte ma mai rigorose e sinuose scollature che valorizzano le spalle e la schiena creando un gioco sensuale di "vedo-non-vedo" grazie alla sovrapposizione di differenti tessuti.

Teresa Ripoll

Non potevano mancare i sexy modelli a sirena che si presentano più leggeri del solito, presentando in alcuni casi spacchi anteriori o applicazioni nelle maniche che conferiscono carattere all'intero capo.

Teresa Ripoll

La semplicità diventa preziosa

Così come dettava la tradizione sartoriale degli anni Venti, i modelli della collezione 2019 si presentano semplici e puliti ma vengono valorizzati da dettagli di grande effetto come le schiene semi scoperte arricchite da romantici fiocchi e cascate di fili di perle che creano un gioco di luce sensuale a volte sulla schiena, altre sul corpetto.

Teresa Ripoll

Infine, il pizzo diventa il protagonista delle scollature a illusione mentre minuziosi ricami ornano le candide gonne e i romantici crop top. La scelta cromatica è chiaramente unica: il bianco si veste della sua versione più pulita senza incursioni del beige o dell'avorio.

Teresa Ripoll

Una collezione cerimonia tutta da scoprire

Facendo un balzo di trent'anni vediamo come gli abiti da cerimonia si ispirino a tagli e colori briosi, tipici delle decadi in cui le donne si discostavano dall'austerità e adottavano uno stile sempre più vicino ai dettami della moda odierna. Le gonne si accorciano, i tagli diventano più aderenti e le nuance si tingono di mille sfumature: arancio, fucsia, senape, rosso, celeste e interessanti declinazioni del verde.

Teresa Ripoll

Non mancano nemmeno le tonalità più classiche che vanno dal rosa cipria all'ocra, ma anche un formalissimo nero, per chi vuole mantenere la sobrietà specialmente durante una cerimonia al calar del sole.

Teresa Ripoll

Questi abiti da cerimonia sono pensati per un range d'età piuttosto ampio grazie alla moltitudine di proposte che troviamo all'interno della collezione: dai modelli più estrosi con le schiene super scollate o applicazioni di plumage in diversi punti dell'abito, ai tagli più classici e sobri con giacche svasate e gonne a tubino. Anche la lunghezza delle gonne si apre in un'ampia rosa di scelte midi, lunghe e al ginocchio, in cui sarà impossibile non potersi identificare almeno in una di queste.

Teresa Ripoll

Un capo di grande effetto è sicuramente la proposta del jumpsuit giallo, ideale per una cerimonia estiva all'aperto. Elegante e di classe, la stilista ha puntato nuovamente sulla sovrapposizione dei tessuti ricreando un mix ad effetto lucido e opaco.

Teresa Ripoll

Accessori per stupire

Non si può fare a meno di notare che in questa collezione il coup de theâtre finale è essenziale per far colpo sullo sguardo di tutti i presenti. Come? Con accessori stravaganti, come i cappelli a falda larga ricoperti di piume rosse o rosa, o gli eccezionali turbanti argentati che donano quel look di classe che le donne degli anni Cinquanta e Sessanta tanto amavano. Stessa cosa si può dire degli elegantissimi guanti che accompagnano i capi più scuri, le mantelle in tulle ricamate e le cinture brillanti che esaltano il punto vita.

Teresa Ripoll

Sia che siate spose o invitate, gli abiti da sposa e cerimonia Teresa Ripoll 2019 sono l'opzione perfetta per sfoggiare un capo totalmente hand made pensato e prodotto con passione. Una scelta infallibile che vi permetterà di indossare un prodotto d'alta sartoria in un evento d'eccezione.