Morlotti Studio

Vi accompagneranno per scegliere il bouquet di fiori dalle nuance più colorate, vi daranno consigli sinceri e vi seguiranno anche per i più piccoli dettagli come per la scelta delle bomboniere di matrimonio. Fare da damigella è un vero e proprio onore e prevede anche un piccolo investimento di denaro. Con i nostri consigli riuscirete a far tagliare i costi anche per il loro abito da cerimonia e a preservare tutta la magia del momento.

1. La scelta dell’outfit

Tranquillizzate le vostre damigelle per la spesa dell’abito elegante da cerimonia. Esistono tantissimi modelli a prezzi contenuti e sfoggiare una mise semplice con i giusti accessori può essere un ottimo compromesso per presentarsi con grande stile ed eleganza. Bellezza non fa quindi rima con costoso. Inoltre, non siate troppo esigenti in materia di eleganza, così potranno far apportare delle modifiche al loro abito da cerimonia da donna e non saranno costrette ad acquistarne uno nuovo per la vostra occasione.

Giorgio Baruffi FotografiaGiorgio Baruffi Fotografia

Per le scarpe eleganti invece, avranno a disposizione una gamma di scelta ancora più ampia rispetto al vestito; aiutatele e selezionare una delle tante scarpe presenti nell’armadio prima di raggiungere il loro negozio del centro preferito!

2. Make up alla portata di tutte

Non si può pensare al look senza tirare in ballo il trucco: ma come fare a tagliare le spese? Niente paura, potete consigliare alle damigelle di affidarsi alla mano di professionisti esperti tutte insieme, in modo tale da richiedere una piccola percentuale di sconto. In alternativa, se non sono unanime nella scelta o vogliono optare per una soluzione ancora più vantaggiosa, il trucco fai da te può fare al loro caso. Tra tutte le damigelle ci sarà senz’altro qualcuna che ha una maggior sensibilità in tema di bellezza e trucco, perché non approfittarne?

3. Dettagli semplici, ma con il giusto stile

Anche se il luogo in cui si terranno le nozze sarà semplice e minimalista, bisognerà sempre indossare i giusti accessori, per mostrare la cura del dettaglio fino ai minimi particolari. Tutte le damigelle molto probabilmente avranno già sul polso un mini bouquet di peonie o la vostra composizione prediletta. Per non sovraccaricare di più il loro aspetto finale, l’altro polso può rimanere libero.

Andrea MateriaAndrea Materia

Invece, per gli altri accessori come orecchini, collane e, perché no, anche cavigliere, consigliatele di dare sfogo alla massima creatività. Quelli che di solito vanno per la maggiore e a cui è difficile dire di no saranno in primis gli orecchini. Potrebbero indossare un modello economico come la classica perla dai connotati spiccatamente femminili o il diamantino tradizionale. Sono orecchini che si potrebbero indossare tutti i giorni, ma se indossati su un abito lungo da cerimonia o che si distingue comunque per l’eleganza, faranno un grande effetto finale.

4. L’organizzazione dell’addio al nubilato

Chi hai mai detto che con un budget oculato non si possa festeggiare un addio al nubilato in cui divertirsi alla grande? Mettete in contatto tutte le damigelle anche se magari può capitare che non si conoscano alla perfezione. Ricordate che la vostra priorità è aiutarle a risparmiare denaro! Più saranno a pianificare l’addio al nubilato, più avranno probabilità di trovare una soluzione adatta alle loro tasche. A tal proposito può essere utile creare un gruppo WhatsApp dove ognuna propone una diversa soluzione per l’addio al nubilato. Cercate di scoraggiare i festeggiamenti costosi come i tanto già visti giri in Limousine.

5. Consigliare la giusta location per festeggiare

Un relax a basso prezzo ideale sono le Spa. Ad oggi i prezzi sono più che accessibili e, se si prenota un giorno infrasettimanale quando c’è meno afflusso, sarà possibile festeggiare tra poche intime e divertirsi in completa libertà. Se volete far risparmiare le vostre damigelle ancora di più, potete lanciare un sassolino e farle ricordare i tanti momenti di svago che avete trascorso assieme senza fare in realtà nulla di speciale.

Alessandro Baglioni FotografoAlessandro Baglioni Fotografo

Anche un posto all’aria aperta dove condividere una piccola esperienza può rappresentare un buon compromesso, ricordategli che l’importante è avere la loro presenza. Pensando ai tanti giochi che avete fatto, potrebbero prendere dei buoni spunti e far ritornare in auge piccoli giochi fatti tra di voi come la caccia al tesoro, da fare rigorosamente a tempo e magari indossando delle scarpe da cerimonia con tacchi alti per movimentarla e renderla un pizzico più difficile.

Allora, siete pronte a lanciare il bouquet da sposa alle vostre damigelle d’onore? Dare consigli pratici sull’organizzazione permetterà alle vostre amiche più intime di gustarsi al massimo l’evento. Non solo vi sorreggeranno lo strascico del vostro abito da sposa a sirena e saranno lì pronte per ogni evenienza, ma continueranno ad essere al vostro fianco come hanno sempre fatto, o forse ancora più di prima.