Aemme Events
Aemme Events

Quando si parla di trucco sposa non ci si riferisce soltanto al viso ma anche alle mani che rivestono un ruolo fondamentale non solo per via della fede nuziale, ma anche perché verranno fotografate in molti momenti diversi. Le mani nel look hanno un po’ la stessa importanza che hanno le scarpe da sposa per l’abito: lo risaltano.

Di seguito vedremo l’importanza di una tecnica molto utilizzata: il gel per unghie. Questa soluzione vanta numerosi pro ma anche contro, ecco qualche informazione per fare chiarezza, aiutandovi a capire se questa soluzione può fare al caso vostro.

Cos’è il gel e perché piace tanto?

La ricostruzione unghie in gel è una tecnica che permette, grazie all'utilizzo di prodotti incolori e inodori dalla consistenza viscosa, di ricreare un’unghia artificiale più solida e modellabile da decorare a proprio gusto. Ci sono molti motivi che spingono verso questa tecnica, uno fra tutti quello di avere unghie ben curate e resistenti per molto tempo. Le unghie in gel, infatti, sono quasi impossibili da sbeccare e permettono di avere mani curate e in ordine senza fare nessuno sforzo.

Fabio Bellinzoni Fotografo
Fabio Bellinzoni Fotografo

Come ogni cosa anche le unghie in gel hanno pro e contro, analizziamoli insieme per capire se questa soluzione può fare al caso vostro.

Aspetti positivi

Le unghie artificiali sono davvero indistruttibili a meno che non vengano eliminate con intenzionalità da personale qualificato, per questo motivo sono adatte a tutte quelle persone che hanno unghie fragili e che tendono a spezzarsi. È in oltre possibile modellarle a proprio piacimento sia per quanto riguarda la forma che per quel che concerne la lunghezza. Si possono decorare in moltissimi modi: se s’indossa un abito da sposa in pizzo ad esempio, si potrebbero realizzare delle unghie con una decorazione floreale sull'anulare, che richiama il disegno dell’abito.

Ecco elencati e riassunti gli aspetti positivi di questa tecnica:

  • Sono molto resistenti, quasi indistruttibili.
  • Si possono personalizzare secondo il proprio stile, sia esso semplice o più incline all'azzardo.
  • Possono essere modellate sia nella lunghezza che nella forma.

Spotlight Padova
Spotlight Padova

Aspetti negativi

Come per moltissime cose c’è il rovescio della medaglia, se è vero che il gel è molto resistente, non si può dire altrettanto per le unghie che lo ospitano. Se siete persone con unghie fragili, una volta che andrete a eliminare il gel, non solo non avrete risolto il problema, ma è altamente probabile che questo sia addirittura peggiorato. Il gel è molto comodo perché permette di fare qualsiasi attività senza la paura di rovinare la manicure, tuttavia l’applicazione cresce assieme all'unghia naturale, un po’ come la tinta per i capelli! Questo significa che più tempo le terrete sulla mano, più sarà visibile la ricrescita.

Fare le unghie con il gel non è assolutamente pericoloso, ma essendo un procedimento abbastanza lungo ed elaborato, può verificarsi l’arrossamento delle cuticole. Tale arrossamento è dato da un’infiammazione innocua ma non molto elegante alla vista, quindi il nostro consiglio è di farle qualche giorno prima del matrimonio, così da avere il tempo per sfiammare le cuticole.

Ecco elencati e riassunti gli aspetti negativi di questa tecnica:

  • Più si tiene su il gel, più si nota la ricrescita.
  • Una volta eliminato il gel, le unghie saranno fragili e indebolite.
  • L’applicazione causa arrossamento delle cuticole.

Se avrete un bouquet di fiori molto elaborato, consigliamo di preferire delle unghie semplici e con pochi dettagli grafici, questo per evitare il tanto temuto effetto “too much”.

Va detto che è possibile avere comunque uno stile semplice per la manicure pur ricorrendo al gel, se indosserete un trucco sposa naturale potrete quindi scegliere di restare in linea con il look oppure osare con unghie un pochino più particolari.

Be Chic
Be Chic

La manicure è un dettaglio protagonista!

Il giorno del vostro matrimonio sarà pieno di carezze e di abbracci ed è altamente probabile che il fotografo sarà pronto ad immortalare tutti questi momenti. Ecco perché è importante non solo che tutto sia a posto e in ordine, ma anche ben coordinato rispettando lo stile che avrete scelto per il vostro look e per il matrimonio. Ogni stile ha la propria manicure. Un’acconciatura sposa per capelli lunghi, un abito romantico, delle scarpe anni ’30 sono tutti dettagli che richiamano una cerimonia dal sapore vintage e le mani non dovranno essere da meno. Bandite quindi le unghie troppo decorate e piene di disegni e lustrini, optate piuttosto per una french delicata dai colori naturali.

È importante valutare con attenzione se questo tipo di tecnica può fare o meno al caso vostro, mettete sul piatto della bilancia tutti i pro e i contro ricordandovi che i vostri invitati avranno il piacere di ammirare la vostra manicure da vicino, durante la consegna delle bomboniere di matrimonio.