Sposarsi o risposarsi a quarant’anni comporta per forza di cose la domanda: che tipo di vestito mi metto? La femminilità che è in voi, non ha certo bisogno di consigli se non quello di seguire i vostri desideri e assecondare i vostri gusti.

Seguite il vostro istinto verso un look chic, glamour o romantico e sarete una sposa raggiante e bellissima!

Cionondimeno, ci pare utile segnalare quanto segue:

  • Taglio. Evitate l’abito da principessa con un lungo strascico, sarebbe un poco fuori luogo. Sì invece alle forme fluide con taglio a trapezio o impero: i nostri favoriti per l’occasione!

 

 



  • Lunghezza. Sempre più di moda, l’abito corto è senz’altro consigliabile, se la vostra silhouette ve lo permette. Come ben sapete, infatti, a 25 come a 40 anni è fondamentale rispettare la propria morfologia.

 

 


  • Stile. Qui dipende dal vostro temperamento, che vi suggeriamo caldamente di assecondare: romantico o eccentrico? A voi la scelta.
  • Colore. Sulla paletta colore tutto è permesso: spaziate pure dal bianco al rosso, al verde o al rosa pastello tanto di moda nelle collezioni attuali e, a dar retta alle tendenze, anche future!
E comunque, che siano 20, 30 o 40, la formula è sempre la stessa: appropriatevi del vostro matrimonio e fate esclusivamente vostra la scelta del vestio. Sarà senz'altro quella giusta!
 
 
 
 
 
 
 
Foto 2. Pronuptia
 
Foto 3. Pronuptia
 
Foto 4. Cymbeline