Un ripasso sul significato dei colori vi sarà utile per fare la vostra scelta per quanto riguarda gli addobbi floreali, il bouquet e tutti i colori delle vostre nozze.

  • Colori primari: il blu, il giallo e il rosso. Il blu, colore del cielo o del mare e le sue sfumature, sono legati al sogno, alla saggezza e alla serenità. Il giallo, il colore simbolo della gioia per eccellenza, del sole e della festa, è il colore della vita e del movimento. Il rosso, uno dei colori più affascinanti e ambigui, gioca su elementi in contraddizione come amore e collera, sensualità e sessualità, coraggio e pericolo… È un colore caldo, energico e in qualche modo avvolgente.
  • Colori secondari: il verde, l’arancione e il viola. Il primo è quello sicuramente più presente in natura. Strettamente collegato al mondo vegetale, è un colore rinfrescante che tranquillizza, e che in Occidente associamo alla speranza. L’arancione, che prende il nome dall’arancia, è un colore vivo e tonificante che invita al buonumore e che si associa spesso alla creatività e alla comunicazione. Passiamo al viola: o lo si ama o lo si odia, è il colore della dolcezza e dei sognatori, delle persone più spirituali che materiali.
  • Colori neutri: il bianco e il nero. Il primo non è propriamente un colore ma la sintesi cromatica di tutti i colori visibili. Tradizionalmente associato al matrimonio, alla verginità e in qualche maniera alla perfezione e al divino, si abbina con tutto ed è un colore di cui è difficile stancarsi. Nemmeno il nero è in senso stretto un colore. In Occidente è associato al lutto, alla tristezza e alla disperazione. Se da un lato rimanda ad autorità, austerità e rigore, dall’altro è però associato all’eleganza e alla semplicità.
  • Abbinamenti sì. Sì al blu scuro con bianco e beige, turchese con celeste e con le sfumature di marrone. Il giallo si abbina perfettamente al marrone, al bianco, al nero e al color crema. Passando a una tonalità calda, il rosso si sposa bene con il marrone, ma anche con il bianco e il nero. Il verde, invece, si adatta ai colori che come lui vengono dalla natura, come il marrone, l’ocra o il color crema. Infine, il viola. Si abbina difficilmente, e solo con il bianco, il nero e il marrone. Ricordatevi però di bandire assolutamente il viola in abbinamento con i colori rosa, blu o verde. 

 

 

Foto. Pietroburgo Eventi