Matrimonio ecologico

Le nozze ecologiche, una tendenza in auge da qualche tempo, sono un’ulteriore scommessa di quella corrente che difende il medio ambiente e ne pretende un maggiore rispetto.

Sentendo la parola “ecologico”, la nostra mente vaga verso i campi verdi e il riciclaggio dei rifiuti. Il matrimonio ecologico, una tendenza in voga da qualche tempo nel nostro Paese, è un’ulteriore scommessa di quella corrente culturale che difende il medio ambiente e pretende un maggiore rispetto verso il nostro pianeta.



L’ultima moda, per quanto riguarda i matrimoni, sono le nozze ecologiche: cerimonie, banchetti e altri dettagli pensati nel rispetto del medio ambiente.

Nei Paesi in cui le persone sono molto sensibilizzate in merito alla questione ambientale, come Stati Uniti o la Gran Bretagna, già da qualche anno hanno iniziato a proliferare aziende specializzate nell'organizzazione di questo tipo di matrimonio. In Italia, invece, questa tendenza sta prendendo piede non da non molto tempo.

Esattamente, in cosa consiste un matrimonio ecologico? Se state pensando in vestiti fatti di buccia di patate non siete lontani… non ci si deve mascherare comunque da borsa della spesa! Organizzare un matrimonio ecologico influisce su tutti gli aspetti dell’organizzazione della cerimonia: dal vestito da sposa a quello dello sposo; dal trasporto per arrivare in chiesa o in municipio al ricevimento di nozze; da tutti i dettagli del matrimonio fino al posto dove svolgere la cerimonia nuziale.

Idee per rendere il tuo matrimonio ecologico:

  • Vestiti e accessori fabbricati con tessuti ecologici.
  • Usare biciclette per spostarsi da un posto all’altro (chiesa, ristorante, discoteca…) o celebrare tutto il matrimonio in una casa rurale (Ecoturismo).
  • Utilizzare il meno possibile la luce artificiale: l'ideale è cercare degli spazi dotati di ampie finestre per sfruttare il più possibile la luce naturale.
  • Regali di nozze per gli invitati e partecipazioni di matrimonio ecologiche, realizzate con materiali riciclati.
  • Fiori di carta, di tela o di qualsiasi altro materiale riutilizzabile. Se invece non potete proprio rinunciare ai fiori veri, si possono comunque scegliere delle piante con radici. In questo modo, dopo il matrimonio, possono essere trapiantate.
  • Menu organici, elaborati con prodotti biologici non trattati chimicamente.



Lascia un tuo commento

Condividi consigli e idee con il resto degli utenti


Altri articoli che ti potrebbero interessare

  • 5 idee per intrattenimento bambini al matrimonio

    Elisa Bruni20 Marzo 201410 commenti

    I bambini sono degli invitati di nozze molto speciali e richiedono tanta energia quanta è la gioia che ci sanno regalare. Di seguito,... Continua  a leggere »

  • Vantaggi e svantaggi di un matrimonio in estate

    Matrimonio.com28 Maggio 201414 commenti

    L’estate è tra le stagioni preferite delle spose in dirittura di matrimonio. In quest’articolo abbiamo raccolto una serie di vantaggi e... Continua  a leggere »

  • Consigli per scegliere i colori del matrimonio

    Diana Guarnieri30 Luglio 201459 commenti

    La scelta dei colori del vostro matrimonio è molto importante, ma non è un compito semplice. Ecco perché vi proponiamo alcuni suggerimenti... Continua  a leggere »

  • 8 cose da sapere sulle fedi per il matrimonio

    Diana Guarnieri23 Giugno 201465 commenti

    Non perdetevi i nostri 8 imprescindibili consigli sulle fedi. A prescindere dallo stile del matrimonio, questo gioiello che rappresenta il... Continua  a leggere »